Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 18 Ottobre 2018 18:10  Asterio Tubaldi  Stampa  1000 

LORETO S.O.S. ACQUEDOTTO PONTIFICIO

LORETO S.O.S. ACQUEDOTTO PONTIFICIO

continua la raccolta di firme

Notevole successo ha ottenuto domenica  14 ottobre  la giornata del FAI, Loreto ha aperto al pubblico monumenti ed opere architettoniche normalmente chiuse alle visite, inoltre c’è stata la possibilità, con il trenino, di ammirare le bellissime fonti lauretane sparse per tutto il territorio lauretano, ed è aperta sino al 21 ottobre  presso il Bastione Sangallo la mostra “L’Acqua a Loreto”  sull’acquedotto ieri ed oggi e le origini delle fonti lauretane. Nel frattempo continua la raccolta di firme per il recupero dell’Acquedotto Pontificio di Loreto in zona “archi” al confine con il comune di Recanati, l’acquedotto è l’unica opera di architettura idraulica tardo rinascimentale con le arcate ancora integre rimasta nelle Marche, voluta da Paolo V,  che affidò il progetto a  Giovanni Fontana e Carlo Maderno, venne iniziata nel 1606 per essere terminata nel 1620, l’acquedotto serviva, dato che Loreto aveva problemi con l’approvigionamento idrico, per convogliare le acque della zona delle “vigne” fino alla Piazza del Santuario,  all’altezza di Porta Romana, venne fatta una derivazione per fornire acqua alla fontana dei Galli in piazza G. Leopardi (nota come piazza dei Galli). La delegazione Fai – Fondo Ambiente Italiano – ha deciso di censire nella nona edizione de “I luoghi del cuore” tra i vari monumenti, anche l’Acquedotto Pontificio di Loreto, per sensibilizzare i cittadini sul tema della tutela del recupero e della valorizzazione del patrimonio storico, artistico e naturalistico italiano. Tutti i voti e le firme pervenute verranno raccolte dalla Fondazione al fine di stilare una classifica sulla cui base verranno scelti i luoghi a cui destinare contributi per il recupero e la valorizzazione. Per presentare al Fai una richiesta di intervento il numero minimo di preferenze sono 2000 ad oggi ne mancano un migliaio circa e c’è tempo fino al 30 novembre, si può votare sul sito www.iluoghidelcuore.it oppure firmando presso l’ufficio della Proloco di Loreto in Corso Boccalini, 2        

Giovanni Pespani

opinioni a confronto

6 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  20/10/2018 12:02  Il grillotalpa

    La parte ristrutturata è quella di loreto la foto che vedi è la parte recanatese comunque a parte i campanilismi e le simpatiche battute la cosa importante che venga ristrutturato in quanto a parte loreto o recanati è un monumento importante sopratutto turisticamente per il territorio

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  19/10/2018 14:37  Anonimo757

    La parte ristrutturata di questo acquedotto è quella di Recanati ed evince dalla foto che nella parte non ristrutturata,quella di Loreto per intenderci hanno deturpato il manufatto costruendoci un caminetto!
    Povera Italia!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 2  19/10/2018 12:07  Anonimo910 ex suddito papalino

    Caro/a 578, sarà municipalismo, ma nell'articolo si parla di "fonti Lauretane"
    però per corretta informazione bisogna dire che la sorgente che alimentava l'acquedotto proveniva dalle fonti S. Lorenzo.
    Comunque è un dato di fatto che Loreto abbia avuto sempre un occhio (anche due) di riguardo da parte dei papi (vedi storia passata e recente)
    Sempre con simpatia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 3  19/10/2018 10:32  Anonimo578

    "Ex suddito papalino" ovvero l'esempio che i municipalismi resistono, anche se declinati in dialetto e buttandola sull'ironia.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 4  19/10/2018 08:18  Guglielmo Papa

    FINALMENTE UNA INIZIATIVA SERIA, CHE RIVALUTA LA PRO LOCO. BRAVI! E pensare che si tratta di una cosa che doveva fare il Comune, maggioranza o opposizione che fosse, segnalando la cosa agli organismi di tutela quale la Soprintendenza ai monumenti e chiedendo le necessarie risorse finanziare ai Ministeri coinvolti. Ma il Comune, maggioranza o opposizione che sia, si occupa solo di piazza della Madonna...
    Comunque ancora bravi alla Pro Loco e mi auguro che divulghino la cosa ad ogni licello, così che tanti loretani e no accorrano a firmare.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 5  18/10/2018 20:00  Anonimo395 Ex suddito papalino

    OH... loretà, l'acqua viè jo da e Fonti S. Lorenzo de Recanati. Fortuna u papa ca voluto favvela mannà pe fà sgrizzà a funtana, sennò ...'ndu a piavi.
    Ma quanti Km. quadrati è Loreto?
    Date a Cesare quel che è di Cesare.
    Con simpatia

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
09
2019
Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Giallo rossi a punteggio pieno dopo il 2 a 1 del Tubaldi

14
09
2019
Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Sconfitta a domicilio per i giallo blu, partita già chiusa alla fine del primo tempo

14
09
2019
Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Vittoria all'inglese in trasferta, sabato prossimo il debutto interno al Tubaldi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür