Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 04 Gennaio 2018 11:40  Asterio Tubaldi  Stampa  2671 

Recanati: una città che si spopola

Recanati: una città che si spopola

Allarme popolazione a Recanati dove da diversi anni, e precisamente  dal 2010, i decessi sono di gran lunga superiori alle nascite. Non è stato solo, però, questo il fattore che ha determinato il calo della popolazione in questi ultimi anni sino ad arrivare al minimo storico registrato il 31 dicembre del 2016 dove la popolazione complessiva è scesa a 21. 241 abitanti, ben lontana dal picco registrato nel 2010 con i suoi 21.830 abitanti. La diminuzione dei residenti, si legge nel Dup redatto dal Comune di Recanati, è  dovuta non solo al calo delle nascite “su cui hanno inciso gli effetti della crisi economica e il calo delle nascite da madri straniere”, ma anche “al rallentamento del flusso migratorio”. In altre parole l'incremento della popolazione residente imputabile esclusivamente alla dinamica migratoria continua a diminuire a causa dell'aumento dell'emigrazione in altri comuni e della concomitante diminuzione dell'immigrazione straniera. E’ errato, però, pensare che la diminuzione delle nascite sia determinata, fra le cause principali, dalla crisi economica e non invece, come è l’orientamento interpretativo  più recente, ad un cambiamento di mentalità e di cultura che porta la donna a non pensare più, come invece avveniva in passato, che il suo obiettivo primario sia quello di avere figli sostituito da altri come, ad esempio, il lavoro e la carriera. Dal 2011 il calo a Recanati è stato costante. Ecco un raffronto fra le nascite e i decessi: al 31 dicembre 2011 le nascite sono state 186, mentre le morti 199 con un saldo passivo di -13; 2012: 169 nascite, 235 decessi (-66); 2013: 184 contro 240 (-56); 2014, 185 contro i 199 (-14); 2015, 155 nascite e 245 decessi (-90) ed infine nel 2016 165 contro 236 (-71).

opinioni a confronto

10 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  06/01/2018 00:30  ridiamoci su tanto ...

    Ho letto in qualche giornale dove l' Inps suggeriva ke;
    per risolvere i loro problemi i cittadini devono morire prima
    Con questa sanità ci stanno riuscendo :(

    (Per avere + figli ... regalate il viagra e abolite i contraccettivi. :)
    Buon anno e buona procreazione a tutti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 1  05/01/2018 12:00  W lItalia

    Città che si spopola ,ma in compenso sono moltiplicati i cani che con i loro padroni bastardi stanno smerdando tutta la città ,vergognatevi pezzi di merda .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  0   Rimuovi


  • 2  04/01/2018 21:46  Anonimo862

    Temo proprio che sia così. Spiacente

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 3  04/01/2018 20:15  BERDAI

    VISTO KE TANTI ITALIANI SI LAMMENTANO KE I STRANIERI FANNO TROPPO FIGLI X MOTIVI SOCIALE ,,ADESSO HANNO MESSO IL LUCCHETTO

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 4  04/01/2018 19:11  Anonimo866

    La popolazione diminuirà ancora perché Recanati, non essendo più un polo di attrazione lavorativa, fa fuggire i suoi residenti che altrove riescono a trovare lavoro e non accoglie più immigrati a cui, ormai, non può offrire più niente.
    Per Recanati sono finiti i tempi delle vacche grasse, ma sembra che i nostri amministratori non se ne siano ancora accorti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 5  04/01/2018 19:09  Anonimo852

    il centro è un deserto, il palazzo comunale chiuso, senza piu' un cinema con una programmazione teatrale da far pena... così ha ridotto la città Fiordomo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  0   Rimuovi


  • 6  04/01/2018 15:16  Il lussuoso salotto vuoto del centro.

    Ovvio, minca è una novità, che volevamo pretendere da chi in questi anni si è
    soltanto preoccupato del decoro urbano per turisti di passaggio, infischiandosene altamente dei servizi più adeguati per gli abitanti.
    Era sicuramente meglio quando la città forse un po' più in degrado, ma che gli allora amministratori guardavano con più attenzione alle esigenze della popolazione locale, evitando di farla scappare in altre città del territorio circostante.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 7  04/01/2018 12:50  gianni bonfili

    io resto dell'opinione che causa preponderante sia il fattore economico,con tutte le consistenti incertrezze che gravano sul lavoro,sui trattamenti economici e sul costo della vita.Certamente influisce parecchio anche lo stile di vita che è prevalso non molto aperto al sacrificio ed all'impegno che comporta far crescere un figlio,senza sottovalutare,però,i numerosi rischi che oggi corre un giovane in una società tanto malmessa come quella che abbiamo sotto gli occhi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 8  04/01/2018 12:37  Anonimo768

    E già che ci siamo mettiamoci pure, per chi vuole comprare casa, i prezzi delle case troppo alti e gli affitti idem. Per cui la gente se ne va verso città vicine con prezzi molto più abbordabili (vedi Montelupone, Loreto, ecc.)....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 9  04/01/2018 11:52  Roberto

    Certo che si spopola non c'è più nulla, non ci sono più negozi in centro, non ci sono più attrattive, è diventato un paese dormitorio.Non c'è un punto di ritrovo per i giovani ma neanche per i più maturi, che cosa rimane a fare la gente in questo paese?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

21
02
2020
FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

FRATELLI D'ITALIA AVVIA LA RACCOLTA FIRME PER LE QUATTRO INIZIATIVE REFERENDARIE

gazebo a Porto Recanati domenica 23 febbraio

26
02
2020
Corona Virus, rinviata la sfida di Coppa Italia del Recanati Calcio a 5

Corona Virus, rinviata la sfida di Coppa Italia del Recanati Calcio a 5

Il calcio marchigiano si ferma nel week end, si gioca regolarmente in serie D girone F

 

26
02
2020
Si Superstore Prical Recanati, amara trasferta contro l'Esino Volley

Si Superstore Prical Recanati, amara trasferta contro l'Esino Volley

Brillante partenza delle giallo blu, poi la rimonta della vice capolista che vince 3 a 1

 

24
02
2020
Villa Musone, si è dimesso mister Paolo Passarini

Villa Musone, si è dimesso mister Paolo Passarini

Dopo la sconfitta interna contro Le Torri, al suo posto promosso Pierpaolo Paoloni

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür