Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Martedì, 08 Maggio 2018 22:14  Asterio Tubaldi  Stampa  2328 

CONVENIVA SPENDER SOLDI SUL COLLE DELL’INFINITO ?

CONVENIVA SPENDER SOLDI SUL COLLE DELL’INFINITO ?

Il dibattito  suscitato in questo sito dalla riqualificazione del Colle dell’Infinito realizzata in questi giorni,ed i commenti che lo hanno caratterizzato,mi stimolano ad esprimere qualche riflessione.

Il Colle,che all’epoca non si chiamava come oggi,passaggio obbligato per le passeggiate solitarie e pensose di Giacomo Leopardi,ha offerto al Poeta lo spunto per impostare  la sua più straordinaria composizione insieme a quella intitolata “La ginestra” : L’INFINITO.

Il poeta-filosofo o filosofo-poeta,binomio sul quale la critica si divide,percorrendo lo stretto e scomodo viottolo collocato alla sommità del colle e che a malapena gli consentiva di vedere la lontana catena dei Sibillini che chiudeva l’orizzonte,con  autentico lampo di genio,mirabilmente espresso in termini poetici,mette a fuoco il concetto dell’infinito,da sempre l’obiettivo più impegnativo per la sua complessità di tutte le migliori menti filosofiche.

Il risultato conseguito sicuramente mette Leopardi all’altezza del miglior Dante.

A parer mio la riqualificazione odierna del Colle cercata dal Comune merita un elogio pieno,al di là di qualsiasi altro aspetto,perché rivaluta   quell’asperità dalla quale  è nata la spinta per una significativa riflessione sull’infinito,al quale ognuno di noi,se non vuole essere superficiale, dovrebbe far riferimento quando tenta di dare risposta al quesito sul senso della vita dell’uomo.

Gianni Bonfili

 

opinioni a confronto

9 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  10/05/2018 16:17  Un ragazzo poco pazzo

    La bretella sempre quella rimane, il cimitero, complesso di edifici totalmente inutile e insostenibile dalla natura si espande, il colle non ha nemmeno un minimo di tecnologia sostenibile, ma di che si parla....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  10/05/2018 12:57  Anonimo882

    Un'altra grossa cavolata che ho visto, hanno recuperato i vecchi pali delle luci
    nell'era fascista quelli cioè con lo stemma del fascio, fin qui tutto bene approvo, quello che invece non capisco che cosa mi rappresenta quel lampione finto posto sopra i pali?
    Tanto valeva allora metterci un bel lampione vero, magari con una semplice lampada alogena, data la notevole altezza dei quei pali, la luce si diffondeva anche meglio, scientificamente, tecnicamente provato, invece di tutte quelle troppe stupide luci sprecate per terra che non diffondono praticamente niente, se non solo in quel piccolo preciso punto li e basta, solo serve per capire quanta è la stupidità di qualche architetto, il quale ci ha sprecato tanti anni universitari per darci sfoggio della sua inettitudine.
    Non mi venite a dire adesso per favore che rappresenta la suggestiva poesia leopardiana nel Colle dell'infinito di notte, nell'ammirare la stupenda magica graziosa luna, perchè allora vi risponderei: era meglio non metterle affatto tutte quelle superflue luci sprecate per terra, la luna si poteva ammirare di più e meglio cosi, ossia con la luce stessa emanata dalla luna, che rischiara pendendo sulla selva.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 2  10/05/2018 09:03  Anonimo930

    Anonimo497 sei proprio un grillino! Malinformato, ignorante, complottista. Ma che problemi avete? Ah, si! La mancanza totale di cultura e istruzione!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  11   Rimuovi


  • 3  09/05/2018 23:04  Anonimo854

    quache potatura e due luci possono costare sei milioni di euro?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  7   Rimuovi


  • 4  09/05/2018 21:00  Anonimo388

    E dei pini secolari abbattuti dal Comune merita un elogio pieno a parer suo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  11   Rimuovi


  • 5  09/05/2018 13:29  Anonimo497

    Ma quale riqualificazione? stiamo scherzando? Quella che chiama "riqualificazione odierna del Colle cercata dal Comune" che "merita un elogio pieno" secondo Gianni Bonfili è un grave danno sia al territorio che alla cultura ed arte italiane, è inaccettabile ed offende il cittadino recanatese tanto quanto quello italiano. Si vede che non si conosce la poesia "L'infinito", è inutile girarci intorno. Ora tale poesia è stata completamente cancellata nei fatti dal Comune. E' una poesia capolavoro che adesso non ha più alcun senso, grazie a costoro. E' importante che li ricordiamo ad imperitura memoria sia a Recanati che in Italia e nel mondo intero per tale scempio, senza scusarli minimamente, anzi. E' un nostro diritto democratico e lo faremo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    17  14   Rimuovi


  • 6  09/05/2018 12:10  Anonimo453

    Bravo Gianni Bonfili. E brava questa giunta comunale che in 10 anni se pur con qualche errore ha dimostrato di avere a cuore Recanati. Questa è la politica che ci piace. Costruttiva.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  20   Rimuovi


  • 7  09/05/2018 08:50  Anonimo902

    In questi momenti bisogna essere pratici. E faccio anch'io una domanda: chi provvederà alla manutenzione del parco? Se sarà fatta allora l'intervento può avere un senso, ma se fra tre - quattro anni tutto andrà in malora allora sono stati tutti soldi buttati via. Credo che la vera poesia sia un'altra cosa.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  7   Rimuovi


  • 8  09/05/2018 08:50  Anonimo525

    Scusate ma cosa c'entra il titolo che avete messo con quello che c'è scritto nell'articolo? Certo che ve le cercate proprio le polemiche!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür