Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Domenica, 21 Gennaio 2018 09:31  Asterio Tubaldi  Stampa  3005 

Precipita all'interno della torre del Castello di Montefiore: grave uno jesino

Precipita all'interno della torre del Castello di Montefiore: grave uno jesino

Brutto incidente questa notte per un trentacinquenne jesino, M.L. che , insieme a tre suoi amici, è entrato all’interno del Castello di Montefiore di Recanati. Non si sa bene ancora perché il gruppetto di amici fosse entrato all’interno della struttura, che da tempo è pericolante e chiusa al pubblico, forse per spirito d’avventura o semplicemente per ammazzare il tempo. Una volta dentro sono saliti sulla torre, varcando la porta d'ingresso a cui si accede dopo pochi gradini. Solo che quella porta si apre su un pianerottolo in cui è mancante in alcuni tratti il tavolato. Il giovane non avvedendosi di ciò, perchè buio, ha messo un piede nel vuoto precipitando da un'altezza di 8 metri, nel sottostante locale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Macerata e l’automedica partita dall’ospedale di Recanati, allertati dagli amici del ragazzo. Lo jesino è stato trasportato in codice rosso per gravi lesioni al Pronto Soccorso di Torrette di Ancona. Non verserebbe in pericolo di vita.

Non è la prima volta che si registrano incursioni di estranei all'interno della struttura dove da tempo il comitato di quartiere lamenta lo scarso stato di sicurezza.

opinioni a confronto

5 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  21/01/2018 19:24  Anonimo415

    Non si può tenere un bene pubblico in qual modo. La porta del Castello è sempre spalancata come quella della torre centrale. Ma il comune se ne frega!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


  • 1  21/01/2018 18:27  Anonimo

    Se uno di 35 anni ha il problema di ammazzare il tempo è meglio che se ne sta a casa.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  2   Rimuovi


  • 2  21/01/2018 13:48  Iuseppina Castiglione

    Il comitato di quartiere non si limita a lamentare lo scarso stato di sicurezza nonché l'inesistente manutenzione e qualunque altro intervento pubblico ma, grazie alla sola ed esclusiva buona volontà di cittadine e cittadini, mantiene vive le tradizioni, la cultura e gli usi locali con riuscite rievocazioni, feste e sagre grazie alle quali un piccolo borgo come Montefiore può ritenersi VIVO. Che poi le istituzioni, soprattutto nei periodi preelettorali, oltre a promesse mendaci richiamino alla partecipazione e all'impegno........suona più come amara ironia che come reale sollecitazione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  3   Rimuovi


  • 3  21/01/2018 12:41  Anonimo696

    La mamma dei cretini è sempre incinta.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  3   Rimuovi


  • 4  21/01/2018 09:58  Anonimo592

    Ma non era stato restaurato?
    800milioni di lire giunta Corvatta!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  5   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür