Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Dicembre 2019 »
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

ARCHIVIO NOTIZIE

Video Interviste a cura di Asterio Tubaldi
Rubrica a cura di Gabriele Accattoli
RADIO STAFF PALINSESTO PUBBLICITA'

Venerdì, 06 Luglio 2018 18:08  Asterio Tubaldi  Stampa  1354 

Macerata. a Piediripa va a fuoco la Orim, una azienda di smaltimento rifiuti

Macerata. a Piediripa va a fuoco la Orim, una azienda di smaltimento rifiuti

il sindaco invita a non uscire di casa e non raccogliere niente da terra nella zona mentre Deborah Pantana chiede le dimissioni di Carancini

Un violento incendio è scoppiato attorno alle 16.30 di oggi alla Orim, nella zona industriale di Piediripa di Macerata. Ci sono stati diversi boati ed esplosioni che si sono sentiti sino al centro di Macerata e dal luogo si è alzata una grossa colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza. La ditta, in cui si è sviluppato l’incendio, si occupa di smaltimento di rifiuti.

Al momento non ci sarebbero persone ferite, tutti gli operai sarebbero riusciti a uscire prima che la situazione precipitasse. In ogni caso diverse ambulanze si sono precipitate sul posto. Sono state chiuse le strade attorno alla ditta e al momento è impossibile avvicinarsi alla zona dell'incendio. Per precauzione, sono stati evacuati gli uffici e gli ambulatori dell'Asur, che si trovano nelle vicinanze della ditta incendiata. In tutta la zona l'aria è irrespirabile. Sul posto vigili del fuoco e tecnici dell'Arpam.

Questo il messaggio che  Romano Carancini, sindaco di Macerata, ha lanciato dal proprio Facebook dopo il devastante incendio alla Orim di Piediripa: «Incendio a Piediripa: in via precauzionale restate in casa e chiudete le finestre. Limitate gli spostamenti. Non raccogliete materiale rinvenuto a terra di alcun genere. Vi terrò informati attraverso i canali di comunicazione».

 

Sono anni che dico al Sindaco di Macerata che sarebbe potuto succedere un  disastro ambientale a Piediripa, purtroppo è successo. Ho posto la questione in commissione urbanistica nella passata legislatura dove il Sindaco Carancini addirittura voleva far passare a tutti i costi l’ampliamento della Orim, grazie alla terza commissione che si è imposta questo non è avvenuto e sono sempre stata attaccata violentemente dal Sindaco. Avevo depositato sempre in terza commissione presieduta da Carelli un dossier su quello che poteva provocare un incendio della Orim, ora sta scoppiando tutto, che facciamo?  Noi avevamo chiesto un piano di monitoraggio  della Orim, in più un piano di evacuazione e la dislocazione dell’azienda in un altro sito invece lui pensa ai centri commerciali e su questo daremo dei chiarimenti su quello che sta combinando l’amministrazione.

E’ tutta colpa di Carancini quello che sta succedendo a Macerata, si deve dimettere!!!

Deborah Pantana

opinioni a confronto

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  07/07/2018 14:08  Anonimo777

    07:05
    E si qua parliamo di quell'opposizione che non propone nulla perché non è in grado di dare alternative e quindi di conseguenza non può affrontare un problema più grande di essa.
    Ciò che è in grado di fare questa opposizione è fare comunicati contro un nemico Carancini al quale attribuire tutte le colpe sui vari problemi che la città ha e che sono piuttosto seri.
    Che alternative da la Pantana?
    Poi accade come Civitanova che ogni cosa che accadeva giù contro Corvatta ora che ci sono loro i bivacchi rom i furti l'insicurezza rimangono con una ciliegina sulla torta...gli alberi di natale hot che ricordano i sexi tois!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  07/07/2018 07:05  Fra

    Gridare "io l'avevo detto" a questo punto serve solo a far indignare le persone...
    Le responsabilità del sindaco sono le stesse di pantana, il primo perché non ha voluto affrontare il problema, la seconda perché nonostante la criticità del sito non è riuscita a fare niente.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür