Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Novembre 2018 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
15
11
2018
AUDIONEWS
Ah Ritrovarla nella sua capanna

Ah Ritrovarla nella sua capanna

Gigli e la "Lodoletta" di Mascagni

15
11
2018
AUDIONEWS
Pillole Persiane

Pillole Persiane

a cura di Sergio Beccacece

Venerdì, 15 Giugno 2018  Asterio Tubaldi  Stampa  1325 

Recanati. Alla Fiera di San Vito non son mancate le ciuette!!

Recanati. Alla Fiera di San Vito non son mancate le ciuette!!

un plauso ai musicanti per l'allegria e la bravura. vedi video

Non è San Vito a Recanati, la celebrazione del patrono, senza le “piadine zozze” e le “ciuette”: bastano queste a ravvivare la festa con i loro profumi e l’allegria. Non si sono risparmiati i componenti della band cittadina nel suonare, ballare, cantare: tamburi e tamburelli, trombe e tromboni hanno suonato da mezzogiorno a mezzanotte senza sosta, in giro per tutta la città.  Si tratta di un gruppo di amici che nel 2002, sotto l’eclettica fantasia e impegno del loro “Zeus”, Marco Buccetti, si sono messi insieme per suonare allegre marce e brani ispirati ai canti goliardici e delle osterie. Con la chiusura, l’anno scorso, del ristorante “Emilio”, la stravagante Banda de “Le Ciuette” è rimasta orfana del suo principale punto di riferimento ma non si è persa d’animo e, prima di dare corso al loro concertino itinerante, si è riunita, nella migliore tradizione goliardica, per un pranzo all'aperto ai giardini pubblici. Poi, belli rifocillati, hanno invaso le vie del centro coinvolgendo tutti in una atmosfera di allegria e di festa.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo