Stampa questa pagina

Lunedì, 22 Gennaio 2018 22:36  Asterio Tubaldi  1151 

GIORNO DELLA MEMORIA

GIORNO DELLA MEMORIA

di Galliano Nabissi

La tragedia della Shoah fu progettata a tavolino e sfociata nell’annientamento di milioni di persone piccole e grandi,perché avevano la”colpa” di essere ebrei,da parte della disumana ideologia nazista e seguita da quella stalinista.

Azioni violente,discorsi antiebraici avvengono e risuonano in modo lugubre in varie città europee. A Milano durante l’orribile manifestazione antisemita(non ancora in parata  a passo dell’oca) hanno sfilato schiamazzando con i soliti e ripetuti insulti,aggiungendo un nuovo slogan in arabo<< o ebrei l’armata di Maometto ritornerà>>.

Dopo i primo commenti increduli più che indignati,il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni,condividendo i timori su sicurezza e antisemitismo,ha rilasciato importanti dichiarazioni scritte a favore del popolo di Israele e su Gerusalemme senza se e senza ma.

L’antisemitismo,spesso assume forma subdola di antisionismo giustificato da motivi politici e da propaganda contro lo Stato ebraico,con operazioni pubblicitarie che provocano una presa emotiva,facendo risaltare la vittimologia dei suoi avversari.

Bisogna lottare contro la negazione della verità storica,m ancor più  contro ogni forma di INDIFFERENZA  alla quale spesso da tempo ci si abitua,ci si distrae,nella quale tutto si confonde,tutto si mescola.

E’ dovere di tutte le persone con una coscienza ricordare gli orrori del passato guardando anche al presente e riscoprire i veri volti della vita.

Comunque oggi gli ebrei hanno uno Stato(e non solo uno) che li difenderà e questo Stato piaccia o non piaccia si chiama Israele!

ALLA VITA!!

Galliano Nabissi - Referente Amici di Israele.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!