Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 31 Ottobre 2018 19:52  Asterio Tubaldi  Stampa  369 

TANTE VISITE ALLA TOMBA MONUMENTALE DI BENIAMINO GIGLI, TORNATA AL SUO ANTICO SPLENDORE GRAZIE AL COMPLESSO INTERVENTO DI RECUPERO

TANTE VISITE ALLA TOMBA MONUMENTALE DI BENIAMINO GIGLI, TORNATA AL SUO ANTICO SPLENDORE GRAZIE AL COMPLESSO INTERVENTO DI RECUPERO

  Nota del Comune

Non passa inosservato in questi giorni il recupero della tomba monumentale di Beniamino Gigli presso il Civico Cimitero di Recanati. Residenti e non che si recano nella struttura per commemorare i propri defunti in occasione delle festività del 1 e del 2 novembre, hanno infatti la possibilità di ammirare il complesso intervento che è stato recentemente completato nel mausoleo in cui è sepolto il grande tenore di Recanati. Un'opera attesa da tempo in quanto la tomba versava in pessime condizioni per le infiltrazioni di acqua che avevano danneggiato la struttura e gli affreschi all'interno realizzati da Arturo Politi su cartoni di Biagio Biagetti che è stato recentemente ricordato con un convegno e una mostra in occasione dei70 anni dalla morte. Meta di migliaia di visite ogni anno da parte degli appassionati della lirica e ammiratori del grande tenore recanatese celebre in tutto il mondo, il monumento è tornato al suo antico splendore grazie al Comune di Recanati che ha tentato con successo la strada dell'Art Bonus così come era avvenuto per il recupero della Torre Civica e del Portale della Chiesa di Sant'Agostino. Buona è stata la risposta da parte di singoli cittadini e determinante è stato l'intervento dell'associazionismo legato alla figura di Beniamino Gigli, della stessa famiglia e dello Sferisterio di Macerata che qualche anno fa organizzò una serata per promuovere il progetto. Decisivo anche l'intervento della Regione Marche. Il recupero è stato affidato al maestro restauratore marchigiano Simone Settembri, noto anche per il suo lavoro ai Musei Vaticani nelle stanze del Raffaello. Commissionata dallo stesso Beniamino Gigli intorno al 1930, l'opera è ispirata ai più antichi monumenti funebri della storia, le piramidi egizie. Il monumento ha infatti una forma piramidale a base quadrata ed è interamente realizzato in conci di travertino. Le spoglie dell’artista sono conservate nel sarcofago marmoreo posto dinanzi all’ingresso.

 

 

opinioni a confronto

3 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  04/11/2018 08:57  Super appassionato Gigliano

    Un vero appassionato di Gigli lo conosce bene e sa benissimo che è stato il più grande tenore del 900. Non va ridicolizzato come è stato fatto in questi ultimi anni da delle ridicole manifestazioni costate al comune diverse migliaia di euro. Andate a vedere come è ridotto il museo oramai al buio con diverse luci fulminate ......... Poi c'è chi parla di amare Gigli che non sapeva nemmeno chi fosse quando arrivo nella nostra città!! Ai grandi concerti del passato hanno partecipato artisti di primissimo livello in onore a Gigli, questa'anno l'amministrazione non è stata in grado nemmeno di fare il concerto previsto per ottobre ...... hanno voluto fare da soli, nonostante la rimessa di aiuto ....... il contendere lo ha iniziato proprio l'amministrazione!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  02/11/2018 15:32  vero appassionato di Gigli

    Non ti puoi nemmeno immaginare a chi bisogna dire grazie per il recupero, ma l'importante è che sia stato fatto. Solo dopo il suo arrivo, Beniamino Gigli è diventato oggetto del contendere a Recanati, dopo che lo ha fatto rivivere in tanti modi. Prima era una manifestazione all'anno solo per i soliti e tanto piagnisteo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  1   Rimuovi


  • 2  01/11/2018 09:44  Anonimo855

    Grazie alle numerose e frequenti sollecitazioni fa parte dell'associazione Gigli ed on particolare di Vincenzoni e di Trucchia che il comune si é deciso a fare questi lavori. Se non era per loro non si sarebbe fatto nulla!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
20
09
2019
Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

Montefano, una comunità per la rianimazione cardiopolmonare

L'iniziativa, è promossa dalla sezione montefanese dell'Associazione Nazionale Carabinieri, che donerà un defibrillatore alla comunità

19
09
2019
CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

CONSIGLIO REGIONALE CONVOCATO LUNEDI’ 23 SETTEMBRE

Proposte di legge su detrazioni fiscali per famiglie numerose, a sostegno del cinema documentario e per disciplinare l’accesso dei cani in spiaggia.

20
09
2019
Villa Musone a caccia del riscatto nella tana del Chiaravalle

Villa Musone a caccia del riscatto nella tana del Chiaravalle

Giallo blu per riscattare il passo falso dell'esordio contro i Portuali Ancona

20
09
2019
Rutyens torna alla Recanatese, rinforzato il pacchetto difensivo

Rutyens torna alla Recanatese, rinforzato il pacchetto difensivo

Classe 98, nella passata 16 presenze prima di passare al Cesena

 

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür