Stampa questa pagina

Giovedì, 19 Luglio 2018 08:48  Asterio Tubaldi  615 

Recanati. Il Comune dà una mano a diverse associazioni

Recanati. Il Comune dà una mano a diverse associazioni

E’ tempo di liquidazioni per l’Amministrazione comunale per le attività svolte da alcune associazioni recanatesi.

Un contributo di 2.500 euro è stato erogato alla Pro Loco di Recanati che nel periodo maggio-settembre di ogni anno garantisce l’apertura della sua sede in Piazza Leopardi oltre ad effettuare l’accoglienza e il sostegno all'attività turistica. In effetti l’ufficio informazioni turistiche, gestito dalla cooperativa Sistema Museo, si trova nella chiesetta di San Pietrino, a due passi da casa Leopardi, e nel centro storico ad accogliere i turisti c’è solo la Pro Loco con la sua meritoria attività informativa.

Un contributo di 2 mila euro è stato, invece, erogato alla Civica Scuola di Musica “B. Gigli” per aiutarla ad organizzare la rassegna “Serate musicali” che si è tenuta con concerti di altissimo valore nei primi mesi di quest’anno.

Anche l’A.N.P.I. Recanati avrà dal Comune un contributo di 1.050 euro per l’iniziativa “La Costituzione per ricostruire l’Italia. Le parole che non possono essere fraintese”: tre incontri, a partire dal prossimo autunno fino alla primavera 2019”.

Infine un contributo di mille euro va all’Istituto Storico Resistenza e età contemporanea “Morbiducci” di Macerata per la realizzazione di diversi incontri dal titolo “E quindi il monte. Percorrere l’Appennino marchigiano per capire” finalizzati a tenere desta l’attenzione sull’entroterra appenninico e sulle comunità “provvisorie”.

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!