Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Gennaio 2020 »
L M M G V S D
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

ARCHIVIO NOTIZIE

23
01
2020
VIDEONEWS
Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Scopri la carta. L’Arte nei Tarocchi

Corso UNIPER "Don Giovanni Simonetti"

23
01
2020
VIDEONEWS
Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Cinzia Chiulli e gli Arcani di Faul

Un’opera in ceramica che racconta secoli di storia

Mercoledì, 13 Giugno 2018 23:44  Asterio Tubaldi  Stampa  1513 

ECCO LA LETTERA CHE SCONFESSA SCIAPICHETTI E MARCONI SULLA SEGGIOVIA DI FRONTIGNANO

ECCO LA LETTERA CHE SCONFESSA SCIAPICHETTI E MARCONI SULLA SEGGIOVIA DI FRONTIGNANO

ELENA LEONARDI (FRATELLI D'ITALIA): IN AULA AFFERMANO CHE NON E'POSSIBILE POI ARRIVA LA LETTERA CHE COMUNICA L'ANTICIPO DEI 200.000 EURO – LA MIA MOZIONE HA SMOSSO CHI DI DOVERE

 

La conferma della malafede di Sciapichetti e Marconi arriva proprio da una comunicazione della stessa Regione, a firma del dirigente competente per territorio dell'Ufficio Ricostruzione, il quale, nelle ore in cui si discuteva e bocciava la mia mozione – afferma Elena Leonardi – comunicava la disponibiità all'anticipo delle somme necessarie per le seggiovie di Frontignano.

La capogruppo di Fratelli d'Italia condanna le modalità di azione di questi soggetti della maggioranza, i quali invece di fare "mea culpa" attaccano chi ha scritto e presentato la mozione a sostegno della riparazione degli impianti di risalita della località di montagna del maceratese.

La lettera della Regione difatti invita il Comune di Ussita a presentare un progetto esecutivo in modo da avere uno stralcio per "l'avvio delle procedura per lotti funzionali". Progetto che, anche nella stessa mozione della Leonardi viene citato, ed era già evidenziato negli allegati alla richiesta fatta alla Regione da parte del Commissario Straordinario del medesimo Comune.

Quello che Sciapichetti e Marconi hanno detto che non si poteva fare, nel medesimo momento veniva autorizzato dalla Regione stessa, e mi trova soddisfatta – continua Leonardi - forse qualcosa è stato mosso grazie al mio atto protocollato lo scorso 25 maggio? Comprendo che chi è abituato a parlare di terremoto e fare molto meno rispetto a quanto si dice, ha difficoltà poi a chiedere scusa e ad ammettere che invece la cosiddetta cifra "ridicola", come l'ha chiamata Sciapichetti, si poteva anticipare benissimo.

A causa dell'incapacità governativa, Frontignano perde la seconda stagione estiva e rischia di non veder partire quella invernale; l'urgenza della richiesta del Comune, che risale allo scorso mese di aprile, richiedeva una risposta più celere e concreta, giunta, guarda caso solo dopo la mia mozione.

Respingo le vergognose infondate accuse che i due mi hanno rivolto nel vano tentativo di riabilitarsi dopo la pessima figura fatta – prosegue Elena Leonardi - e li invito ad arrivare in Aula più preparati sugli atti in discussione, soprattutto se si tratta degli irrisolti problemi del terremoto, dato che moltissimo rimane ancora da fare.

La mia richiesta – afferma la capogruppo di Fratelli d'Italia - era quindi non solo accoglibile in Aula ma evidentemente è stata anche utile per dare la spinta necessaria ad accelerare una risposta operativa da parte degli uffici competenti. Quello che conta ora è che si possa mettere mano alla manutenzione efficace degli impianti denominati "Lo Schiancio-Le Saliere" e "Pian dell'Arco- Belvedere".

opinioni a confronto

7 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  14/06/2018 16:00  Amedeo Giorgetti

    Bravissima Elena e grazie a anche a nome dei tanti che, come me, amano le nostre bellissime montagne e Frontignano in particolare.
    Non è certamente Cortina, ma con gli impianti funzionati la località riprenderebbe vita sia in estate che in inverno, con ricadute decisamente positive su tutta la popolazione e l economia locale.
    Finalmente una buona notizia, per le zone terremotate, dai palazzi della politica.....Amedeo Giorgetti

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 1  14/06/2018 14:07  Anonimo720

    08:39
    Infatti solo iniziative propagandistiche che si fermano nello slogan e a dire io sono bravo e tu no.
    I problemi delle zone terremotate sono altri in primis la ricostruzione lo spopolamento e un incentivazione alle imprese ad investire lì.
    Una volta portato lavoro che genera ricchezza si possono fare le seggiovie ma fare ora le seggiovie...cara mia è come mettere una bella cattedrale nel deserto!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 2  14/06/2018 08:39  Anonimo840

    L'antica allucinazione di certi marchigiani, che appena in qualche posto cade un po' di neve immaginano subito una stazione sciistica alpina tipo Cortina d'Ampezzo o Courmayer. E subito ci sono politicanti pronti a sostenere le diverse iniziative che coinvolgono gli enti pubblici.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 3  14/06/2018 08:37  Anonimo266

    BRAVA ELENA!!!BRAVA...E' ORA DI STANARLI TUTTI...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


  • 4  14/06/2018 07:45  Anonimo835

    Mi sembra evidente che occorre un cambio della classe politica, troppo avezza a maneggiare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 5  14/06/2018 07:18  Anonimo292

    Purtroppo è quello che fanno di solito, bocciano quello che dice la minoranza e poi lo fanno proprio per metterci la loro bandiera e passare all'incasso. Che meschinità!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  2   Rimuovi


  • 6  14/06/2018 07:11  Yuri Paoletti

    Questi capi bastone avranno vita breve, i tempi stanno cambiando, speriamo in una nuova classe dirigente fatta di giovani. Ho visto che uno dei pochi consiglieri che si occupa dei terremotati e’ la Leonardi, gli altri solo tante chiacchiere!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
27
01
2020
NANCY BRILLI IN A CHE SERVONO GLI UOMINI?

NANCY BRILLI IN A CHE SERVONO GLI UOMINI?

il 29 gennaio al Teatro Persiani Recanati, il 30 al Rossini di Civitanova Marche

27
01
2020
SECONDA EDIZIONE DI “VERSUS - RASSEGNA DI CONFRONTI POETICI”

SECONDA EDIZIONE DI “VERSUS - RASSEGNA DI CONFRONTI POETICI”

Poeti contro a “Recanati”. Una sfida emozionante contro la cultura di pochi per pochi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür