Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 15 Novembre 2018  Asterio Tubaldi  Stampa  492 

Conoscere la nostra Città. Il territorio di Recanati nel Medioevo

Conoscere la nostra Città. Il territorio di Recanati nel Medioevo

                                   fra boschi,castelli,paludi e saline.

Continua la serie di conferenze, aperte a tutti ,  al Circolo ACLI San Domenico di Recanati.

 

Domani, venerdì 16 novembre, alle ore 21,15 a cura del Prof. Marco Moroni si parlerà di   “Conoscere la nostra Città. Il territorio di Recanati nel Medioevo,fra boschi,castelli,paludi e saline”,tratto dal libro “Una città e le sue storie”.

 

Benché elevata al rango di città e di sede vescovile fin dal 1240, Recanati è ancora prigioniera del mito in cui l’ha rinchiusa una distorta interpretazione della poesia leopardiana. Sono stereotipi  duri a morire che continuano a circolare anche in testi che dovrebbero essere scientifici,ma che spesso tali non sono,dice il Prof. Marco Moroni, il quale riprendendo i molti studi che  per oltre quaranta anni ha dedicato a Recanati,propone una storia della città nell’età medievale.

 

Il libro di oltre 400 pagine, è diviso in cinque parti (La storia politica e istituzionale; Territorio,agricoltura,insediamenti; L’artigianato e i commerci; Per una storia della società; Aspetti di vita religiosa) e ripercorre la storia di Recanati nel Medioevo,partendo dalle origini della città fino alla fine del Quattrocento.

 

Marco Moroni ha insegnato Storia economica alla Facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche in Ancona ed è autore di vari volumi dedicati alla storia economica delle Marche e ai rapporti fra le due sponde dell’Adriatico.

 

Appuntamento quindi Venerdì 16 Novembre 2018 alle ore 21,15 al Circolo Acli San Domenico di Recanati,con ingresso libero a tutti, per ascoltare la relazione del Prof. Marco Moroni,tra l’altro responsabile della Fap Acli e della Commissione Politiche ed azione sociale, per conoscere la Città di Recanati al tempo del Medioevo.

 

Circolo Acli San Domenico – Recanati -

 

1 commento

  • 0  16/11/2018 15:58  Anonimo241

    Vogliamo dire senza ipocrisie che i centenari leopardiani sono stati una vera sciagura per il tessuto urbano di Recanati? Per il primo centenario della nascita hanno raso al suolo il vecchio palazzo dei Priori per fare la attuale piazza e il relativo Palazzo Comunale. Per il primo centenario della morte la distruzione del castello di Monte Volpino, la distruzione di Porta San Francesco e la costruzione di Via dell'Impero (sic!) e la manomissione di Villa Colloredo Mels. Nel 1998 è andata meglio, solo la costruzione della Piazza Rossa.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür