Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Agosto 2020 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

ARCHIVIO NOTIZIE

Lunedì, 18 Giugno 2018 14:03  Asterio Tubaldi  Stampa  497 

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce

Arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce

I carabinieri della Compagnia di Osimo hanno arrestato il pregiudicato S.W., nato e residente ad Osimo, 40 anni, celibe, già sottoposto all’Affidamento in Prova all’U.E.P.E. di Ancona, in seguito all’ordinanza emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona il 4 aprile scorso. L’uomo è accusato di aver compiuto “Maltrattamenti in famiglia aggravati – Lesioni personali aggravate e Minaccia,  a seguito di un vero e proprio intervento “salva vita” eseguito presso l’abitazione dell’arrestato in data 13 giugno u.s. S.W.,  in preda ad un grave stato confusionale dovuto all’assunzione di alcolici e sostanze stupefacenti, aveva minacciato con un coltello da cucina ed aggredito con pugni, calci e morsi i familiari conviventi S.S., padre 63enne, e S.S., fratello 36enne, procurando a quest’ultimo lesioni personali con prognosi di giorni 7, tempestivamente bloccato dai carabinieri intervenuti. Sono state entrambe le vittime a sporgere denuncia querela nei confronti del loro familiare violento, facendo altresì emergere un grave quadro di insostenibile disagio familiare con potenziali rischi e pericoli di vita, poiché l’arrestato era solito tenere analoghi comportamenti violenti contro i suoi familiari, nel procacciarsi il denaro per la droga, che si protraevano sin dal mese di marzo u.s., ritenuto incompatibile per l’incolumità degli stessi familiari conviventi. L’arrestato, condotto presso la caserma della Compagnia di Osimo, veniva sottoposto al foto-segnalamento e rilievi dattiloscopici, e, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto e recluso presso la Casa Circondariale di Ancona – Montacuto, dandone successiva comunicazione alla competente Procura della Repubblica preso il Tribunale di Ancona.

foto di repertorio

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür