Stampa questa pagina

Sabato, 10 Febbraio 2018  Mauro Nardi  475 

Il Csi Recanati mette paura alla vice capolista Giovane Corridoniense, al Tubaldi finisce 1 - 1

Il Csi Recanati mette paura alla vice capolista Giovane Corridoniense, al Tubaldi finisce 1 - 1

Un rigore sbagliato e un legno nel finale negano i 3 punti ai giallo verdi, in gol con Raponi e poi raggiunti  

Il Csi Recanati fa tremare la corazzata Giovane Corridoniense ma non va oltre l'1 a 1, nella 4° giornata di ritorno della Terza Categoria F. Un punto che va decisamente strettino ai ragazzi di mister Marco Ortolani, i quali hanno incontrato sul loro cammino un portiere ospite in gran serata che nella prima frazione di gioco si è opposto al calcio di rigore battuto da Toccaceli. Al di la del penalty il primo tempo è stato quasi esclusivamente nelle mani dei giallo verdi che sono riusciti a sbloccare la partita nella ripresa con Raponi. Dieci minuti piu' tardi è arrivato però il pareggio dei corridoniensi che poco dopo sfiorano anche il sorpasso ma il portiere Cingolani è stato bravo a sventare la minaccia evitando il peggio con un intervento degno di nota. Nel finale gran forcing del Csi con un palo di Meslavica e in pieno recupero una conclusione a botta sicura di Mandolesi salvata sulla linea. Grande rammarico in casa giallo verde per  una mancata vittoria che avrebbe potuto rilanciare in maniera significativa le proprie quotazioni in chiave play off, con il consolidamento del terzo posto. Un obiettivo che è comunque alla portata di capitan Belelli e compagni che hanno messo alle corde una delle compagini piu' attrezzate del torneo, preparandosi al meglio per la trasferta di sabato prossimo in casa della Palombese.