Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Novembre 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

ARCHIVIO NOTIZIE

19
11
2019
AUDIONEWS
Minesquizzone

Minesquizzone

Partecipa al grande gioco a premi di Minestrò.

Rispondi a questa semplice domanda e potrai vincere fantastici premi (non è vero, non si vince alcun premio)!

Mercoledì, 23 Maggio 2018 20:04  Asterio Tubaldi  Stampa  1749 

Sbagliato sbattere la porta al M5S

Sbagliato sbattere la porta al M5S

lettera aperta al Pd provinciale di Paolo D'Arpini del direttivo del Pd di Treia

Care compagne e compagni del PD della Provincia di Macerata, ritorno su un argomento che già vi sottoposi  il 26 marzo  (vedi: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2018/03/muoia-renzione-con-tutti-gli-italioti.html), relativamente alla posizione del PD nei confronti del M5S. 

 

Il dialogo precluso da Renzi con questo movimento sta portando il Paese verso l'instabilità politica o -peggio- verso un governo delle Destre. Invito almeno i vertici provinciali del PD a far sentire la loro voce in merito... ed a questo proposito vi sottopongo la lettera inviatami oggi dal prof. Arrigo Colombo (su questo tema) con un mio commentino: 

 

 "...il PD non ha saputo capire quanto di nuovo e di positivo c'era nel M5S. E però l'errore s'è fatto grave quando questa forza nuova lo ha invitato positivamente alla collaborazione, a formare un governo insieme. In questa vicenda di rifiuto dell'alleanza coi Cinquestelle, e della partecipazione al governo, Renzi e il suo gruppo sono stati determinanti e hanno commesso un grave errore, anche se non lo riconoscono. Renzi è da tempo personaggio nocivo al partito, che dovrebbe liberarsi dalla sua morsa, Martina non sembra in grado di poterlo fare... (Arrigo Colombo)"  – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/05/16/grave-errore-del-pdrenzi-rifiutare-il-governo-col-m5s/

Mio commentino: “Condivido l'analisi del prof. Arrigo Colombo, anche se -purtroppo-  forse è ormai troppo tardi. Renzie è stato capace di rottamare completamente un partito che ha fatto la storia d'Italia e c'è da chiedersi come la cosa sia stata possibile. La responsabilità in parte va ascritta ai transfughi di LeU, che hanno abbandonato la lotta interna al PD perseguendo l'illusione scissionista. Ripongo un ultima speranza in Zingaretti, mi auguro che possa intervenire a salvare ciò che resta del PD...”

Grazie per l'attenzione, Paolo D'Arpini

Membro di minoranza del Direttivo PD di Treia

 

 

opinioni a confronto

11 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  05/09/2019 17:18  Paolo DArpini

    "Oggi si dice che è tutto merito di Renzi se l'alleanza tra PD e M5S è stata possibile, dimenticando che proprio un anno e mezzo fa per il suo "niet" ai grillini nacque l'infausto governo con la Lega - http://www.radioerre.net/notizie/index.php?option=com_k2&view=item&id=113645:sbagliato-sbattere-la-porta-al-m5s&Itemid=174 – Però attenzione, le furbate di Renzi sono sempre interessate e lasciano il dubbio sulle loro motivazioni recondite. Alla fine comunque ha prevalso il "pragmatismo" di Nicola Zingaretti ed ora il PD è tornato in auge e potrà dimostrare le sue buone intenzioni (se reali). Con ciò l'Italia resta fedele ai suoi alleati storici (USA, UE, Banche, Grande Industria, etc.) e l'economia da segnali di ripresa. Prendiamone atto! Cala il sipario, la sceneggiata si è conclusa, gli autori, applaudono il regista, Mattarella, e tutti gli attori. Bravi tutti, eccellenti “custodi dei recinti”, che hanno saputo, con grande maestria, captare la necessità del momento..."

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  25/05/2019 07:08  Paolo DArpini, membro del Direttivo del circolo PD di Treia

    Ripropongo oggi la possibile alleanza tra PD e M5S, in considerazione che il 26 maggio si vota per il rinnovo del Parlamento Europeo. Queste elezioni sono molto significative anche per il futuro del nostro governo nazionale un po' "anomalo". Ci sarà una resa dei conti tra Salvini e Di Maio sulla base dei rispettivi risultati, con probabile crisi e dimissioni. Vorrei qui ritornare sull'ipotesi, già da me avanzata in passato, sulla possibilità di un governo basato sull'alleanza di PD e M5S. Questa proposta fu bloccata sul nascere dal "niet" dell'allora egemone Renzi, malgrado avesse avuto il beneplacito di Mattarella e persino di LEU. Questo vuole essere un invito al PD marchigiano di appoggiare questa proposta e di riproporla alla nuova segreteria nazionale.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  25/05/2018 17:12  Adriano Colafrancesco

    Manca un fondamentale avverbio nel titolo della tua lettera al PD. "volutamente" (sbagliato)..
    Se non si parte dal presupposto che Renzi (come sostengo da anni) era ed è un infiltrato nelle file della sinistra con lo scopo preciso di traghettare a destra il partito, non se ne viene a capo. E oggi è più evidente che mai, viste le scelte apparentemente autolesionistiche in atto.
    Buona giornata, Adriano

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 3  25/05/2018 10:12  Ettore Stella

    Anche se non sono mai stato un elettore del PCI,PDS,DS,PD, sono sempre stato vicino alle cosiddette posizioni di sinistra e mi trovi d'accordo. Non mi meraviglia la posizione di Renzie e di molti dei suoi accoliti e della deriva che ha preso questo partito, tant'è che molte delle cose che avrei voluto sentir dire da questa fazione, oggi vengono dette (per fortuna) addirittura da Salvini e questo dimostra quanto il PD sia lontano dalla posizione in cui naturalmente dovrebbe trovarsi, direi diametralmente opposta. Penso che le definizioni dx, sx, siano definitivamente tramontate "D'Alema di qualcosa di sinistra!"

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 4  24/05/2018 21:01  Anonimo710

    Commento ricevuto da Ottavio Piredda: “Bravo un compagno che si ispira alla storia del movimento operaio e del marxismo deve -sottolineo deve- mantenere un atteggiamento aperto verso i movimenti che cercano d'interpretare i desideri e i bisogni delle persone e dei lavoratori! È sempre sbagliato l'atteggiamento di chiusura e di autosufficienza che porta all'esclusione di importanti parti della società e riducono la democrazia!”

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


  • 5  24/05/2018 14:36  Anonimo591

    come si dice da queste parti "je se comincia a strigne i panni addosso".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 6  24/05/2018 11:06  Daniela

    Fino a ieri gettavano merda e ora che i grillini sono al governo, vogliono diventare amici. Ma vaffanculo. Il Pd deve sparire . Punto

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 7  24/05/2018 08:30  Nazzareno Tittarelli

    Ma lei, Arpini, se la sente di sostenere non tutte, ma anche solo alcune delle proposte dei Cinquestelle per il governo dell'Italia? Non trova singolare, ad esempio, che dopo tanto sbatter di tamburi a proposito dei vitalizi, i consiglieri Cinquestelle della Regione Marche hanno bocciato la proposta di revisione/riduzione, per non dire dell'assenza di qualsiasi proposta di legge utile ai marchigiani?
    Piuttosto il PD si sta rendendo conto dei motivi per cui sta prendendo sberle elettorali a getto continuo (referendum costituzionale, elezioni politiche del 4 marzo, elezioni regionali di Molise, Friuli Venezia Giulia, Valle d'Aosta)? O preferisce adeguarsi camaleonticamente per ottenere accordi di potere utili a tenere in vita (politicamente, s'intende) i suoi vertici ad ogni livello?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 8  24/05/2018 07:55  Anonimo370

    Primo il PD non è il partito che ha fatto la storia d'Italia, ma è un'accozzaglia di figure rappresentative del centro - destra dalla DC al PSI ai Radicali al PD al SEL ecc.
    Secondo vi dovete rassegnare al Concetto di DEMOCRAZIA. Il voto del popolo è sovrano e va rispettato, ci piaccia o no.
    Terzo dopo aver governato con il solito metodo di tolleranza, mancanza di decisioni serie, di vediamo cosa succede ecc... portando l'Italia ad un declino sociale ed economico pauroso ed inarrestabile, non potevate pretendere di immischiarvi in un nuovo governo. Ha fatto bene Renzi, è stato il più coerente.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 9  24/05/2018 00:42  Anonimo486

    Un amico di Emiliano deve essere.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 10  23/05/2018 23:34  Anonimo346

    Secondo lei in Italia paese che ha il risparmio privato più alto d'europa e paese che ha il numero pro capite di case di proprietà più alto d'europa non che popolo di artigiani,piccoli industriali,grandi industriali,liberi professionisti,partite iva può attecchire una sinistra molto a sinistra?
    Ragioni un attimo non siamo più nel '900 siamo nel 2000 siamo in piena globalizzazione ed è giusto che la sinistra vada verso delle politiche liberiste.
    Lo capisce o no che un imprenditore non può assumere a vita un dipendente e pagarlo magari indebitandosi quando non c'è lavoro!!
    Renzi aveva la possibilità di cambiare in meglio questo paese ma come al solito le zecche si mettono sempre di traverso onde evitare un cambiamento positivo per i nostri portafogli!!
    Mi raccomando ora un segretario ex Pci che metta patrimoniali,tasse,tasse su barche,super bolli dai..dai fate scappare i Padrò come lì chiamate eppoi lamentatevi che non c'è lavoro!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
21
11
2019
Partita per la vita a Porto Recanati

Partita per la vita a Porto Recanati

Sabato 23 novembre, alle 16.30, presso il palazzetto Enrico Medi

20
11
2019
OPEN DAY AL VILLAGGIO DELLE GINESTRE DI RECANATI

OPEN DAY AL VILLAGGIO DELLE GINESTRE DI RECANATI

“Sapere per accogliere le persone. Conoscere per scegliere i luoghi”.

20
11
2019
37^ MOSTRA SCAMBIO AUTO E MOTO D’EPOCA A VILLA POTENZA, CANCELLI APERTI SABATO 23 E DOMENICA 24 NOVEMBRE

37^ MOSTRA SCAMBIO AUTO E MOTO D’EPOCA A VILLA POTENZA, CANCELLI APERTI SABATO 23 E DOMENICA 24 NOVEMBRE

L’evento maceratese chiude la stagione marchigiana del motorismo d’epoca, con centinaia di espositori e tanto interesse di pubblico

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür