Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2020 »
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

ARCHIVIO NOTIZIE

Venerdì, 01 Giugno 2018 15:44  Asterio Tubaldi  Stampa  770 

SOLIDARIETA’ AGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA DA PARTE DI  FRATELLI D’ITALIA

SOLIDARIETA’ AGLI AGENTI DI POLIZIA PENITENZIARIA DA PARTE DI FRATELLI D’ITALIA

nota del consigliere regionale Elena Leonardi di FdI

 

Ancora inascoltato l’atto approvato all’unanimità un anno fa dal Consiglio regionale sulla situazione delle carceri marchigiane – lo afferma la capogruppo di Fratelli d’Italia Elena Leonardi – che oggi sta evidentemente peggiorando.

L’aggressione di ieri da parte di una detenuta verso una poliziotta penitenziaria a Pesaro e la protesta degli agenti penitenziari al carcere di Montacuto evidenziano una criticità quasi esplosiva.

Fratelli d’Italia, ricorda la Leonardi, è da sempre attiva anche a livello parlamentare, con norme e con risoluzioni che intendono dare maggiori garanzie a chi lavora negli istituti penitenziari. Agenti che sono in numero sottodimensionato, costretti a turni sfiancanti, a saltare risposi e a rischiare la vita per l’aumento del numero dei detenuti stessi. Organizzazione e sicurezza sono parole d’ordine che il nuovo governo dovrebbe mettere in pratica, Fratelli d’Italia, vigilerà su questo, facendosi promotore, come ha fatto in questi anni l’onorevole Cirielli, il quale ha anche richiesto una Commissione Parlamentare d’inchiesta sulle responsabilità del mancato adeguamento degli istituti penitenziari e del sovraffollamento delle carceri. La Leonardi ricorda le diverse visite fatte agli istituti penitenziari marchigiani e la visita, fatta proprio assieme a Cirielli, al carcere di Pesaro ed il suo emendamento, approvato in consiglio regionale, affinchè fosse dato più  riguardo alle criticità del sistema di vigilanza e sorveglianza.

Leonardi insiste sulla necessità del miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro all’interno degli istituti penitenziari delle Marche e della necessità di maggiori tutele per gli agenti all'interno delle carceri. Tra le misure summenzionate non possono ovviamente essere considerate come soluzioni i provvedimenti volti ad introdurre e promuovere azioni di amnistia ed indulto alle quali Fratelli d’Italia è da sempre fortemente contraria.  

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  02/06/2018 09:05  Anonimo347

    Metta da parte l'inutile Commissione parlamentare d'inchiesta e proponga piuttosto un AUMENTO dell'organico degli agenti penitenziari. Le chiacchiere (e le solidarietà di maniera) non sono una soluzione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür