Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Settembre 2019 »
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

ARCHIVIO NOTIZIE

11
09
2019
VIDEONEWS
Intervista a Petronilla Caciorgna

Intervista a Petronilla Caciorgna

Castelraimondo - progetto Sparse

11
09
2019
VIDEONEWS
Intervista alla poetessa Norma Stramucci

Intervista alla poetessa Norma Stramucci

Soli 3 + (quell'altro)

Sabato, 16 Giugno 2018 16:14  Asterio Tubaldi  Stampa  336 

PORTO. RECANATI - DIFESA DELLA COSTA. LEONARDI, BLOCCO LAVORI LUGLIO OCCASIONE PERSA

PORTO. RECANATI - DIFESA DELLA COSTA. LEONARDI, BLOCCO LAVORI LUGLIO OCCASIONE PERSA

nota del consigliere regionale Elena Leonardi

Arriva da un articolo di stampa la notizia del fermo dei lavori per la realizzazione delle scogliere sulla costa portorecanatese, nei mesi di luglio e agosto.

Un'occasione persa, secondo Elena Leonardi capogruppo di Fratelli d'Italia al Consiglio Regionale delle Marche e cittadina di Porto Recanati, da anni impegnata proprio sul versante delle difesa della costa.

“Solo un mese fa – spiega Leonardi – durante un sopralluogo fatto insieme al Presidente Ceriscioli, all'assessore Sciapichetti, ad esponenti del Provveditorato alle Opere Pubbliche e della Guardia Costiera, l'impresa aggiudicataria dell'appalto aveva avanzato la richiesta di poter proseguire i lavori anche durante il mese di luglio così da sfruttare le migliori condizioni climatiche per proseguire più celermente nei lavori. Appena sbarcati dopo il sopralluogo mi sono personalmente premunita di contattare direttamente tutti i soggetti coinvolti – prosegue l'esponente del partito della Meloni – per sincerarmi che fosse non solo una volontà condivisa, ma soprattutto che non vi fossero reali impedimenti stante l'unanime volontà dei presenti. Gli operatori balneari contattati si sono dimostrati più che entusiasti dell'idea: l'obbiettivo è quello di scongiurare una stagione invernale di nuovo in balia delle mareggiate. Contatti positivi erano intercorsi anche con la Capitaneria di Porto ed il Sindaco Mozzicafreddo, col quale ho parlato direttamente mi aveva garantito massima disponibilità e condivisione rispetto alla richiesta di un ulteriore proroga dei lavori nel mese di luglio.

Mi chiedo che cosa abbia fatto cambiare idea alla Regione, quali siano le ragioni di uno stop dei lavori che solo un mese fa era auspicato e perseguito da tutti i soggetti coinvolti.

Voglio ricordare che quello in essere è il più importante intervento messo in atto sul litorale marchigiano pari a più di 17 milioni di euro al cui raggiungimento, nel corso di quasi 10 anni, in tanti hanno lavorato, da coloro che si sono susseguiti nelle amministrazioni comunali e regionali, agli operatori balneari ed altri partner importanti come RFI il Ministero delle Infrastrutture ed il Provveditorato alle opere pubbliche.”

Dopo tante attese ed un po' di ritardi nell'avvio dei lavori, sollecitati più volte dalla Leonardi attraverso mozioni ed interrogazioni regionali, il tratto realizzato, come si è potuto constatare bene durante il sopralluogo fatto via mare, ha già portato ad un allungamento della linea del litorale messo in sicurezza.

“Sarebbe stato pertanto essenziale – conclude Elena Leonardi – ridurre al massimo i tempi del fermo lavori soprattutto constata la volontà generale di procedere in tal senso per recuperare il tempo perso e vedere finalmente una così importante opera completata.”

 

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  18/06/2018 14:36  Anonimo812

    La consigliera Leonardi dovrebbe informarsi meglio, il Provveditorato delle Opere Pubbliche che gestisce i lavori inerenti le scogliere ha già chiesto alla Capitaneria di Porto il nulla-osta per proseguire i lavori anche nel mese di luglio. la C.P. sta vagliando questa possibilità ma non ha ancora risposto. In caso di risposta positiva i lavori continueranno senza problemi anche a luglio. La volontà popolare fu quella che stabilì lo stop dei lavori a luglio e ad agosto come ben sa la consigliera, così come ben sa che per ogni deroga è necessaria un autorizzazione.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 1  17/06/2018 13:56  Consiglieri regionali solerti

    Fa bene la Leonardi a parlare di occasione persa, mi chiedo se con la stessa solerzia la Leonardi vigilerà su quello che il comune di Porto Recanati autorizzerà a costruire sul litorale che dalla foce del potenza giunge sino al confine con Porto Potenza e che verrà "protetto" con le scogliere. Prima delle mareggiate del 2012 il comune aveva cementificato tutto il cementificabile ( in giunta c'era anche la solerte Leonardi), attualmente ci sono dei "camping" e "aree di sosta camper" degni di un paese del terzo mondo. Mi chiedo cosa escogiterà l'attuale giunta di deforestatori e cementificatori per rovinare definitivamente anche quel tratto di spiaggia.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür