Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Ottobre 2018 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
23
10
2018
Momento no per l'Helvia Recina Futsal Recanati, bene solo gli under

Momento no per l'Helvia Recina Futsal Recanati, bene solo gli under

In C2 terza sconfitta di fila per i giallo rossi, capitombolo anche per la squadra femminile

22
10
2018
Angelo Cetera non e' più l'allenatore del Villa Musone

Angelo Cetera non e' più l'allenatore del Villa Musone

Squadra momentaneamente affidata al mister della juniores Giordano Bernabei

21
10
2018
Ancora una sconfitta per la Si Superstore Prical Recanati, 3 a 0 nella lunga trasferta di Copertino

Ancora una sconfitta per la Si Superstore Prical Recanati, 3 a 0 nella lunga trasferta di Copertino

Giallo blu in partita per i primi due set, sabato primo derby contro Corridonia

21
10
2018
VIDEONEWS
Intervista a Elena Rosciani e Roberta Romano

Intervista a Elena Rosciani e Roberta Romano

Scuola e progetti didattici

19
10
2018
RECANATI, TEATRO PERSIANI DA MARTEDÌ 23 OTTOBRE IN VENDITA GLI ABBONAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

RECANATI, TEATRO PERSIANI DA MARTEDÌ 23 OTTOBRE IN VENDITA GLI ABBONAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

Gli abbonamenti – da euro 65 a euro 160 – sono in vendita presso la biglietteria del teatro (071 7579445) fino al 31 ottobre dalle ore 17 alle ore 20.

 

Sabato, 23 Dicembre 2017 10:25  Asterio Tubaldi  Stampa  2620 

Era costretta persino a strisciare ai piedi del marito e "giocava" con il figlioletto: denunciato

Era costretta persino a strisciare ai piedi del marito e "giocava" con il figlioletto: denunciato

Non gli bastava riempire di botte la moglie e trattarla da schiava, imponendogli anche di strisciare ai suoi piedi, ma aveva anche attenzioni “particolari” nei confronti del figlioletto. E’ questa una delle ultime denunce giunte allo sportello antiviolenza del Comune di Porto Recanati, una situazione che ora è davanti ai magistrati mentre mamma e figlio ora sono in un luogo sicuro.  Il caso è scoppiato all’ennesima lite quando il bimbo, sentendo il padre colpire ancora una volta la madre, una volta che lui è uscito di casa, ha chiesto alla mamma di andarsene e di fuggire insieme svelando poi i “giochi” che il padre lo costringeva a fare. Lo sportello antiviolenze di Porto Recanati, gestito dalla psicologa Nicoletta Cella da quando è stato aperto ha già trattato 4 casi gravi e spiega come anche in città ci siano tanti casi non denunciati per paura da parte delle vittime.

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  27/12/2017 14:20  Anonimo390

    Sempre più mancanza dei valori sociali, sostituiti con i valori finanziari, sono questi i mali della globalizzazione che portano poi a certe conseguenze che vediamo!
    L'Europa che doveva essere l'unione e la fratellanza dei popoli e
    invece con la moneta unica si è rivelata la comunità dei morti di fame a guida tedesca!
    (Non occorrono psicologi per comprendere)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  25/12/2017 09:01  Claudio

    Che dire a questi esseri? Che il Dio che loro credono abbia pietà nel giudicarli.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo