Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Ottobre 2018 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
15
10
2018
All'Helvia Recina Futsal Recanati bene solo le giovanili, questo martedi in campo per la Coppa

All'Helvia Recina Futsal Recanati bene solo le giovanili, questo martedi in campo per la Coppa

La squadra di Rocchi a Gagliole per l'accesso agli ottavi dopo lo scivolone in campionato contro Sirolo

14
10
2018
Prosegue la striscia positiva della Recanatese, 0 a 0 nell'ostica trasferta di Campobasso

Prosegue la striscia positiva della Recanatese, 0 a 0 nell'ostica trasferta di Campobasso

Giallo rossi pericolosi sopratutto ne finale, è il terzo risultato utile per la squadra di Alessandrini

13
10
2018
Il Villa Musone esce a mani vuote da Santa Veneranda e resta ferma al palo

Il Villa Musone esce a mani vuote da Santa Veneranda e resta ferma al palo

Giallo blu sconfitti 3 a 2 con tante recriminazioni, Fabiani e Camilletti avevano momentaneamente ristabilito la parità

12
10
2018
GESTIONE DEL CINGHIALE: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA

GESTIONE DEL CINGHIALE: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA

nota della Segreteria FIDC Prov.le Macerata

10
10
2018
A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

Domenica 14 ottobre al museo dell’emigrazione marchigiana visita interattiva multi sensoriale per i più piccoli.

Sabato, 16 Dicembre 2017 15:06  Asterio Tubaldi  Stampa  3285 

Arrestato un 27enne recanatese per maltrattamenti in famiglia

Arrestato un 27enne recanatese per maltrattamenti in famiglia

Un ragazzo di 27 anni questa mattina è stato arrestato dai carabinieri di Recanati in esecuzione di un provvedimento emesso dalla corte di Appello di Macerata per  maltrattamenti, lesioni ed estorsione nei confronti dei suoi genitori. Ora si trova nel carcere di Montacuto.

Il 27enne, che risiede nel quartiere Le Grazie di Recanati, ex operaio, aveva assunto già in passato, per motivi di droga, un comportamento violento nei confronti dei suoi genitori tale da procurargli il provvedimento di allontanamento dalla sua famiglia,  emessa dal Tribunale di Macerata, per gli stessi reati.

Spinto dalla necessità di procurarsi la droga si era ultimamente fatto rivedere in famiglia, contravvenendo all'obbligo di allontanamento, iniziando ad avanzare di nuovo pretese di soldi dai suoi genitori e reagendo, al loro rifiuto, con atteggiamenti violenti e minacce. Sono stati gli stessi genitori, esasperati, ad avvisare i carabinieri che hanno deferito il 27enne alla Procura della Repubblica.

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  17/12/2017 07:48  Anonimo642

    Quanto....dolore! Quanto amore e cuore ti mamma....in un gesto così difficile....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  16/12/2017 17:27  Anonimo298

    In questo articolo come in quello precedente apparso in questo blog:
    http://www.radioerre.net/notizie/index.php?option=com_k2&view=item&id=112042:giovane-di-19-anni-si-impicca
    dico che c'è da riformare tutta l'intera società, in primis la politica con i suoi falsi valori sociali: sulla globalizzazione, sulla moneta unica, sulla scuola, sui media, ecc ecc.
    Futuro sempre più nero e incerto è quello che ci aspetta, non lamentiamoci dunque se ci tocca a dover leggere sempre queste cose, oggi con questo tipo di politica fondata sui mercati, senza i valori umani, si vuole il degrado della società intera.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo