Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
video e interviste di RadioErre su notiziemultimediali.it
archivio storico delle notizie di Radio Erre

ARCHIVIO NOTIZIE

« Dicembre 2018 »
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
per la pubblicità su radioerre.net contatta lo 0717574429
12
12
2018
Recanatese al tappeto, la Sangiustese vince al Tubaldi e conferma il terzo posto

Recanatese al tappeto, la Sangiustese vince al Tubaldi e conferma il terzo posto

I giallo rossi falliscono l'operazione sorpasso, ancora amaro il turno infrasettimanale

12
12
2018
AUDIONEWS
Minestroscopo

Minestroscopo

Puntata di mercoledì 12 dicembre

11
12
2018
Recanati: concerto di Natale della Banda "Beniamino Gigli"

Recanati: concerto di Natale della Banda "Beniamino Gigli"

Venerdì 21 dicembre, alle ore 21, Teatro Persiani di Recanati

05
12
2018
AUDIONEWS
Minestrò Gibberish

Minestrò Gibberish

Puntata di mercoledì 5 Dicembre

Giovedì, 09 Agosto 2018 19:08  Asterio Tubaldi  Stampa  639 

L'azienda multiservizi? l’ennesimo carrozzone per il PD di Porto Recanati

L'azienda multiservizi? l’ennesimo carrozzone per il PD di Porto Recanati

Non possiamo che definirci stupiti dell’entusiasmo dell’assessore Sabbatini sulla nuova multiservizi, anche perché ci sembra ci sia poco da essere entusiasti.

Il comune di Porto Recanati, si appresta a varare l’ennesimo carrozzone, dopo averli esternalizzati per 15 anni, con un aumento esorbitante dei costi senza fare nessuna analisi delle spese che comporterà in più.

Il nostro comune è già socio di Astea oltre che di Cosmari, che nel loro statuto hanno già previste le funzioni che la nuova multiservizi cittadina dovrebbe svolgere.

Si è provato a parlare con queste società per valutare se potessero svolgere le funzioni che servono al nostro comune?

Di sicuro NO!!!

Davvero bizzarro!!

In un momento storico dove la pubblica amministrazione tenta di creare consorzi intercomunali al fine di gestire i servizi con dei bacini di utenza di almeno 50/60 mila persone per abbattere i costi, Porto Recanati che fa?

Una società interna  per avere più spese.

Purtroppo ci troviamo davanti ad un ennesimo scandalo, perché l’unico scopo che avrà questa multiservizi sarà quello di gestire le assunzioni nel  modo in cui il centrodestra sa fare meglio, quello clientelare….

Oltretutto riteniamo che la situazione finanziaria di Porto Recanati non permetta le eventuali perdite legate ad una società interna così costituita.

Anche perché le previsioni in bilancio di aumenti di entrate per le multe si sta avverando con le sanzioni elevate per la ZTL.

Abbiamo urgente bisogno di aprire un confronto con le realtà contigue per migliorare i servizi e diminuire i costi.

C’è estremo bisogno di colmare disservizi che da anni affliggono il nostro paese lasciato all’abbandono da politiche urbanistiche scellerate degli ultimi 30 anni

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  10/08/2018 06:04  Anonimo533

    Vero, tappano le falle estorcendo denaro con le multe per la ZTL di cui non si capisce il funzionamento. Per chi ha una seconda casa a Porto Recanati una ulteriore " donazione" dopo quelle di IMU maggiorata, rifiuti che non si producono, servizi che non si chiedono, bollette per forniture che servono due mesi l'anno. E neanche la soddisfazione di poterli trombare alle prossime elezioni comunali....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
teatro instabile