Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Novembre 2020 »
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

ARCHIVIO NOTIZIE

Lunedì, 21 Maggio 2018  Asterio Tubaldi  Stampa  653 

Un “pezzo” del Recanati Art Festival alla finale regionale di Arezzo Wave Marche

Un “pezzo” del Recanati Art Festival alla finale regionale di Arezzo Wave Marche

Arezzo Wave, il contest nazionale più longevo dedicato alla musica emergente, sceglie la solidarietà, sceglie Visso per la finale regionale, che si terrà sabato 26 maggio dalle ore 16.00 alle ore 23.00 presso i Giardini del Lago della cittadina marchigiana colpita dal terremoto.

Sul palco 16 band pronte ad esibirsi sul palco che ha reso famosi tanti gruppi (Afterhours, Marlene Kuntz, Negrita, Almamegretta, Quintorigo, Agricantus, Reggae National Ticket) ma con il cuore sempre rivolto alla difficile fase di ricostruzione delle abitazioni e di ripristino delle attività, che sta vivendo la comunità vissana: “Arezzo Wave Marche si svolgerà in questi luoghi splendidi, un tempo mete di turismo e piacevoli scampagnate, per far battere il cuore di chi ama la musica indipendente all’unisono con quello della gente che resiste ai piedi delle montagne.” – dichiarano gli organizzatori e proseguono: “Vi aspettiamo a Visso quindi, per passare dalle parole ai fatti e per unire il battito dell’arte della musica a quello della solidarietà per chi affronta a testa alta tutte le difficoltà post-sisma.”

Durante la manifestazione, verrà esposto l’enorme arazzo in lana intitolato  “L’ascensione del gatto” realizzato da Ugo NooZ Torresi che ha ispirato il manifesto dell’edizione 2018 di Arezzo Wave Festival, opera di 10 metri per 4 metri, creata per il Recanati Art Festival, che è stata esposta sulla torre di Recanati (MC) per tutta l’estate 2017. Il 28-29 luglio 2018 durante la festa di Vissosteniamo l’opera sarà venduta all’asta e l’intero ricavato verrà devoluto pro-Visso.

Per tutti i dettagli:

Ugo Nooz Torresi - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - +39 349 86 42 432
https://www.facebook.com/arezzowavemarche/

1 commento

  • 0  24/05/2018 01:21  Anonimo211

    Sotto quel drappo quando fu posto sulla torre civica provocò vivaci discussioni, tutti con il naso all’insù nel tentativo di svelare l’arcano. Subito hanno pensato che rappresentasse il famoso leone rampante, ma non appena costatato che mancava la spada e la corona sulla testa hanno capito che a qualcuno del “palazzo” è balzata in mente la brillante idea di sostituire l’immagine del leone rampante stemma della città con una specie di pantera nera, dopo aver formulato diverse ipotesi si resero conto che si trattava di un gattuccio per giunta nero ingigantito, scoppiò subito la risata di gruppo con simpatiche macchiette assimilando gli uomini politici ai gatti e i loro vizietti.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür