Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 05 Gennaio 2018 22:53  Asterio Tubaldi  Stampa  1056 

ex convento delle Clarisse a Recanati: dal tetto piovono ... coppi!

ex convento delle Clarisse a Recanati: dal tetto piovono ... coppi!

Coppi che cadono giù dal tetto con il vento di questi giorni: è il triste spettacolo del degrado in cui si trova l’immobile dell’ex convento delle Clarisse a Castelnuovo, un tempo prestigiosa sede dell’istituto Musicale, oggi di proprietà della Fondazione Ircer.

Non è la prima volta che accadono simili situazioni: si ricorderà che nel settembre scorso una vecchia persiana è caduta andando a rovinare sopra l’auto di un consigliere comunale: oggi si è trattato di alcuni coppi che per fortuna non hanno creato danni né a cose né a persone. La fondazione Ircer, proprietaria dell’immobile, è corsa subito ai ripari e immediatamente è intervenuta una ditta a sistemare la parte del tetto prospiciente la grondaia.

Ma che fine farà questo immobile? Purtroppo sembra che il suo futuro sia caduto completamene nell’oblio sia da parte del cda degli Ircer, che si trovano sul groppone la struttura senza avere i fondi per ristrutturarla e utilizzarla, che del Comune che tollera la presenza di un simile stato di degrado di un immobile che ospita anche alcuni appartamenti destinati ad edilizia popolare.

Recentemente a Castelnuovo si è costituito il nuovo comitato di quartiere e sicuramente uno dei primi problemi che dovrà affrontare con l’Amministrazione è proprio lo stato di degrado e l’eventuale utilizzo futuro dell’immobile. 

opinioni a confronto

9 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  08/01/2018 19:13  Anonimo569

    X anonimo978
    Aspetta di vedere quella che Loreto costruirà nell'intersezione del bivio costa bianca lungo la strada dei pali!!!!!
    Quella sarà meravigliosamente eccezionale in merito di pendenze,almeno che non si intraprenda la via degli espropri per spostare le strade dentro il terreno agricolo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 1  08/01/2018 15:51  Anonimo978

    X Anonimo943
    A me tempo fa mi ha persino deriso un'amico civitanovese che veniva con l'auto da Civitanova passando dalla Strada Regina alle Trecoste (Vallememoria) dopo che aveva attraversato quella rotatoria, mi è venuto a dire: ma chi è stato quel genio che ha voluto e vi ha fatto quella strana rotatoria? Dopo che in tanti anni ho attraversato quasi tutte le strade d'Italia in largo e lungo è la prima volta che mi capita di vedere una rotatoria del tipo cosi obliqua, pure pericolosa per poco non ci finivo fuori strada!
    Hai capito, ti rendi conto che ci facciamo pure una gran bella figura di merda pure con gli altri abitanti dei paesi del comprensorio?
    Non mi è mai successo però che qualcuno mi venisse a ridire di persona della bretella Paolina e di altre rotatorie, a parte tu...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  3   Rimuovi


  • 2  07/01/2018 18:39  Anonimo943

    X Anonimo 565

    Quella rotatoria se percorsa a passo d'uomo e con carico ben ancorato non trabalta nessuno mentre quella fatta dalla tua giunta amica nel bivio costa dei ricchi è costata 10000 euri e consisteva in 10 recipienti in plastica pieni d'acqua con al centro il segnale della rotonda tolto poi dopo anni facendo rimanere nel sito il terreno ondulato sistemato poi da questa giunta!
    La città della cultura non è una partecipazione per vincere ma per avere fondi che per via dei vincoli di stabilità non hai!
    Quindi se si partecipa si possono spendere soldi che in condizioni normali non puoi spendere!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  5   Rimuovi


  • 3  07/01/2018 10:32  Anonimo458

    Davvero interessante sarebbe intervistare la direttrice e i vertici Ircer per capire perché avrebbero avuto soldini per la scuola B. Gigli e non li hanno invece per un bene come questo che sarebbe stato un valore aggiunto per Recanati se vi fosse stato lasciato il conservatorio visto che siamo la città natale di un grandissimo come Gigli. Non è tardi ma sembra che gli Ircer si muovono solo per compiacere il sindaco ...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


  • 4  07/01/2018 08:46  Anonimo565

    X Anonimo831
    Questa amministrazione ha fatto solo tanti danni e tanto schifo!
    Tu solo la bretella Paolina hai nella testa?
    E della inutile rotatoria tutta obliqua sotto la via Gherarducci dove rischiano il
    trabaltamento i furgoni che vogliamo dire?
    Tu solo la Ludoteca che fa entrare la pioggia hai nella testa?
    E che dire ora, quella ludoteca la stanno utilizzando quelli della banda musicale cittadina, i quali ci tengono anche corsi musicali per i bambini eventuali futuri componenti della banda musicale, sai dire che differenza c'è tra i bambini che frequentano i corsi musicali e quelli che frequentano le ludoteche, non sono forse tutti quanti uguali i bambini?
    Non meritano tutti i bambini lo stesso trattamento?
    Evidentemente non è proprio vero per niente che la Ludoteca che fa entrare la pioggia!
    Stai zitto che sei ridicolo!!!
    P.S. Dimenticavo, sul fronte cultura fregati dal Palermo ihihihihihihihihih!!!
    Chissà se per caso ci fosse stato Franco Foschi avremmo avuto la stessa sorte?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  15   Rimuovi


  • 5  06/01/2018 20:39  Anonimo831

    X anonimo 362
    Ma stai zitto!!
    Solo l'ospedale hai nella testa...quanta paura hai di star male?
    Questa amministrazione ha fatto molto di più di altre messe assieme basta vedere sul fronte cultura,mentre le due precedenti si crogiolavano su Franco Foschi assessore alla cultura creando l'immobilità qua abbiamo una svolta,iniziativa,riscatto e i numeri parlano chiaro!
    Mentre la Ludoteca che fa entrare la pioggia la bretella Paolina con i suoi difetti il marciapiede via Battisti mal stuccato sono le eredità ciò che è rimasto della giunta tua amica non escludendo certo la compravendita delle Clarisse!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    18  18   Rimuovi


  • 6  06/01/2018 13:28  Anonimo362

    x Anonomo623
    Di questa amministrazione rimarrà l’arroganza, la chiusura dell’ospedale, lo smantellamento del campo F.lli Farina,lo spopolamento del centro storico, l’ascensore verde pisello di P.ta Cerasa

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    21  22   Rimuovi


  • 7  06/01/2018 08:30  Anonimo979

    Di fronte all’ ex convento un edificio privato è stato costretto ad essere messo in sicurezza. Si dovrebbe agire nello stesso modo. Poi se gli Ircer non hanno i fondi per ristrutturare dove pensavano di trovarli per la scuola Beniamino Gigli?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    23  6   Rimuovi


  • 8  06/01/2018 07:26  Anonimo623

    A chi dobbiamo questo scempio?
    Vi ricordate la compravendita agli Ircer per svariati milioni fino ad indebitare l'ente?
    Intanto per il principio dei vasi comunicanti il comune ha monetizzato!
    Bel modo di far politica tipico da fine anni '80...nulla a che vedere con la Recanati di oggi con Villa Colloredo aperta i Giardini ristrutturati e per ultimo il pincio simbolo della città che tornerà ad essere più bello e decoroso!
    Le Clarisse e la Bretella Paolina sono il simbolo di una politica incompetente e inadeguata!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    29  18   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür