Stampa questa pagina

Venerdì, 16 Febbraio 2018 09:14  Asterio Tubaldi  1456 

Porto Recanati: buone novità per la Gi&E del gruppo Ghergo

Porto Recanati: buone novità per la Gi&E del gruppo Ghergo

Dopo la vicenda Teuco, che ha visto la proroga degli ammortizzatori sociali per i suoi dipendi, anche per la Gi&E a Porto Recanati, del gruppo Ghergo arrivano qualche buona notizia. Infatti lunedì, davanti all’assessore regionale al lavoro, è è stata trovata   finalmente un’intesa fra la proprietà dello stabilimento e le organizzazioni sindacali per ottenere una nuova cassa integrazione per gli 83 dipendenti mentre a fine mese l’azienda avvierà con il tribunale il concordato in continuità che permetterà di procedere con le attività lavorative dello stabile con la speranza di evitare il fallimento.

Per il proseguo dell’attività arriva la certezza che la Glf Turbine prenderà in affitto il ramo d’azienda del reparto Offi 2 dove potranno essere reimpiegati forse anche di più dei 70 dipendenti inizialmente previsti. Infine con l’avvio del concordato in continuità il commissario, nominato dal giudice, gestirà in futuro l’azienda regolando e saldando tutti i debiti sino ad oggi contratti, dai fornitori ai dipendenti. 

opinioni a confronto

1 commento