Stampa questa pagina

Mercoledì, 18 Luglio 2018 16:27  Asterio Tubaldi  94 

Carabiniere salva in mare un bagnante polacco in difficoltà

Carabiniere salva in mare un bagnante polacco in difficoltà

Porto recanati- Alle 22.30 di ieri sera circa veniva segnalato sul 112 da parte di alcuni giovani che si trovavavano in spiaggia a Scossicci che circa mezz'ora prima era arrivato un uomo che si era spogliato e si era fatto il bagno. Ma da allora non era più tornato a riva. La pattuglia giunta sul posto trovava in spiaggia i vestiti delle chiavi delle lattine di birra e una bottiglia di whisky. A vista non si vedeva nessuno in mare. Veniva intanto allertata la capitaneria di porto e il vicino circolo nautico per reperire un piccolo natante. Intanto, a circa 100 mt dal bagnasciuga, i carabinieri hanno notato in prossimità degli scogli un uomo che  ha fatto delle bracciate verso riva dopodiché si fermava e dava l'impressione di essere in difficoltà forse esausto. A quel punto, uno dei due carabinieri, un Maresciallo, diplomato bagnino, non ci ha pensato due volte, si è tolto la divisa e si è lanciato in mare dove ha raggiunto l'uomo, riportandolo, con le tecniche di salvamento, a riva. L'uomo un polacco 40enne, camionista, fermatosi per riposare e fare un bagno, dopo essersi ripreso, rifiutava il soccorso del personale medico. Alla scena hanno assistito decine di turisti