Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Ottobre 2018 »
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
15
10
2018
All'Helvia Recina Futsal Recanati bene solo le giovanili, questo martedi in campo per la Coppa

All'Helvia Recina Futsal Recanati bene solo le giovanili, questo martedi in campo per la Coppa

La squadra di Rocchi a Gagliole per l'accesso agli ottavi dopo lo scivolone in campionato contro Sirolo

14
10
2018
Prosegue la striscia positiva della Recanatese, 0 a 0 nell'ostica trasferta di Campobasso

Prosegue la striscia positiva della Recanatese, 0 a 0 nell'ostica trasferta di Campobasso

Giallo rossi pericolosi sopratutto ne finale, è il terzo risultato utile per la squadra di Alessandrini

13
10
2018
Il Villa Musone esce a mani vuote da Santa Veneranda e resta ferma al palo

Il Villa Musone esce a mani vuote da Santa Veneranda e resta ferma al palo

Giallo blu sconfitti 3 a 2 con tante recriminazioni, Fabiani e Camilletti avevano momentaneamente ristabilito la parità

12
10
2018
GESTIONE DEL CINGHIALE: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA

GESTIONE DEL CINGHIALE: APPROFONDIAMO LA PROBLEMATICA

nota della Segreteria FIDC Prov.le Macerata

10
10
2018
A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

A Recanati torna la giornata nazionale delle famiglie al museo

Domenica 14 ottobre al museo dell’emigrazione marchigiana visita interattiva multi sensoriale per i più piccoli.

Giovedì, 09 Agosto 2018 08:50  Asterio Tubaldi  Stampa  856 

Porto Recanati: lotta all'abusivismo. Assunti 6 nuovi vigili e sequestrato materiale contraffatto

Porto Recanati: lotta all'abusivismo. Assunti 6 nuovi vigili e sequestrato materiale contraffatto

Risultati importanti con l’operazione “Spiagge sicure” che vede Porto Recanati come unico comune costiero provinciale a vocazione turistica rientrato nello stanziamento proveniente dal Fondo unico giustizia da utilizzare principalmente per l'assunzione a tempo determinato di personale della polizia locale, il pagamento degli straordinari, l'acquisto di mezzi e attrezzature da fornire al personale dei comuni per il contrasto all'abusivismo commerciale e la realizzazione di campagne di sensibilizzazione. Per Porto Recanati è in arrivo uno stanziamento di 44 mila 589 euro che, come ha detto il sindaco Roberto Mozzicafreddo, ha permesso all’Amministrazione di assumere  sei agenti di polizia municipale sino al 15 settembre, di installare dei cartelli informativi lungo l'arenile e di avere un'auto a disposizione per pattugliare gli 8 chilometro del litorale. “L'aver superato quota 500 mila turisti nel 2016, ha spiegato Mozzicafreddo, ci ha consentito di entrare in questo progetto che riguarda comuni costieri con popolazione al di sotto dei 50 mila residenti”. I dati parlano chiaro: dal 1° agosto la Guardia di Finanza ha sequestrato 4000 capi di abbigliamento contraffatto e denunciato 11 persone, 1364 i sequestri effettuati dalla municipale di Porto Recanati mentre la Capitaneria di porto, dall'inizio dell'estate, ha sequestrato 1200 capi di abbigliamento e accessori e altri 5000 pezzi di elettronica, giocattoli e beni al consumo. L’altro giorno la firma del protocollo d’intesa presenti il prefetto Iolanda Rolli, il sindaco di Porto Recanati, Roberto Mozzicafreddo, il vicario del questore Antonio Borrelli, il comandante provinciale dell'Arma Michele Roberti, il tenente di vascello della Guardia costiera Patrizio Piacentini, il tenente colonnello Andrea Magliozzi della Finanza e il comandante della polizia municipale portorecanatese Sirio Vignoni. “Il 2 agosto scorso, ha sottolineato il prefetto Rolli, sono stati sequestrati poco meno di 6000 pezzi, la gran parte di moda abbigliamento e accessori (3340 contraffatti e 2301 non contraffatti) 13 di elettronica e 32 di beni al consumo. Complessivamente, tra tutte le forze di polizia, sono state impiegati 48 agenti e dai controlli sono emerse 16 denunce penali e 18 amministrative a carico di soggetti verificati.”

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  09/08/2018 15:42  Abusivismo intellettuale

    Era l'unico modo per vedere un vigile urbano in giro. E contro la cementificazione selvaggia e il consumo del territorio che rappresenta l'unica attività posta in essere da questa giunta non arriverà qualche finanziamento europeo?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo