Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Febbraio 2019 »
L M M G V S D
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      

ARCHIVIO NOTIZIE

14
02
2019
BORSE DI STUDIO DEL MIUR, DOMANDE ENTRO IL 9 MARZO A RECANATI

BORSE DI STUDIO DEL MIUR, DOMANDE ENTRO IL 9 MARZO A RECANATI

 

Nota del Comune

14
02
2019
AUDIONEWS
Adozione.Una famiglia che nasce - Guida pratica per nuovi nonni

Adozione.Una famiglia che nasce - Guida pratica per nuovi nonni

Circolo ACLI di Castelnuovo sabato 16 febbraio alle ore 17,30

Martedì, 17 Luglio 2018  Asterio Tubaldi  Stampa  474 

IL MOICA MARCHE E IL GIOCO D’AZZARDO

IL MOICA MARCHE E IL GIOCO D’AZZARDO

Il Mo.I.Ca Marche, che svolge da più di trent'anni iniziative di attualità, utilità sociale che coinvolgono la famiglia, si è occupata nel corso dell’a.s. 2017/18 di ludopatia e gioco d’azzardo, portando negli istituti scolastici corsi informativi su questo grave problema sociale. Gli istituti coinvolti sono stati l’IIS “E. Mattei” di Recanati e l’ “Einstein - Nebbia” di Loreto.

La finalità degli incontri è stata quella di creare un'azione positiva e concreta rispetto alla prevenzione del gioco d'azzardo patologico e di sensibilizzare sugli aspetti normativi, psicologici del fenomeno e sulla messa in sicurezza del patrimonio e del lavoro.

I giovani hanno collaborato e partecipato agli incontri mostrando ampio interesse e motivazione alle tematiche oggetto del corso, grazie anche alla sensibilità del personale docente e dei dirigenti scolastici. Gli incontri sono stati condotti dalla sig.ra Elisa Cingolani, presidente del Mo.I.Ca Marche, dalla psicologa psicoterapeuta Elena Mazzoni e dall’avvocato Eleonora Tizzi. Il progetto è stato patrocinato dalla Commissione Pari Opportunità della Regione Marche.

Al termine degli incontri è stato somministrato un test di screening agli studenti coinvolti (100 alunni) che ha rilevato i seguenti dati: il 20 % dei ragazzi manifesta delle difficoltà nella gestione del gioco in termini d'azzardo; il 13% si limita ad un livello di lieve difficoltà ma un importante 6% si colloca già nella fascia iniziale di dipendenza e l'1% ad un livello medio di ludopatia.

Oltre a tali dati, l'Associazione constata una presenza sempre più massiccia di anziani che si approcciano al gioco d'azzardo in risposta a situazioni di disagio sociale e alla solitudine. Riceviamo, infatti, molte richieste d'aiuto da parte di familiari che spesso non sanno a chi rivolgersi o non sempre si sentono sufficientemente supportati dai servizi presenti nel territorio. 

L’associazione Mo.I.Ca Marche è già attiva per promuovere, a settembre, tale iniziativa negli istituti scolastici di 2° grado di Civitanova Marche e di Jesi.

Il  Mo.I.Ca nazionale ha svolto azioni di formazione on line ad alcune categorie professionali (avvocati, psicologi, assistenti sociali, commercialisti), molto partecipata anche dalle Marche e il Mo.I.Ca regionale ha collaborato nella promozione e diffusione del numero verde 800.60.85.86 attivato su scala nazionale.

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo