Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 14 Giugno 2018 09:19  Asterio Tubaldi  Stampa  2353 

Recanati. Al via la fiera di San Vito fra profumi, musica, colore e qualche malumore

Recanati. Al via la fiera di San Vito fra profumi, musica, colore e qualche malumore

E’ già tutto un fiorire di bancarelle e tendoni colorati il centro storico cittadino che si è aperto già da questa mattina presto ai due giorni di fiera in onore del patrono, San Vito Martire. E già fioccano sul tavolo del sindaco e del comando dei vigili urbani le prime proteste di chi, residente o lavoratore del centro storico, è costretto a subire gli inevitabili disagi.

Per i residenti, senza parlare delle difficoltà di entrare o uscire dal proprio garage, è iniziata la caccia al tesoro di un parcheggio per la propria auto, merce preziosa e a pagamento anche perché lungo via Cesare Battisti ieri è stato istituito il divieto di sosta per il passaggio della processione solo su quei pochi posti gratuiti lasciando libertà di parcheggio sugli stalli blu a pagamento.

Proteste anche da parte di alcuni commercianti che debbono far buon viso a cattivo gioco ai 125 “bancarellari” presenti. Il problema non è loro ma come si è decisa la disposizione delle bancarelle.

Dino Tanoni, che ha un negozio di foto e strumenti musicali in via Calcagni, vede la sua vetrina completamente oscurata dal tendone di una bancarella: non è la prima volta che ciò succede e questo gli fa ancor più rabbia perché non riesce proprio a comprendere come non sia possibile disporla diversamente in modo da far spazio anche a lui e alla sua attività.  

Altrettanto malumore per i due gestori del Caffè delle Logge che si trova in piazza Leopardi, sotto le logge del palazzo comunale. I due giovani hanno investito tutto, soldi e futuro, nella gestione del bar dandosi da fare ad organizzare aperitivi, pranzi veloci e un ambiente gradevole con tanto di tavolini all’aperto circondati da alberi di limoni, arance e altra frutta profumata. Per i due giorni della fiera, però, devono smontare il loro gazebo e spostare i tavolini in uno spazio più ristretto perché a fianco al bar deve trovare posto un ambulante che vende piadine e bibite fresche. Così con il danno anche la beffa anche perché, a differenza loro, agli altri due bar di Piazza Leopardi è garantito lo spazio all’aperto che occupano tradizionalmente.

opinioni a confronto

9 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  15/06/2018 14:31  Anonimo683

    Old Garden è un caso a sé. Lì è sempre San Vito con leggi speciali ma temporanee sia ben inteso.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  15/06/2018 13:10  Anonimo833

    Come mai se gli abitanti del centro storico non dormono per tre giorni non casca il mondo invece se il circolo Dong fa musica in mezzo alla campagna in estate una o due volte al mese vengono chiamati i vigili urbani la polizia i carabinieri l'esercito con equipaggiamento anti sommossa? eppure il circolo Dong fa incontrare i giovani, porta musica altrimenti non reperibile in zona e non persegue fini meramente commerciali, tutt'altro......

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 2  14/06/2018 16:13  Recanatese

    La legge come sempre " non è uguale " x tutti e concordo con le lamentele del bar sotto le logge e del Sig. Tanoni che hanno la loro attività e pagano tutto l'anno .Assessore e Sindaco avete scontentato ancora a discapito di altri ,non và bene .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  2   Rimuovi


  • 3  14/06/2018 16:10  Anonimo287

    I residenti intorno a old garden subiscono il disagio tutto l'anno per due giorni si può sopportare!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  1   Rimuovi


  • 4  14/06/2018 13:50  Emanuela

    E cosa dire delle associazione di volontariato relegate ai giardini pubblici dove non c'è alcuna visibilità. Poca considerazione per le attività volte alla solidarietà verso le persone in difficoltà. Emanuela

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  4   Rimuovi


  • 5  14/06/2018 10:15  Anonimo480

    non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale.
    I commercianti si lagnano sempre.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  2   Rimuovi


  • 6  14/06/2018 10:15  Anonimo786

    E perche' non se fa' mai niente e perche' i negozzi non guadagna e perche' la strada e' rotta e perche' se rinnova l'acquedotto e perche' piove e perche' grandina .Non ve accontetate mai voglio vede quando adra' via questo sindaco cosa e dove darete la colpa ( negozi di piazza avete sentito cosa ha detto questo )fra due anni direte rra meglio quando era peggio

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  9   Rimuovi


  • 7  14/06/2018 10:14  Suddito

    Bella la foto del 2017 ....
    Domanda ... quando finirete di passare la cera in piazza Giacomo Leopardi e vi occuperete delle strade di periferia rese impercorribili dalle buche ?
    Noi "sudditi" di periferia ci siamo rotti da tempo i maroni.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  2   Rimuovi


  • 8  14/06/2018 09:52  Anonimo949

    La fiera de San Vito sono 2 giorni l anno...Ma che caxxxo andate cercando?....Ma siate onesti durante l anno invece di dare la colpa alla fiera per i mancati guadagni di ...che poi se la vogliamo dire tutta con 10 bottigliette d acqua a euro 1.10 tra l altro calda penso che state meglio voi

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
09
2019
Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Giallo rossi a punteggio pieno dopo il 2 a 1 del Tubaldi

14
09
2019
Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Sconfitta a domicilio per i giallo blu, partita già chiusa alla fine del primo tempo

14
09
2019
Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Vittoria all'inglese in trasferta, sabato prossimo il debutto interno al Tubaldi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür