Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Settembre 2018 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Bastian Contrario - rubrica curata da Asterio Tubaldi
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
Radio Erre STORY: le notizie storiche del portale di informazione locale radioerre.net
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
22
09
2018
Parte bene il Csi Recanati, Raponi e Maslavica stendono l'Aries Trodica

Parte bene il Csi Recanati, Raponi e Maslavica stendono l'Aries Trodica

Buon debutto nel torneo di Seconda categoria per la squadra di Ortolani, successo costruito nella ripresa

22
09
2018
Esordio amaro per il Villa Musone, l'Osimo Stazione passa al Tubaldi 3 a 1

Esordio amaro per il Villa Musone, l'Osimo Stazione passa al Tubaldi 3 a 1

Parte male l'avventura dei giallo blu nel torneo di Promozione, non basta l'iniziale vantaggio di Tonuzzi

Mercoledì, 11 Luglio 2018 18:46  Asterio Tubaldi  Stampa  499 

STRADE PERICOLOSE: MOZIONE DI LORETO LIBERA PER VIA MANZONI

STRADE PERICOLOSE: MOZIONE DI LORETO LIBERA PER VIA MANZONI

  Castagnani: si ripristini la rotatoria e si tutelino i pedoni

 

Arriva al protocollo del Comune di Loreto un altra mozione di Loreto Libera sulla sicurezza stradale. E' la volta di via Manzoni, una lunga strada oggi molto trafficata poichè mette in collegamento varie zone di Loreto oltre che la litoranea e Castelfidardo.

E' una via che vede la presenza di una zona artigianale-industriale con il passaggio di camion e tir che si immettono nella arteria medesima. Diversi incidenti si stanno verificando con sempre più elevata intensità anche con feriti portati via in ambulanza.

La civica capeggiata da Cristina Castellani evidenzia come la strada taglia in due alcune parti della città ed è attraversata da pedoni che rischiano la vita quotidianamente. Si assiste anche all'attraversamento di persone disabili in carrozzina sospinte da persone anziane che fanno difficoltà a spostarsi velocemente da una lato all'altro della strada stessa; bambini in bicicletta o a piedi rischiano la vita dato che le auto sfrecciano ad alta velocità.

Gianluca Castagnani evidenzia il fatto che accanto alla via esiste anche un giardino pubblico con giochi per bambini che è stato oggetto di un incidente nel quale un'auto ha distrutto la staccionata ed è finita nel parco medesimo. Lo stesso tratto è interessato da un incrocio di ben 5 “vie” ed era oggetto delle previsione di una rotatoria (incrocio tra via Barca, via Fregosi e via Manzoni), che per Loreto Libera molto “stranamente” è stata eliminata in sede di Commissione Urbanistica in una precedente consiliatura.

Il manto stradale ridotto ad un colabrodo e pieno di rappezzature deve essere una delle prossime priorità nell'elenco dei lavori pubblici da eseguire ma la mozione indirizzata al Consiglio Comunale pone soprattutto l'accento sul potenziale pericolo di questo e dell'intero tratto fino al ponte sul Musone, che va eliminato prontamente considerati i sempre più gravi incidenti, anche notturni – lo steso dicasi per il tratto che arriva ala grande rotatoria accanto alla frazione della Stazione di Loreto.

Loreto Libera – prosegue Castagnani – chiede pertanto che la Giunta si impegni affinché si ripristini la previsione della rotatoria nel pericoloso punto di incrocio tra via Barca, via Manzoni e via Fregosi. Si reinserisca inoltre prontamente la staccionata del giardino tra via Fregosi e via Manzoni, con barriere aggiuntive adeguate, onde evitare il ripetersi di incidenti gravi con auto che finiscono nel parco giochi medesimo. Occorre trovare soluzioni che limitino fisicamente l'eccessiva velocità dissuadendo i guidatori incivili e si tutelino le vite umane.

 

opinioni a confronto

4 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  15/07/2018 16:10  Anonimo702

    “Stranamente” ... Cosa si intende con questo termine, insidioso???

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  14/07/2018 07:31  Anonimo855

    Strade tracciate dai tempi di Noè a fronte di un traffico sempre più pesante e intenso, solo.qui da noi !
    È ora passata perché si metta mano a provvedimenti che altrove si sono adottati: rotatorie, ciclabili e vie riservate ai pedoni e se servono autovelox.
    Loreto Libera solo vede la gravità della situazione ?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  11/07/2018 19:59  Loreto Libera

    Anonimo 549 verrebbe da rispondere: a casa sua ..perché lei legge che non devono passare?
    Un po' meno di superficialità..
    Si metta su una carrozzina e i faccia spingere da un altro anziano poi provi ad attraversare..
    Ovvio che i camion ci sono e rimangono..qui si parla di velocità eccessiva e mancanza di tutele..

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 3  11/07/2018 19:06  Anonimo549

    Chiedo: camion, autoarticolati e mezzi pesanti in genere diretti alle zone industriali, dove li facciamo passare? Sopraelevata?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  2   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
18
09
2018
Primo allestimento di climbing urbano a Recanati, a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Whats Art

Primo allestimento di climbing urbano a Recanati, a cura dell’Associazione di Promozione Sociale Whats Art

Sabato 22 settembre, al Parco dei Torrioni