Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Ottobre 2018 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
17
10
2018
AUDIONEWS
Minestrò delfino drogato

Minestrò delfino drogato

Puntata di mercoledì 17 Ottobre 2018.

17
10
2018
MUSICULTURA 2019 Il festival compie 30 anni

MUSICULTURA 2019 Il festival compie 30 anni

Francesca  Archibugi, Guido Catalano e Willie Peyote nuovi membri del Comitato di Garanzia

Martedì, 09 Gennaio 2018 19:34  Asterio Tubaldi  Stampa  860 

La regione rinvia l'incontro di domani sulla Teuco.

La regione rinvia l'incontro di domani sulla Teuco.

interviste ai rappresentanti sindacali

La Regione prende tempo e rinvia l’incontro di domani sul problema Teuco. Ha chiesto al Ministero lumi sulla sussistenza dei requisiti per accogliere la proposta dell’azienda di prorogare altri sei mesi di cassa integrazione. A questo punto, i lavoratori convocati oggi pomeriggio in assemblea per decidere se porre la firma sulla proposta di proroga della cassa integrazione, hanno rinviato, a loro volta, ogni decisione. L’azienda, come abbiamo già riferito ha legato questa sua proposta ad una riduzione del personale a sole 55 unità a fronte della 119 attualmente in forza. Intanto i lavoratori dal primo gennaio non hanno più alcun ammortizzatore sociale, non hanno la possibilità di vedersi pagati gli arretrati da luglio perché con la presentazione della proposta del concordato in bianco da parte dell’azienda, ci dice Giuliano Caracini della Cisl  “tutto è bloccato automaticamente. E’ chiaro che i lavoratori inoltre prima di accettare la proposta dell’azienda della cassa integrazione vogliono delle garanzie che almeno gli arretrati siano pagati e la cassa sia assicuratata da gennaio”. Garanzie che purtroppo non ci sono.  Manuel Broglia della Uil non esclude a questo punto nessun tipo di risoluzione del problema. “Vero è che l'esperienza di Certina che detiene l’80% delle quote Teuco,  è dichiaratamente fallimentare rispetto a questa realtà. Certrina invece che presentare piani di rilancio che prevedano ancora una volta ammortizzatori sociali e licenziamenti di dipendenti, dovrebbe fare un servizio alla comunità, cioè  facilitare l'ingresso di nuovi soci, per facilitare la continuità aziendale prendendo atto del fatto che nonostante le ottime intenzioni che aveva non è riuscita a realizzarle, cercando di difendere il valore importante che ha questa azienda per il territorio”. Vincenzo D’Alessandro della Cgl ha chiesto che “vengano accelerati i percorsi di verifica per quanto riguarda il concordato richiesto perché i lavoratori non possono più attendere. I lavoratori sono stati in cassa gli ultimi sei-sette mesi senza mai lavorare. Siamo nel mese di gennaio senza cassa e con il lavoro che non riprende. L'azienda ci ha detto che prima di un mese e mezzo non riesce a programmare l'eventuale inizio di lavoro per alcune unità mentre tutte le altre dovrebbero continuare a stare casa. Ecco perché chiedo che sia accelerate le verifiche che noi abbiamo fiducia siano fatte in tempi brevi dato che il giudice ha già nominato due commissari prefallimentari”.

 

 

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  11/01/2018 13:32  Anonimo624

    Non è' solo colpa di chi ci governa non pensi che la ,sia anche una mal gestione della proprietà.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  10/01/2018 13:05  Anonimo675

    Questa mattina sui giornali e alla radio e televisone reti Rai sentivamo:
    "Istat: boom occupati a novembre, record dal 1977. Bene i giovani
    Scende la disoccupazione, compresa quella giovanile. Nuovo balzo dei contratti a termine"
    "Istat: ripresa più solida, si rafforzano le prospettive di crescita"
    "Grandi successi ottenuti sulle riforme dai governi Renzi e Gentiloni"
    E poi dopo ti tocca a dover leggere questi fatti tristi dei lavoratori TEUCO, ecco purtroppo la vera realtà della situazione in cui ci troviamo....
    Ma dico io, da chi ci facciamo prendere per il culo???
    Cosa non ci si inventa, quante fandonie, quante fake news, durante i periodi delle campagne elettorali...
    Dobbiamo proprio necessariamente farci prendere in giro dall'ISTAT e dai TG della RAI al servizio del Pd di Renzi e Gentiloni??
    Pd = quelli che si preoccupano solo dello SPREAD e dell'Europa delusione e fallimento totale....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
17
10
2018
TI PORTO L’ORTO IN FESTA A RECANATI

TI PORTO L’ORTO IN FESTA A RECANATI

Giovedì 25 ottobre presso la sede in via campo dei Fiori la festa di compleanno

17
10
2018
Recanati: TRENTESIMA MOSTRA DEL FUNGO

Recanati: TRENTESIMA MOSTRA DEL FUNGO

Domenica 21 Ottobre presso il salone del popolo