Stampa questa pagina

Venerdì, 25 Maggio 2018  Asterio Tubaldi  1256 

La beata Vergine di Lourdes pellegrina al Villaggio delle Ginestre

La beata Vergine di Lourdes pellegrina al Villaggio delle Ginestre

Giovedì 24 maggio: giornata di forti emozioni al Villaggio delle Ginestre per la presenza di un’Ospite d’eccezione… Nostra Signora di Lourdes, pellegrina in terra marchigiana, ha fatto tappa anche qui, in questo luogo in cui il dolore e la fatica del vivere diventano gioia, entusiasmo e stupore di fronte alle piccole e grandi meraviglie del quotidiano.

E sono state proprio la gioia e l’entusiasmo, insieme alla fede solida della gente semplice, le dominanti di questa giornata trascorsa accanto alla Vergine Maria.

Alle ore 9 eravamo già tutti pronti in cortile ad accogliere l’illustre ospite, che non si è fatta attendere, facendo luccicare qualche lacrima di commozione sulle guance degli animi più sensibili.

Un fragoroso applauso, una preghiera e poi le vibranti note dell’Ave Maria di Lourdes hanno accompagnato la sacra immagine nella cappella del “Villaggio”.

Qui l’omaggio delle Ospiti delle Suore del personale della struttura che con grande devozione hanno animato la preghiera del S. Rosario lungo tutta la mattinata.

Tutta la giornata è stato un succedersi di persone attirate dal desiderio di trascorrere almeno qualche minuto in compagnia della Mamma celeste, per affidare a lei le preoccupazioni e le sfide di ogni giorno.

Momenti intensi che hanno fatto di questa Casa una piccola Lourdes…lasciando un po’ di malinconia al momento dei saluti, in serata, quando la statua ha ripreso il suo pellegrinaggio alla volta di Fano.

Per tutto questo, un grazie di cuore all’Unitalsi recanatese e in particolare alla Presidente, la signora Pina, che ha voluto condividere con noi la gioia di una così dolce Presenza.

Grazie!

                                                                       La Famiglia del Villaggio delle Ginestre