Stampa questa pagina

Lunedì, 12 Febbraio 2018 21:51  Asterio Tubaldi  507 

Affittava per le vacanze case non di sua proprietà. Denunciato

Affittava per le vacanze case non di sua proprietà. Denunciato

“Truffa continuata e sostituzione di persona aggravata e continuata” è il reato contestato a  S.M.D. nato a Moncalieri (TO), Classe 1975, residente a Torino, celibe, nullafacente, pluripregiudicato. L’uomo nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017, utilizzando un annuncio fittizio, postato sul sito internent www.Subito.it, si faceva accreditare su diverse carte di credito, intestate a terze persone risultate completamente estranee ai fatti e alle quali aveva “rubato” l’idenità , la somma totale di € 11.100,00 quale caparra per l’affitto di abitazioni vacanziere nella Riviera del Conero nonché in altrettanti località turistico-balneari della Toscana, dell’Emilia Romagna e della Liguria, di fatto non nella sua disponibilità, truffando circa 30 ignare persone. Tutto è partito a seguito di denuncia-querela sporta in data 20 agosto 2017 da un 43enne di Ravenna.