Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2020 »
L M M G V S D
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        

ARCHIVIO NOTIZIE

Venerdì, 01 Giugno 2018 22:36  Asterio Tubaldi  Stampa  1206 

Macerata-Arrestato pericolosissimo spacciatore extracomunitario per spaccio di sostanze stupefacenti -  Sequestrato  kg 1,700  di cocaina purissima.

Macerata-Arrestato pericolosissimo spacciatore extracomunitario per spaccio di sostanze stupefacenti - Sequestrato kg 1,700 di cocaina purissima.

Nella mattinata odierna, in questo capoluogo, al termine di un’articolata attività di appostamento ed osservazione protrattasi senza soluzione di continuità per alcuni giorni, la Polizia di Stato traeva in arresto, nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 33enne di origini albanesi domiciliato a Macerata e impiegato in un ristorante-pizzeria in questo capoluogo.

Nel contesto di specifici servizi finalizzati a contrastare il fenomeno della commercializzazione di sostanze stupefacenti effettuati dalla Squadra Mobile e dalle “Volanti”, in questo capoluogo, venivano acquisiti elementi di indagine secondo cui il nominato in oggetto, potesse detenere un consistente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Allo scopo di riscontrare la genuinità della tesi investigativa, nei giorni scorsi venivano predisposti mirati servizi di appostamento che all’esito consentivano di riscontare un insolito via vai di soggetti pregiudicati dallo stabile attenzionato, nonché dall’esercizio commerciale di proprietà dello stesso.  Stante quanto sopra, nella prima mattinata odierna si riteneva, quindi, di procedere alla perquisizione dell’abitazione dell’albanese.

All’esito, l’attività di ricerca, permetteva di rinvenire, abilmente occultati all’interno di un forno posto nella cucina della cantina di pertinenza dell’appartamento, 6 (sei) diversi involucri di plastica con sigillatura sotto vuoto e intrisi di un liquido al caffè, per sviare eventuali controlli, contenenti quella che, dalle successive analisi effettuate presso il locale Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, è risultata essere sostanza stupefacente del tipo cocaina, per un peso complessivo di kg.1,700 circa ancora da tagliare, nonché la somma di € 57.260 in denaro contante, verosimile provento dell’attività illecita, un bilancino di precisione e alcuni cellulari.

All’esito degli atti di rito, l’albanese su disposizione del P.M. di turno, veniva tradotto presso la casa circondariale di Ancona-Montacuto, a disposizione della competente A.G..

 

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  02/06/2018 06:12  Anonimo857

    Adesso però non fatelo più uscire.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür