Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 25 Gennaio 2018 20:02  Asterio Tubaldi  Stampa  119 

Le considerazioni di UPP non meriterebbero alcuna risposta perché si smentiscono da sole.

Le considerazioni di UPP non meriterebbero alcuna risposta perché si smentiscono da sole.

La risposta del gruppo di maggioranza “Insieme alla Gente” sulle recenti dichiarazioni di Uniti per Porto Recanati.

L’Amministrazione Mozzicafreddo sta lavorando incessantemente e fin dall’inizio del mandato per una città reale e realizza interventi reali. Anche i più recenti, che sono sotto gli occhi di tutti, ne sono una testimonianza. Le fantasie e la virtualità le lascia a chi non ha argomenti se non quelli triti e ritriti.
I signori di UPP in quasi 12 mesi non hanno realizzato niente, assolutamente niente in nessuno dei settori che prendono in esame oggi, neppure delle opere già decise, programmate e finanziate da chi li aveva preceduti. Anzi un’opera l’hanno realizzata: hanno asfaltato una strada di campagna ma talmente a schiena di asino che se ci si passa sopra, si rischia la coppa dell’olio. Provare per credere ! Altro non hanno fatto forse anche per non fare quello deciso da chi hanno sempre criticato ed odiato.

 

Detto questo, l’Amministrazione Mozzicafreddo non si è mai appropriata di meriti da condividere con altri. Sia nella fase di programmazione che in quella realizzata delle iniziative natalizie, ha sempre dato a Cesare quel che è di Cesare e quindi a Portorecanatié quello che è stato realizzato da Portorecanatié, ma anche ad altri Enti quello che è di altri Enti. Il Sindaco ha sempre affermato che con la sinergia delle forze migliori si deve e si possono realizzare iniziative a vantaggio della città. Viene da chiedersi perché non lo abbia fatto anche UPP quando ne ha avuto la possibilità. Il tempo ci ha aiutato ? Vero, ma non si comprende come anche durante l’estate dalle parti di UPP si affermasse che non ci fosse gente in giro. Oggi che i dati (non forniti da noi) li smentiscono totalmente, sostengono che il merito è del tempo. Certo, ma lo era anche questa estate !
 

Sotto il profilo della nettezza urbana va detto che da 16 unità (tra collaboratori e LSU) il numero nel tempo è sceso a sei unità sia per i vincoli previsti dalle finanziarie sia perché cambiata la normativa sugli LSU non più utilizzabili e questo ovviamente si ripercuote sulla normale attività del settore che pure fa “miracoli”. E per ovviare a questo problema si stanno adottando soluzioni alternative ancorchè più costose. Ma questo dovrebbe saperlo chi è stato in Amministrazione e chi anche oggi ha tutti gli elementi per saperlo.
 

Sulla crisi commerciale direi che, purtroppo, Porto Recanati non è diversa da tutte le altre realtà, città metropolitane incluse, anche se il fenomeno da noi appare per fortuna più contenuto. Basta girare anche senza allontanarsi troppo. Ma le politiche commerciali debbono avere un impulso di ampio respiro sulle quali siamo assolutamente disponibili a dare il nostro, seppur limitato, contributo, pur sapendo – come perfettamente sa UPP – che le linee debbono venire dall’alto e dalle associazioni di categoria.

Nei rapporti con i quartieri abbiamo sempre tenuto una linea di massima collaborazione nell’ambito delle rispettive competenze. Sindaco, assessori e consiglieri rappresentano i cittadini e per loro operano, i quartieri hanno il ruolo stabilito nello Statuto. La consigliera preposta è sempre attenta, partecipe e pronta all’ascolto. Non si accettano lezioni di alcun genere da chi ha dimostrato per loro tanta attenzione da ridurre da 700 a 500 il contributo annuo per ciascun quartiere.

Sul laghetto Volpini sono state date tutte, assolutamente tutte, le indicazioni in possesso.

Sulla riqualificazione del Kursaal l’obiettivo dell’Amministrazione è quello di avere una struttura efficace ed efficiente in una zona strategica della città, di poter disporre di un cine/teatro/auditorium che consenta una programmazione culturale anche invernale e di uno spazio Informazioni considerando che quello dove siamo attualmente è di proprietà della Regione. Tutto ciò coniugandolo con le risorse possibile e attivabili dal Comune. Se UPP aveva idee migliori, ha avuto un anno per metterle in campo. Perché non lo ha fatto?

Il porto è un obiettivo mai nascosto e mai abbandonato. Dovrebbe esserlo per chiunque ama questa città ed allora comprendiamo le osservazioni di UPP. Loro hanno sempre dimostrato di non amare Porto Recanati.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
11
2019
Il Villa Musone stende lo Staffolo in Coppa, ora cerca punti in casa della Labor Santa Maria Nuova

Il Villa Musone stende lo Staffolo in Coppa, ora cerca punti in casa della Labor Santa Maria Nuova

Buona prova dei giallo blu che mantengono accesa la speranza per il passaggio del turno

14
11
2019
Dobbiamo pensare partita per partita, parola al centrocampista Marco Raparo della Recanatese

Dobbiamo pensare partita per partita, parola al centrocampista Marco Raparo della Recanatese

Il punto dopo il primo segno x stagionale contro il Pineto, domenica il derby con la Sangiustese

13
11
2019
Doppietta di Pigliacampo, al Loreto l'andata dei quarti di Coppa Marche contro il Chiesanuova

Doppietta di Pigliacampo, al Loreto l'andata dei quarti di Coppa Marche contro il Chiesanuova

Uno - due nel secondo tempo, buon bottino in vista del return match

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür