Stampa questa pagina

Mercoledì, 28 Febbraio 2018  Nikla Cingolani  1106 

L'Opera Pia degli Orfani Armeni a Recanati

L'Opera Pia degli Orfani Armeni a Recanati

Intervista al prof. Marco Moroni

Appuntamento con l'Arte 26 febbraio 2018 -  Quando si parla di “vicenda armena” siamo soliti pensare al terribile genocidio legato alla Prima Guerra Mondiale. Questa storia è precedente al massacro del 1915 perché in realtà stragi di armeni c’erano già state in precedenza, in particolare negli anni 1894-1895. Si tratta di un episodio emerso casualmente, ma noto ad alcuni recanatesi soprattutto alla famiglia del maestro Bravi imparentata con Don Mariano Bravi Pennesi, uno dei protagonisti di questa vicenda, insieme al Mons. Pietro Podaliri. Come racconta il prof. Marco Moroni dell'Università Politecnica delle Marche, l'interesse è iniziato dopo essersi imbattuto in alcuni documenti trovati nella Biblioteca Benedettucci e successivamente nell’archivio della famiglia Bravi. La storia è stata presentata in un convegno di studi maceratesi nel novembre 2015 ed ora ripresa nella lezione del corso Storie e Personaggi Recanatesi del dott. Sergio Beccacece dell’UNIPER. (continua al leggere)

 

Clicca sulla barra e ascolta