Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 24 Ottobre 2018 22:08  Asterio Tubaldi  Stampa  719 

Il Santa Lucia di Recanati sempre più pieno di servizi

Il Santa Lucia di Recanati sempre più pieno di servizi

nota del consigliere regionale Luca Marconi

A circa un anno dall’inaugurazione dei nuovi locali del “Santa Lucia” di Recanati prosegue, secondo la prevista tabella di marcia, la sua riorganizzazione in Ospedale di Comunità. Anche di recente il dott. Alessandro Maccioni, direttore dell’Area Vasta 3 di Macerata, ha opportunamente comunicato le ultime realizzazioni e quelle che si stanno programmando.

         Fra tutte ritengo fondamentale l’arrivo di tre medici di medicina generale con i loro ambulatori presso la nostra struttura ospedaliera. E’ questo lo spirito della medicina del territorio, quello cioè che deve servire le esigenze più immediate e diffuse dei cittadini. E’ qui che la diagnostica e le prime cure possono essere fatte in maniera celere e personalizzata. L’ossatura è data proprio dai medici di medicina generale che ospitati in ospedale, inseriti nel reparto di cure intermedie o al lavoro nei loro ambulatori, rappresentano la prima linea della cura e del soccorso in emergenza. Sempre di più costituiranno anche la base fondamentale della diagnostica, soprattutto quando saranno completamente integrati e presenti all’interno della struttura ospedaliera: potranno cioè seduta stante provvedere agli esami meno complessi dei propri pazienti (ecografie, analisi e radiografie).       

Altro elemento fondamentale sarà il Punto Unico di Accesso. Il Consiglio Comunale di Recanati, su proposta del consigliere UdC Massimiliano Grufi, ha stanziato 100 mila euro annui per il suo rafforzamento. Potremo avere l’apertura pomeridiana di questo ufficio informazione per tutti i servizi sanitari, sociosanitari, sociali e della prevenzione dalle dipendenze patologiche (gioco d’azzardo, droga, alcool, etc.).

Il quadro complessivo non tarderà a completarsi con il già realizzato rafforzamento del Centro Diurno Alzheimer, il trasferimento del Centro di Salute Mentale e la creazione dell’Hospice per i malati terminali. Quindi accanto ai molti ambulatori di specialistica avremo nuovi e necessari servizi, soprattutto per i nostri anziani.

Non mi lascerò sfuggire l’occasione del Piano Socio-Sanitario Regionale, in corso di preparazione, per consolidare tutto questo, ma anche per allargare il campo dei servizi per anziani, lungodegenti, riabilitati e post-operati. Dovremo anche individuare uno strumento certo per assicurare il primo intervento ai codici bianchi e verdi proprio al fine di alleggerire i Pronto Soccorso degli ospedali per acuti.

Speriamo che la Regione Marche, in forza dell’ottima tenuta della propria finanza e del bilancio regionale, possa avere dal Governo le deroghe necessarie per spendere i soldi guadagnati con l’efficienza e l’eliminazione di duplicazioni e sprechi. Tutto questo per rafforzare la cosiddetta medicina del territorio (assistenza sanitaria in casa, medici di famiglia, casa della salute, ospedali di comunità) che conterrà la gran parte delle prestazioni sociosanitarie del futuro nella logica che il ricorso all’ospedale per acuti sia solo per situazioni gravi o gravissime.                  

Ancona, lì 24 ottobre 2018

opinioni a confronto

12 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  28/10/2018 17:02  Anonimo695

    Marconi forse pensa che siamo un branco de stupendi ! intanto gli continuano a pagare lo stipendio

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 1  25/10/2018 21:45  Anonimo479

    Questo "ospedale", che tale non è, è diventato come un bidone di rifiuti indifferenziati. Adesso ci avete trasferito anche la struttura residenziale che stava nell'ex Opera pia privando i pazienti di quel poco di integrazione sociale che veniva loro assicurata. Ci trasferite anche il centro di salute mentale di Piazzale Europa. Almeno risparmiateci pietosi comunicati di questo genere.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  0   Rimuovi


  • 2  25/10/2018 19:23  Anonimo582

    Se non ci fosse Luca Marconi bisognerebbe inventarlo.
    Peccato che esiste davvero ed'è toccato proprio a noi recanatesi.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


  • 3  25/10/2018 18:12  Anonimo346

    organizziamo un'altra manifestazione? ma primaaaaaaaaaa delle elezioni ,cosi vediamo chi si muove e chi no? chi è con recanati e chi con apparati di potere?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  0   Rimuovi


  • 4  25/10/2018 15:25  Anonimo396

    Dopo lo scempio a cui ha partecipato, Luca Marconi ha ancora il coraggio di parlare?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  1   Rimuovi


  • 5  25/10/2018 14:48  IL CONSOLE

    Caro Marconi, 43 righe per dire cose dove ne bastavano 2 o 3. Non fai che creare fumo. nel tuo solito e "storico" politichese, per far credere (l'arte del possibile) quello che non esiste. Basta un nome: OSPEDALE DI COMUNITA', che di ospedale ha solo il nome, essendo nella pratica, come tu stesso dici, Casa della Salute. Infatti parli di codici bianchi e verdi (manca il rosso), ma a quello ci pensano i tuoi amici regionali.
    Infatti, dove vedi medici generici (quindi certo non specialisti) nei normali ospedali (di Base, primo e secondo livello) che hanno un proprio ambulatorio all'interno? Al massimo ci sono specialisti che hanno un proprio ambulatorio all'interno degli ospedali (termine: intramenia) e non viceversa. Tutte le "grandi" cose che dici, sono equivalenti ( o poco più) ad una IRCER allargata: cure intermedie, lungodegenti, ecc, ecc, ecc.
    Poi dici: ..." al fine di alleggerire i Pronto Soccorso degli ospedali per acuti" (Civitanova - Macerata - Ancona), e qui casca "L'ASINO", il S. Lucia non può avere (e non avrà) il Pronto Soccorso, per legge, proprio perché non è un Ospedale ma una Casa della Salute.
    L'era della propaganda, all'avvicinarsi delle elezioni, e tu ne sei un grande esperto, non funziona più, perché quello che abbiamo visto è che, ad esempio, non ci sono soldi ed infatti li chiedi allo Stato, ma per dare 360 mila euro annui ai Direttori delle 5 Aree Vaste marchigiane, quelli
    li trovate sempre. Non dico la parola finale per non far annullare il post.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  0   Rimuovi


  • 6  25/10/2018 13:58  Anonimo872

    Ma questo " SIGNORE " dove vive ? È vergognoso !!! È mi fermo qui.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  1   Rimuovi


  • 7  25/10/2018 13:40  Anonimo561

    Caro marconi , finiscila di parlare dell'Ospedale!!
    dove eri quando lo hai fatto chiudere ?! TI DEVI SOLO VERGOGNARE !!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  1   Rimuovi


  • 8  25/10/2018 12:32  Anonimo222

    Il Santa Lucia di Recanati sempre più pieno di servizi???
    Io proprio assolutamente non ne vedo!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  0   Rimuovi


  • 9  25/10/2018 08:36  Anonimo399

    stendiamo un velo pietoso!senti chi ha il coraggio di parlare!ci sono le elezioni vicino ed ecco che viene a mendicare voti!!!scodatelo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    22  1   Rimuovi


  • 10  25/10/2018 00:59  Anonimo338

    Forse a Luca Marconi non è capitato di avere un congiunto ricoverato nel reparto di cure intermedie.
    Io l'ho avuto in un ex ospedale dei dintorni e vi posso assicurare che i medici di medicina generale sono presenti una volta per settimana e al massimo per un paio di ore, guardano si e no i loro mutuati e poi per tutto il giorno non c'è più un medico in tutto il reparto.
    Ora che tre medici recanatesi abbiano deciso di trasferire il loro ambulatorio nei locali del Santa Lucia, non vuole assolutamente dire che saranno a servizio del reparto, ma riceveranno i propri mutuati in una sede diversa e non è credibile che "potranno seduta stante provvedere agli esami meno complessi dei propri pazienti (ecografie, analisi e radiografie)".
    Quindi, caro Luca Marconi, non gloriarti di ciò che non è, perché il Santa Lucia sta semplicemente diventando sempre più un poliambulatorio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    19  1   Rimuovi


  • 11  24/10/2018 22:33  Anonimo754

    Come no! Fra poco ci racconterai pure che Cristo è morto dal freddo!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    18  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
09
2019
Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Recanatese sola in testa, Esposito e Pera stendono il Montegiorgio

Giallo rossi a punteggio pieno dopo il 2 a 1 del Tubaldi

14
09
2019
Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Brutta partenza per il Villa Musone, i Portuali Ancona vincono 3 a 0

Sconfitta a domicilio per i giallo blu, partita già chiusa alla fine del primo tempo

14
09
2019
Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Bukal e Menghini stendono il Montegranaro, ottimo esordio del Csi Recanati

Vittoria all'inglese in trasferta, sabato prossimo il debutto interno al Tubaldi

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür