Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it
« Aprile 2021 »
L M M G V S D
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    

ARCHIVIO NOTIZIE

Sabato, 10 Novembre 2018  Oreste Cecchini  Stampa  645 

Recanatese sempre più su, tris all'Olimpia Agnonese

Recanatese sempre più su, tris all'Olimpia Agnonese

Sivilla, Borrelli e Olivieri in gol nel primo tempo nella sfida del Tubaldi, mercoledì il derby a Castelfidardo

Di Oreste Cecchini

La Recanatese supera in scioltezza l'Agnonese, sfatando  cosi'  un tabu' che la vedeva spesso soccombere o quantomeno soffrire contro la squadra molisana. Nell'anticipo dell'11° giornata della serie D la partita del Tubaldi è terminata con un rotondo 3 a 0 per i locali che proseguono la striscia positiva. Terza vittoria consecutiva per la compagine di mister Alessandrini che le permette di agguantare la zona play-off. Partita bella vivace e giocata da entrambe a viso aperto, gia' al via la recanatese impone il proprio ritmo nonostante gli avversari si mostrino ben disposti in campo e anch'essi abili nelle  triangolazioni.Dopo alcune avvisaglie i locali passano a condurre, Borelli(migliore in campo) guadagna palla sulla trequarti lanciando sulla destra Marchetti che opera un cross al bacio per la girata di testa dell'ex Sivilla che non lascia scampo all'estremo difensore. Agnonese che non si perde d'animo e al 14 De Simone mette i brividi in area locale, conclusione ribattuta dalla difesa e alla fine provvidenziale uscita di Piangerelli per evitare il peggio sul lanciato Antonelli. Al 19 Jawo si mette in evidenza ma la sua forte conclusione è sventata in corner, gli ospiti insistono e si rendono minacciosi soprattutto  con alcune rimesse laterali di lunga gittata, ma la difesa leopardiana non si fa sorprendere. Al 22 recanatese pericolosa in area con la sfera che per questione di millimetri non viene ricacciata in rete nè da Palmieri e nè da Olivieri.AL 25 Agnonese pericolosa in area locale ma il tiro finale di Carrieri  viene ribattuto poco prima della linea dall'ottimo Nodari, e poco dopo sulla solita rimessa laterale Jawo in area calcia alto. Ma alla mezzora la Recanatese raddoppia con un pezzo di bravura di Borelli che da fuori area evita un paio di avversari prima di scagliare un bolide rasoterra che s'infila a fil di palo. Al 32 l'estremo molisano evita il peggio anticipando  Palmieri, che  pero'  al 38 viene spintonato da tergo in area (fallo apparso inutile con la difesa in uscita) e il susseguente rigore è trasformato in maniera impeccabile da Olivieri per il 3-0. Ripresa come facile prevedere, con il risultato ormai in cassaforte per la recanatese, le occasioni da rete scemano anche se i leopardiani vanno piu' vicini al goal come al 24 quando Palmieri è bravo a liberarsi per il tiro ma la sua conclusione a giro incoccia la base del palo. Nel finale tra le girandole di sostituzioni Raparo prima e  l'ex Lauria dopo potrebbero centrare il bersaglio, ma oramai i giochi sono belli che fatti con i giallo-rossi che evidenziano una crescita globale risalendo una classifica che si và facendo sempre piu' interessante. Il successo odierno rappresenta il nono risultato utile consecutivo per i leopardiani che confermano ancora una volta la loro solidità difensiva con la porta di Piangerelli chè rimasta inviolata per la quinta giornata di fila. Mercoledì è in calendario il delicato derby a Castelfidardo contro i locali che annaspano nei bassi fondi. Si gioca alle 14,30 al Mancini per il terzo e ultimo turno infrasettimanale del girone d'andata. Oggi i fidardensi sono usciti sconfitti dal Carotti di Jesi 2 a 1. Nell'altro derby di giornata successo del Matelica in casa della Sangiustese per 4 a 2. Gli uomini di Tiozzo impongono la prima sconfitta ai calzaturieri e mantengono lo scettro di leader.


Il tabellino
RECANATESE: Piangerelli, Dodi (24’st Gambacorta), Monti, Lunardini, Nodari, Rutjens, Palmieri, Borrelli(37’st Sopranzetti), Sivilla, Olivieri(13’st Raparo), Marchetti (31’st Giaccaglia). A disp.:Sprecacè, Mataloni, Colonna, Candidi, Gigli. All.: Alessandrini

OLYMPIA AGNONESE: Kuzmanovic, Corbo, Gentile (31’st Calabrese), Ricciardi (24’st Lauria), Carrieri (27’st Litterio), Cassese, Dezai, De Simone, Jawo, Antonelli (18’st Carnevale), Pejic (24’st De Stefano).
 A disp.:Venturini, Pagano, Pagano, Nyang, Sorgente. All.: Foglia Manzillo

TERNA ARBITRALE: Arena di Torre del Greco (Minafra di Roma 2 – Ticani di Roma 2)

RETI:9’ p.t. Sivilla, 30’ p.t. Borrelli, 39’ p.t. Olivieri (rig.)

NOTE: ammoniti: De Simone, Rutjens, Lauri; angoli: 7-9; recupero: 5′ (1+4).

 

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  11/11/2018 15:34  Anonimo376

    BRAVIIIIII AVANTI COSI'

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


  • 1  11/11/2018 00:38  Totti

    Maggica Roma

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
24
02
2020
Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Dorinda di Prossimo incanta a Versus

Nutrita partecipazione per il secondo appuntamento della rassegna

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür