Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Ottobre 2018 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
21
10
2018
Ancora una sconfitta per la Si Superstore Prical Recanati, 3 a 0 nella lunga trasferta di Copertino

Ancora una sconfitta per la Si Superstore Prical Recanati, 3 a 0 nella lunga trasferta di Copertino

Giallo blu in partita per i primi due set, sabato primo derby contro Corridonia

20
10
2018
Un Villa Musone combattivo si arrende al Gabicce Gradara

Un Villa Musone combattivo si arrende al Gabicce Gradara

Giallo blu battuti 3 a 1 e ancora fermi al palo della Promozione Marche girone A

20
10
2018
La Recanatese prosegue la marcia battendo il Montegiorgio, doppio Pera e Sivilla

La Recanatese prosegue la marcia battendo il Montegiorgio, doppio Pera e Sivilla

Nell'anticipo i giallo rossi vincono 3 a 1 il derby del Tubaldi, quarto risultato utile consecutivo e mercoledì si va a Vasto

21
10
2018
VIDEONEWS
Intervista a Elena Rosciani e Roberta Romano

Intervista a Elena Rosciani e Roberta Romano

Scuola e progetti didattici

19
10
2018
RECANATI, TEATRO PERSIANI DA MARTEDÌ 23 OTTOBRE IN VENDITA GLI ABBONAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

RECANATI, TEATRO PERSIANI DA MARTEDÌ 23 OTTOBRE IN VENDITA GLI ABBONAMENTI PER LA NUOVA STAGIONE

Gli abbonamenti – da euro 65 a euro 160 – sono in vendita presso la biglietteria del teatro (071 7579445) fino al 31 ottobre dalle ore 17 alle ore 20.

 

Domenica, 11 Febbraio 2018 09:24  Asterio Tubaldi  Stampa  1252 

Cambio di sede per l'associazione gigliana di Recanati

Cambio di sede per l'associazione gigliana di Recanati

il trasferimento si è reso necessario per le condizioni poste dall'Amministrazione comunale

Da piazza Leopardi a via Calcagni, da un locale di proprietà comunale dato in concessione gratuita negli anni novanta dall’allora sindaco Roberto Ottaviani a uno concesso in comodato gratuito dal suo proprietario, un privato.

Il trasferimento della  sede dell’associazione recanatese, nata nel 1988 e dedicata al celebre tenore recanatese Beniamino Gigli, si è reso necessario, spiega il suo presidente Pierluca Trucchia, per certe condizioni imposte dall’amministrazione Fiordomo per regolarizzare la locazione.  La condizione posta dall’Amministrazione Comunale era che nel direttivo dell’associazione entrasse a far parte un esponente dell’amministrazione comunale che, nel frattempo, ha azzerato ogni contributo all’associazione dal 2010, cioè subito dopo l’insediamento del sindaco Fiordomo alla guida della città. Una condizione che non è piaciuta all’associazione che, pur di rimanere libera da ogni vincolo e condizionamento, ha preferito lasciare quel locale comunale e trasferirsi nella nuova sede.

Qui sono stati già trasferiti tutto il vecchio arredo costituito da cimeli gigliani, foto, oggetti personali del tenore e due pianoforti, tutto di proprietà dell’associazione stessa. Uno dei due pianoforti è stato regalato all’associazione dalla famiglia di Veroli. Era custodita a Pievotorina e Pierluca Trucchia lo ha scovato durante una verifica che da geometra ha effettuato per la quantificazione dei danni del terremoto: “l’ho trovato, ricorda Trucchia, con la foto di Gigli che cantava mentre era accompagnato al pianoforte dal maestro Manlio di Veroli che ha scritto tanti brani per lui. L’altro pianoforte ha una storia diversa. Noi da tempo collaboriamo con il Centro Nazionale di Studi per il Bel canto Beniamino e Rina Gigli e lo strumento è un dono dell’artista Astrea Amaduzzi e di suo marito Mattia Peli, che vengono a Recanati ogni tanto per dare dimostrazione agli studenti ed artisti in carriera su come cimentarsi con il bel canto”.

Vita nuova, quindi, per l’associazione che proprio nei mesi scorsi ha aperto due sedi distaccate niente di meno che ad Hong Kong e Pechino. 

opinioni a confronto

16 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  15/02/2018 12:06  La verità fa male

    Dalla nota del comune si evince che lo stesso chiedeva solo di regolarizzare della sede che non era mai stata assegnata ufficialmente all'associazione Gigli. Inoltre dice che Beniamino Junior sarebbe d'accordo sulla collaborazione con il comune. Se questa è la verità mi sembra che il prepotente è il presidente a vita trucchia.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  14/02/2018 21:25  Anonimo887

    Ma Trucchia, oltre ad interessarsi dell'associazione Gigli, non faceva il geometra?
    Da quando è diventato un Grandissimo Tenore?
    A quali Grandi eventi lirici ha partecipato?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  14/02/2018 04:43  Anonimo355

    C'è chi pretenderebbe che un'associazione come quella dedicata a Beniamino Gigli non potesse essere guidata da un geometra appassionato di lirica e di canto come Pierluca Trucchia, l'attuale presidente, ma ricordiamo agli smemorati recanatesi che tale associazione nacque il 19 marzo 1988 e il presidente fu Luigi Flamini, grande amico di Gigli, che tutti sanno benissimo chi fosse e certo non era un musicista. Si vorrebbe ora, chissà perché, come presidente, un musicista o cantante famoso, ma un nome della lirica, come è ovvio che sia, ha una carriera da svolgere e non ha tempo, e un nome della lirica non più in carriera spesso è impegnato nell'insegnamento del canto lirico o è talmente avanti negli anni da volersi giustamente riposare, non potrebbe quindi mai assolvere in ogni caso a tale compito. Comunque l'associazione ha al suo interno, tra gli iscritti, musicisti professionisti di indubbio valore ed esperienza che non hanno alcun bisogno dei consigli sulle scelte in merito all'organizzazione e programmazione musicale di eventi lirici da parte di politici che non hanno mai studiato musica in Conservatorio né si sono mai esibiti in teatri o auditorium. Vale a dire che ora non potranno più mettere il becco, occupando un campo che non è il loro! D'altronde, l'associazione "Centro Culturale Giacomo Leopardi" non ci sembra essere diretta da un noto scrittore odierno, non so ad es. da uno del livello di Camilleri, giusto? E allora perché per forza dovrebbe essere così per l'associazione Gigli? ma per favore, ma quando le dite le cose ci pensate se sono cose serie o no?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 3  13/02/2018 08:41  Anonimo731

    io sinceramente annullerei tutti i contributi comunali per le troppe associazioni e comitati nati solamente per organizzare feste e festicciole, sagre e sagrette i cui introiti vengono spartiti tra gli organizzatori, altrimenti una parte degli incassi dovrebbe andare al comune
    Altro discorso deve essere fatto per le associazioni tipo quella Gigli che dà lustro alla città

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 4  12/02/2018 23:37  Filtro Fiore Bonomelli

    Pierluca con il tuo modo di ragionare del "Non scendere a compromessi" molti stati tipo Cuba,Venezuela,Messico possiamo notare il grado di progresso pardon regresso che negli anni hanno avuto.
    Lo stesso Castro a Cuba proprio in questi ultimi anni ha scoperto che dopo tutto il modello americano liberale è l'essenza del progresso.
    Ora tu stai facendo così con l'associazione Gigliana...poi non lamentarti se non ricevi contributi!
    Il mondo la politica è un compromesso al quale per il proprio tornaconto è giusto scendere!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  3   Rimuovi


  • 5  12/02/2018 18:48  Anonimo410

    Caro 673,
    "il Nostro Grandissimo Tenore Trucchia" lo conosciamo solo noi di Recanati mentre "l'altro nostro grande tenore Gigli Beniamino" era ed è conosciuto in tutto il mondo.
    Forse hai fatto un po' di confusione con le maiuscole e minuscole.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  7   Rimuovi


  • 6  12/02/2018 13:37  Anonimo214deluso al MAX

    Aaoohh le FIOR-DI-FAVOLE non finiscono mai con un lieto fine!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 7  12/02/2018 12:42  Anonimo813

    A me sembra più che giusto il fatto che il comune ti da il contributo in cambio di far entrare un componente dell'amministrazione nel direttivo.
    Mettiamo il caso che io organizzo concerti e per realizzarli mi occorrono soldi.
    Trovo uno sponsor che mi paga affitto impalcature,spese varie che coprono l'ammanco derivante dalla sola vendita del biglietto.
    Giustamente quello sponsor sarà evidenziato nel palco e nelle locandine vorrà il patrocinio.
    Così è il comune,sono finiti i tempi dove si davano soldi a gogo senza poi a fine anno presentare un bilancio.
    Così è anche per le Radio private,dico a te Asterio non puoi pretendere di avere dei soldi senza poi presentare delle spese che non FAI!!
    L'italia va male anche per questo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  6   Rimuovi


  • 8  12/02/2018 12:39  Mamma son tanto...triste perché non vedo luce per Recanati!

    "La condizione posta dall’Amministrazione Comunale era che nel direttivo dell’associazione entrasse a far parte un esponente dell’amministrazione comunale che, nel frattempo, ha azzerato ogni contributo all’associazione dal 2010, cioè subito dopo l’insediamento del sindaco Fiordomo alla guida della città."
    Dai non ci posso credere ...e chi sarà mai questo esponente dell'amministrazione comunale ma soprattutto quale benefico vantaggio avrebbe portato all'associazione Gigliana?
    Ahhhh!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  3   Rimuovi


  • 9  12/02/2018 08:21  lorella

    bravo LUCA.. non sei sceso a compromessi...hai preferito cambiare sede!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  2   Rimuovi


  • 10  12/02/2018 07:42  Anonimo878

    Fiordy a casa!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  3   Rimuovi


  • 11  11/02/2018 13:34  Anonimo673

    Dobbiamo soltanto ringraziare il Nostro Grandissimo Tenore Trucchia per quanto sta facendo per ricordare l'altro nostro grande tenore Gigli Beniamino entrambe recanatesi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  6   Rimuovi


  • 12  11/02/2018 12:09  Anonimo592

    Era ora.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  6   Rimuovi


  • 13  11/02/2018 11:34  Anonimo476

    Raccontata così sembra assurdo. Da cittadino recanatese pensavo che l'Amministrazione Comunale operasse per valorizzare al massimo la figura di un concittadino illustre come Gigli. Tra questo mi sembra doveroso concedere non solo dei locali gratuitamente ma che siano anche di un certo pregio e giusta collocazione. Poi i contributi vengono dati (giustamente) a tante associazioni sportive non vedo perché non darli all'associazione Gigliana.
    Mah!!!!!!!!!!!!!!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  6   Rimuovi


  • 14  11/02/2018 10:49  Anonimo587

    Che personaggio(parlo del sindaco)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  7   Rimuovi


  • 15  11/02/2018 10:18  Anonimo941

    Il Sindaco che nessuno dimentichera' !

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  7   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo