Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 29 Settembre 2018 22:26  Asterio Tubaldi  Stampa  1090 

Recanati: Demolito l'ex Grottino

Recanati: Demolito l'ex Grottino

Addio Grottino! Le ruspe e gli operai hanno già demolito la vecchia struttura, un tempo luogo di ritrovo per giovani e famiglia con un piccolo bar e una pista da ballo all’aperto posti proprio all’ingresso del Parco del Colle dell’Infinito a Recanati. I lavori fanno parte del progetto più ampio di rigenerazione botanica e sistemazione strutturale del monte Tabor, la piccola collinetta, un tempo parte di casa Leopardi, da dove il giovane poeta scrutava l’orizzonte. Per i nostalgici di un tempo che fu un colpo al cuore quelle ruspe, per chi, invece, punta ad una città aperta al turismo un altro passo avanti per la Recanati del futuro. Il progetto riguarda, oltre all’ex Grottino, anche Porta Nuova, Scalinata Nerina e l'accesso al parco del Colle dell’Infinito. E’ lo stesso sindaco Fiordomo a tracciare le linee essenziali del progetto: Porta Nuova, l’ingresso più diretto per Casa Leopardi, promette sarà sempre “transitabile in uno scenario più elegante con selciato in arenaria. Non ci saranno barriere architettoniche e con il finanziamento del Ministero dell'Ambiente verrà consolidato il versante, allargata la strada, creato un marciapiede adeguato e regolarizzati diversi parcheggi. Il verde migliora: sarà un Colle rigenerato e fiorito come da indicazioni del Fai e dei botanici della Politecnica delle Marche. E la nuova struttura leggera ed in vetro ospiterà un piccolo bar e punto accoglienza”. Infatti l’ex grottino sarà trasformato in vetro e cemento per permettere l’accoglienza ma anche la possibilità di guardare sempre “all’ultimo orizzonte”. La presenza di un bar è fonte di polemica fra chi crede che quell’attività commerciale stoni con la poesia del luogo e chi, invece, ci vede lavoro e guadagno e una migliore accoglienza per i turisti. Intanto l’appuntamento è a fine anno con l’avvio delle celebrazioni per i 200 anni da quando Leopardi scrisse una delle sue liriche più famose, L’Infinito.

 

opinioni a confronto

10 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  03/10/2018 00:29  Anonimo263

    UN ALTRO BAR PER I TURISTI E IN BAGNO DOVE LI MANDATE? DAI FRATI CAPPUCCINI DI MONTEMORELLO?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 1  03/10/2018 00:26  Anonimo232

    A Recanati tanti bar e neanche un bagno che si possa chiamare con questo nome, ma non vi vergognate? tanto lusso tutto rinnovato e per turisti che arrivano in citta' latrine. Vedi sotto l'ospedale una sconcezza, sotto piazza peggio ancora e via dicendo. RECANATI CAMBIA???????????

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 2  02/10/2018 14:56  Anonimo375

    Alla Sig.ra Dalla Casapiccola, che voleva ristrutturare una vecchia casa colonica, è stata fatta "la caccia" mentre viene permessa una costruzione in acciaio e vetro al posto dell'ex Grottino.
    Entrambi gli edifici ricadono sullo stesso paesaggio Leopardiano tutelato dalla Sovrintendenza.
    Perché figli e figliastri?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  3   Rimuovi


  • 3  01/10/2018 23:42  Anonimo978

    21:17
    Acciaio e vetro ben si combina con arte e paesaggi naturali!
    Acciaio e vetro non è cemento,acciaio e vetro li trovi nei castelli in aree di scavo e nei parchi nazionali!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  1   Rimuovi


  • 4  30/09/2018 21:17  Anonimo529

    Io ho l'età della sorella più grande di Asterio e ricordo benissimo quando nacque il Grottino.
    Il piccolo bar era ricavato da una specie di nicchia scavata in fondo in un angolo del muro, c'era solo una pista per ballare e un piccolo palco che ospitava un'orchestrina.
    E' nato come luogo di ritrovo dei giovani "bene" di Recanati e dintorni.
    Poi si sono susseguiti vari gestori e, nel tempo, è stato costruito il fabbricato fronte strada per ospitare il bar e successivamente sono sorte tutte le altre baracche e baracchette che nel corso degli anni hanno contribuito al degrado del luogo.
    Sono anni che il Grottino ha perso la sua originaria identità, diventando un immondezzaio mal frequentato.
    Giusto riqualificare l'area, ma quell'edificio di acciaio e vetro non contrasta con la destinazione dei luoghi leopardiani?
    Se io presentassi un progetto del genere dalla parte opposta del Colle dell'Infinito, certamente non mi sarebbe permesso di realizzarlo.
    Mi sorprende che la Sovrintendenza non abbia mosso ciglio né ora, né quando è stato costruito quell'orrido ascensore verde, che non serve quasi a niente.
    Queste però sono le "estemporaneità" artistiche dei nostri amministratori, che hanno solo deturpato il meraviglioso paesaggio leopardiano che tutti conosciamo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  6   Rimuovi


  • 5  30/09/2018 21:03  Filtro fiore Bonomelli

    00:27
    Chi?
    Quelli che percepiranno il reddito di cittadinanza dedicheranno 8 ore a settimana per pulire le vetrate!
    Semplice & geniale!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  3   Rimuovi


  • 6  30/09/2018 21:01  Anonimo388

    Non preoccupatevi rifaranno un nuovo bar

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 7  30/09/2018 10:26  Anonimo566

    Era ora!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  6   Rimuovi


  • 8  30/09/2018 00:27  Anonimo468

    Chi pulirà tutta la struttura di copertura in vetro che, non avendo pendenze, sarà ricettacolo di polvere, deiezioni di uccelli e quant'altro?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  5   Rimuovi


  • 9  29/09/2018 23:28  Spartacus

    Finalmente!
    Era ora non si poteva più vedere tanto degrado,certamente saranno scontenti i nostalgici ma come sempre in ogni cambiamento c'è chi gioisce e chi è triste in quanto se ne va una parte dei suoi ricordi.
    In ogni modo guardiamo in faccia alla realtà,siamo nel 2019 quasi e il mondo l'architettura i modi gli usi cambiano e di sicuro uscirà fuori un qualcosa di stupendo!
    Un grazie al Sindaco Francesco Fiordomo che in due legislature ha saputo tradurre in fatti la frase slogan "RECANATI CAMBIA" e si Recanati è cambiata Torre civica aperta al pubblico,Villa Colloredo riqualificata,Pincio e Colle sistemati dopo anni di incuria e tanto altro ancora.
    Come al solito in Italia chi vuol cambiare qualcosa è sempre malvisto e a chi avrà da ridire a ciò che ho scritto rispondetemi nel merito:
    Villa Colloredo andava bene com'era prima?
    E ai nostalgici del Grottino vorrei dire che il vostro problema è che oggi avete settant'anni giù e su di lì quello che vi deve rimanere è il ricordo materiale di ciò che era e anche se verrà distrutto il nuovo manufatto entrerà nei ricordi dei fanciulli e neonati di oggi che fra ottant'anni saranno nonni!
    Su coraggio...coraggio ci sono altre cose per cui rattristarsi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    16  16   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

02
03
2020
Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Il calcio marchigiano riparte il prossimo fine settimana, stop prolungato soltanto nel pesarese

Si riprende dalla giornata sospesa nell'ultimo week end dall'Eccellenza in giu'

01
03
2020
Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Gli ex pungono e la Recanatese esce sconfitta dal Della Vittoria, il derby va al Tolentino 3 a 1

Non basta il gol di Pezzotti ai giallo rossi che scivolano a meno 7 dalla vetta

28
02
2020
Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

Tolentino - Recanatese si gioca regolarmente, contrordine della Lega

In serie D girone F nessuna gara rinviata, giallo rossi di scena al Della Vittoria alle 14,30

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür