Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Venerdì, 01 Giugno 2018 20:08  Asterio Tubaldi  Stampa  1196 

POPULISTI AL GOVERNO: PRIVILEGI ADDIO. LA LEGALITA’ INNANZI TUTTO!

POPULISTI AL GOVERNO: PRIVILEGI ADDIO. LA LEGALITA’ INNANZI TUTTO!

nota di Sauro Pigini, Portavoce Movimento 5Stelle di Porto Recanati.

Ieri è nato il primo Governo della Repubblica espressione di una maggioranza giallo-verde. Un avvenimento storico non solo per l’Italia ma per l’Europa. È il primo governo del vecchio continente che nasce sulla base di un programma formulato da quelle forze populiste che, da alcuni anni, agitano i sonni delle cancellerie di mezza Europa e sono quotidianamente esorcizzate dagli eurocrati. È un Governo che nasce contro l’establishment nazionale ed internazionale, che ha in sé la forza degli elettori e la presenza sulla plancia di comando di persone animate dalla voglia del cambiamento.

Un cambiamento, indicato nel contratto di programma sottoscritto dai due partiti, che va verso un riequilibrio economico e sociale a favore di coloro che hanno visto i loro diritti di persone e di cittadini sempre più ridotti: un cambiamento non solo auspicabile, ma necessario ed urgente. Certo le critiche che, in perfetta onestà, possono essere rivolte a questa coalizione sono tante ma, mai dimenticarlo, la politica è l’arte del possibile.

Questo programma rispetta le proposte fatte in campagna elettorale ed ha comunque la maggioranza parlamentare necessaria per realizzarlo. Una maggioranza parlamentare che nella nostra Regione è rappresentata da 13 deputati su 16 e da 6 senatori su 8.

Una maggioranza la cui entità numerica fa quasi tremare i polsi, pensando alla rappresentazione del disagio in cui versa la maggioranza dei nostri concittadini e che hanno affidato a noi, “rappresentanti populisti”, la speranza di un reale riscatto.

Sono certo che il dibattito sul Governo sarà, per fortuna della democrazia, ampio ed articolato ma mi permetto di sottolineare un argomento, nella speranza che trovi un quasi unanime consenso ed è quello relativo all’ambiente che tra l’altro così recita:

“È inoltre indispensabile fermare il consumo di suolo (spreco di suolo) il quale va completamente eliminato attraverso un’adeguata politica di sostegno che promuova la rigenerazione urbana. A questo proposito vanno promosse azioni di sostegno alle iniziative per rilanciare il patrimonio edilizio esistente, favorendo la rigenerazione urbana e il retrofit (riqualificazione energetica) degli edifici. Omissis… Per contrastare il rischio idrogeologico sono necessarie azioni di prevenzione che comportino interventi diffusi di manutenzione ordinaria e straordinaria del suolo su aree ad alto rischio, oltre ad una necessaria attuazione degli interventi di mitigazione del rischio idrogeologico.”

Naturalmente, per limitarmi al perimetro di mia competenza, l’interpretazione che io dò dell’indicazione del programma è quella che la nostra amministrazione comunale è completamente fuori rotta e non in sintonia con le indicazioni del Governo.

Questo ci conforta ancor di più per la battaglia che abbiamo intrapreso a difesa del nostro patrimonio ambientale. Da oggi certamente l’isolamento della giunta comunale dal contesto politico maggioritario presente in regione si evidenzierà sempre di più.

Da oggi mi sento di dire che la maggioranza reale della città ha certamente più voce, a dispetto dell’afonia cui vorrebbe relegarla il gruppo che occupa Palazzo Volpini.

Sauro Pigini, Portavoce Movimento 5Stelle di Porto Recanati.

Porto Recanati, 1° giugno 2018

 

opinioni a confronto

12 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  07/06/2018 12:19  Angela Santacroce

    Adesso vuol farci credere che prima del patto Cinquestelle-Lega questa nazione viveva (prosperava...?) nella illegalità? Ma mi faccia il piacere e torni tra noi cittadini comuni!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  06/06/2018 08:32  Ario Roncitelli

    Gentile Pigini, confermo la mia delusione sulla su figura (sulla immigrazione, ad esempio, la inviterei a qualche riflessione in più, magari prendendo in considerazione anche il parere di chi non ha le mani in... politica e che ha una visione del mondo un po' più universale). Aggiungo solo una cosa: adesso siete voi Cinquestelle al potere, quindi dovrete affrontare che questo potere vorrà ostacolare. O vuol raccontarmi che questa alleanza Cinquestelle-Lega ha il dono della infallibilità?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  03/06/2018 22:43  Sauro Pigini

    Gentile Ario Roncitelli, la propaganda è quella che il sistema ci ha abbondantemente somministrato negli ultimi decenni. Ci hanno raccontato che c'era bisogno di austerità economica, ovvero che bisognava frenare l'economia per risolvere il problema di una economia ferma.
    Ci hanno detto che serviva ancora immigrazione quando l'esubero di manodopera era sotto gli occhi di tutti: andando avanti così rischiamo seriamente di restituire ai nostri figli un paese ben peggiore di quello che abbiamo ereditato dai nostri padri.
    Come le generazioni che ci hanno preceduto, anche noi dobbiamo lottare per difenderci dalle prevaricazioni del potente di turno.
    Da pilota della mia nave posso confermarle che ecco, noi ci siamo. Siamo convinti che si possa fare di meglio: è nostro dovere provarci.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


  • 3  03/06/2018 15:09  Anonimo619

    Caro anonimo 484,fai quasi tenerezza per il candore con cui ti esprimi! Ma come si fa a pensare che questi del "cambiamento" cambieranno davvero qualcosa, a cominciare dai privilegi. Ma è sfuggito proprio a tutti che iconsiglieri del M5S marchigiani sono stati i primi a voler affossare la legge che abolisce il vitalizio? Andate a rileggere il resoconto del consigliere Bisonni, che aveva fatto la proposta. Il primo ad essere nominato tra quelli che gli chiesero di rinviarne la trattazione è Maggi, il capogruppo dei 5stelle! E poi tutti insieme hanno dato una mano per affossare la proposta. E su questo Pigini non ha niente da dire?
    Ma non vedete davvero che sono uguali (ma, uguali uguali) a tutti gli altri? I primi impegni in cui si stanno "impegnando" sono tutti a favore degli evasori, dalla pace fiscale, all'inversione dell'onere della prova nelle cause di accertamento fiscale, all'abolizione di altri strumenti (studi di settore e altro) che avrebbero dovuto semplicemente essere migliorati, ecc. ecc.
    Non capisco perchè non abbiano voluto Berlusconi nel governo, se poi ne stanno attuando il programma!!!
    Non sarà che avremo una specie di Renzi bis?
    E, infine, non vedete nemmeno che anche uno come Pigini, che sembrava davvero meglio di tanti altri, dice solo quel che si può o forse sarebbe meglio dire quel che "si deve"!
    Anch'io sono contro il consumo del territorio, ma per fortuna riesco ancora a distinguere tra la figura del Sindaco e quella del Podestà. Speriamo di poter continuare a farlo.
    So che mi tirerò addosso molti commenti negativi, perchè purtroppo a molti piace "NON vedere", ma se provate a rifletterci, forse...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


  • 4  03/06/2018 11:10  giovanni boccongelli

    Un invito a coloro che 'pontificano' in "Anonimo..." : abbiate il coraggio delle proprie idee e così potrete manifestarle ed eventualmente essere accolte!.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 5  02/06/2018 11:55  ferdy15

    Qui tutti hanno gli scheletri nell'armadio … ma sappiate che con le accuse reciproche non si fa la buona politica.
    Lo "Stato di DIRITTO" dovrebbe punire chi sbaglia con sentenze emesse da Giudici che non devono avere la tessera di nessun partito…. purtroppo questo fino adesso non è avvenuto….se poi vogliamo foderarci gli occhi e tapparci le orecchie e far finta che ciò non accada allora continuiamo con i concorsi burla trincerandoci dietro al "cosi fan tutti".

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 6  02/06/2018 10:14  Anonimo577

    Il sindaco non è un esecutore ubbidiente delle volontà del governo. Quello si chiamava podestà.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 7  02/06/2018 09:03  Anonimo781

    Questa Nazione non avrà un futuro positivo perchè non esiste una visione comune delle istituzioni e della sua amministrazione. Ognuno che conquista la poltrona vuole stravolgere la scuola, l'apparato sanitario, la rete delle infrastrutture, il sistema pensionistico, fino ad arrivare ai massimi vertici dello Stato con la proposta di elezioni del Presidente della Repubblica da parte dei cittadini. Ecco la differenza fondamentale che impedisce lo sviluppo e che i "nuovi" potenti non faranno altro che approfondire, con buona pace delle persone.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 8  02/06/2018 08:55  Anonimo211

    Gentile Pigini, a proposito di privilegi e legalità (concetti sui quali bisognerebbe essere meno superficiali e sbrigativi), che ne dice della bocciatura avvenuta in Regione da parte dei suoi amici-compagni Cinquestelle della proposta di legge sulla revisione dei vitalizi?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 9  02/06/2018 08:19  Ario Roncitelli

    A parte che la presunta identità di vedute tra Comune e Governo è un concetto che appartiene a una cultura dittatoriale dello Stato, che abolisce il principio stabilito dalla Costituzione sulle autonomie locali. sostenere che "adesso" si stia passando alla legalità p semplicemente un trucco propagandistico per nascondere il vuoto delle proposte. Il "patto d'acciaio" (sic!) tra Cinquestelle e Lega è solo un accordo di potere, con conseguente spartizione di poltrone ministeriali (e vedrete adesso con sottosegretari e viceministri!), in nome di un'utopia del tutto estranea alla situazione delle persone e della società italiana. Ognuno dei due leader di partito vorrà far prevalere le proprie necessità politiche (vedi l'allucinante progetto di rimpatriare 500.000 stranieri irregolari, un piano dai costi spropositati e con pesanti ostacoli politici), in un delirio elettoralistico di cui anche il comunicato... pilotato dell'ingegner Pigini è un esempio.
    Ingegnere, la stimavo più razionale e più autonomo, pur non avendo votato la sua formazione. Mi sono sbagliato, ahimè.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  2   Rimuovi


  • 10  02/06/2018 06:11  Anonimo484

    Quello che vogliono i cittadini non è più ricchezza ma più legalità e meno privilegi. Se ci riuscirete avrete lunga vita e grandi onori.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 11  01/06/2018 22:54  Anonimo250

    6 sicuro?
    A me pare che si siano alleati pardon "Hanno fatto un contratto" con la Lega che assieme a Bossi e Calderoli incarna la seconda repubblica non certo meglio della prima in qualità di scandali,corruzione,immobilismo e debito pubblico.
    Addirittura Bossi ha una condanna in primo grado per aver utilizzato i 49 milioni di euro del partito è stato eletto al senato attraverso il collegio blindato di Varese e attualmente un quinto della pensione da parlamentare europeo gli veniva pignorata attualmente che è senatore gli è stata sospesa e lo stipendio da senatore non è pignorabile!
    Calderoli è quello che fece un falò dove dentro c'erano le leggi inutili e a quanto sembra di inutili c'era solo quel falò!
    Che dire della laurea in albania del Trota le spese pazze tutto dimenticato è?
    Ora che dovrebbero togliere il vitalizio a tutti meno che a Bossi e Calderoli?
    Ahahahahah!!
    Mi faccia il piacere!
    Eppoi i condoni quando li faceva Berlusconi era amorale ora voi fate i condoni ah pardon "La pace fiscale" è un venire incontro al cittadino che per crisi non può pagare le tasse ma è aperto anche per il grande evasore!
    Su lascia perde!
    Sarà tutto come ieri!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür