Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2020 »
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

ARCHIVIO NOTIZIE

Mercoledì, 07 Febbraio 2018 15:54  Asterio Tubaldi  Stampa  615 

GASPARRI, VICINI A FAMIGLIA PAMELA. MA ORA BASTA SBARCHI E PIU' SICUREZZA

GASPARRI, VICINI A FAMIGLIA PAMELA. MA ORA BASTA SBARCHI E PIU' SICUREZZA

MACERATA: "Giustissima la fiaccolata organizzata per domani sera da Deborah Pantana e dall'Associazione donne vittime della violenza di Macerata in ricordo della giovane Pamela Mastropietro, brutalmente assassinata. Trovo francamente sconcertante il silenzio soprattutto delle massime istituzioni dello Stato di fronte a questa tragedia. Nessuno che abbia chiamato la mamma di Pamela, nessuno che abbia detto o fatto nulla per condannare un fatto terrificante per le modalità con cui si è verificato. La mia vicinanza alla famiglia della giovane ragazza è totale, anche nella consapevolezza del difficile percorso di recupero che insieme a Pamela avevano intrapreso e che purtroppo per colpa di un criminale si è interrotto. Laddove non ci sono state le istituzioni e lo Stato, laddove non c’è stato il governo che ha colpevolmente aperto la strada a questa autentica invasione di clandestini che hanno mutato il volto delle nostre città gettandole nel degrado, nell’insicurezza e nell’illegalità, pretendiamo ci sia la giustizia. Vogliamo un processo rapido e una pena esemplare per chi ha ammazzato con tanta ferocia Pamela. Nessuna esitazione, nessun tentennamento verso chi ha colpito con tanta crudeltà. Il nigeriano fermato era tra l’altro un clandestino che non aveva diritto a stare in Italia e un noto spacciatore. Ignorare che esista un problema legato all'incontrollato ingresso di clandestini è folle. Vogliamo più sicurezza, più poliziotti e carabinieri di quartiere, più militari a presidio delle città, blocco delle partenze e rimpatrio immediato degli irregolari. Più sicurezza vuol dire più libertà. Vogliamo tornare ad essere liberi". Lo dichiara il sen. Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato (FI).

 

Roma, 5 febbraio 2018

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  08/02/2018 13:27  Anonimo281

    "Vogliamo più sicurezza, più poliziotti e carabinieri di quartiere, più militari a presidio delle città, blocco delle partenze e rimpatrio immediato degli irregolari. Più sicurezza vuol dire più libertà. Vogliamo tornare ad essere liberi".
    E........Magari più gagliardetti, più sfilate in via dell'impero.
    E.........Magari essere liberi come sotto il fascismo che Gasparri rimpiange tanto!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  4   Rimuovi


  • 1  08/02/2018 08:56  Altro che Immigrati

    Ma Gasparri non dice niente del tramviere BIANCO ITALIANO che ieri ha ucciso a coltellate una ragazza di 20 anni a Milano?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  11   Rimuovi


  • 2  07/02/2018 20:53  Anonimo616

    Intanto mandiamo a casa chi sta governando l'Italia è poi penseremo a rispedire i clandestini nei loro paesi o ben presto saranno loro a mandarci via dal paese che i nostri nonni hanno liberato morendo in guerra.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  0   Rimuovi


  • 3  07/02/2018 17:55  Anonimo301

    Oramai siamo pieni di clandestini non credo che sarà facile mandarli via. Purtroppo bisognava capire a suo tempo che se ogni anno ne entrano un certo numero dopo un pò, il vaso E' PIENO. Ma vallo a far capire a QUELLE TESTE VUOTE DELLA SINISTRA.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    24  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür