Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 11 Agosto 2018 15:45  Asterio Tubaldi  Stampa  2636 

Droga e alcool: nei guai due recanatesi

Droga e alcool: nei guai due recanatesi

Nei guai un diciannovenne e un uomo di 41 anni, entrambi residenti a Recanati. 

A seguito di controlli del territorio disposto dalla compagnia dei Carabinieri di Civitanova Marche nella notte, Porto Recanati, i militari della locale stazione, unitamente a personale della C.I.O. del 14a battaglione carabinieri "Calabria" hanno denunciato in stato di libertà un giovane del 1999 residente a Recanati per violazione art. 73 del D.P.R. 309/90 (detenzione fini spaccio sostanze stupefacenti), poiché, alle ore 2.50, a seguito di perquisizione personale presso uno stabilimento balneare sul lungomare Scarfiotti, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e di un trita erba. Nella sua casa poi, sono state rinvenute numerose confezioni contenente la stessa sostanza stupefacente per un totale di 130 grammi divisi in dosi pronte per la cessione, nonché vario materiale per il confezionamento.

L’uomo del 1977, sempre residente a Recanati, è stato invece per il rifiuto di sottoporsi all'accertamento dello stato di ebbrezza. A bordo della sua autovettura, una Mini Cooper, era andato a sbattere contro una Renault Scenic in sosta sulla pubblica via in evidente stato in ebbrezza alcoolica. Dopo aver causato l’incidente, però, si è rifiutato di sottoporsi a specifico accertamento con apparato etilometro in dotazione ai carabinieri. A seguito di ciò, la sua patente di guida, che risultava scaduta, è stata ritirata dai carabinieri che hanno provveduto anche alla confisca del mezzo. L’uomo è stato deferito anche per la detenzione, a fini di spaccio, di sostanze stupefacenti poiché, a seguito di perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish.

opinioni a confronto

5 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  12/08/2018 14:22  Anonima 14

    I nomi e cognomi li mettono solo quando conviene a loro!!!!! Per non parlare delle foto....se è del posto non si fa mai ma se non del luogo ti danno anche l indirizzo di casa.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  12/08/2018 10:50  Anonimo994Maria Luisa

    sono sempre Maria Luisa e rispondo all'anonimo 455 che dice che la mia è la curiosità del recanatese medio nel richiedere che quelli che spacciano vengano resi noti. E' vero a mio figlio non dico solo nomi e cognomi (non è sufficiente) ma se vediamo le loro facce in prima pagina sono convinta che questi delinquenti dovranno almeno cambiare piazza per il loro mercato di morte, e forse qualche padre e qualche madre sapranno dove orientare i loro controlli.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  0   Rimuovi


  • 2  11/08/2018 22:31  Anonimo455

    Scusa Maria Luisa, ma ai figli non dici nome e cognome delle persone da evitare perché sono spacciatori.....
    È vero, alla prima lettura dell’articolo tutti si chiedono chi siano le persone coinvolte, ma è solo la curiosità del recanatese medio vuole sapere i nomi.....

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  4   Rimuovi


  • 3  11/08/2018 18:21  Anonimo602

    Una cancrena che sotto sotto pian piano viene fuori ,ed i mercanti di morte fanno affari .Le forze dell'ordine fanno il proprio compito non certo aiutati dalle leggi vigenti ,al giovanotto di 41 anni tanti calci in culo e manganellate a farlo stridere .

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  0   Rimuovi


  • 4  11/08/2018 16:39  Anonimo622Maria Luisa

    Scusa Asterio! Capisco che i giornalisti debbono rispettare la privacy e che anche i delinquenti o presunti tali debbono essere tutelati, ma sarebbe opportuno che l'identità di queste persone ( non sono minorenni) debba essere resa nota. Come si può attrezzare una famiglia contro lo spaccio di stupefacenti se non fa capire ai propri figli quali sono le persone pericolose da non avvicinare ed eventualmente da denunciare? Quando questi signori vengono sbattuti in prima pagina ha termine il diabolico gioco dell'omertà e soprattutto diventa più efficace l'occhio vigile di un adulto.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür