Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 17 Novembre 2018 08:59  Asterio Tubaldi  Stampa  493 

Recanati: parte la petizione per l'uso pubblico dell'area del club Aquila al Mercato

Recanati: parte la petizione per l'uso pubblico dell'area del club Aquila al Mercato

Al via in città una raccolta firme per chiedere al sindaco per la riapertura al pubblico dell’area e della struttura del club Aquila che si trova nel quartiere del Rione Mercato. L’iniziativa è del comitato di quartiere e questo è il testo della petizione:

“Gent.mo sig. Sindaco, come ben sa. da anni il Rione Marcato è stato privato dello spazio pubblico a lui destinato secondo il piano regolatore, in quanto da decenni chiuso e utilizzato da soli privati.

AIla fine degli anni 70 molti recanatesi, compreso l'ex parroco del quartiere in questione, hanno versato diverse quote in denaro, pensando di contribuire alla realizzazione di uno spazio verde PUBBLICO, atto a svolgere attività ricreative e di socializzazione, di cui un quartiere ha bisogno come linfa vitale. Questa aspettativa è stata invece disattesa, dal momento in cui l’area è stata recintata e chiusa al pubblico, con un cartello all'ingresso che recita. "Proprietà privata - divieto di accesso.”

E’ ora di dire basta!

Non solo i residenti dei Rione Mercato ma i cittadini tutti del Comune di Recanati presentano questa petizione, affinchè l’area nota come “Club Aquila", e la struttura annessa vengano finalmente restituite alla comunità per l'utilizzo a cui sono destinate.

Il fine è quello di creare un punto  di aggregazione (mai avuto nel quartiere ) per tutti  potendovi avere libero accesso, senza divieti alcuni, che possa diventare centro ricreativo e culturale per tutta la cittadinanza.”

Come si ricorderà quell’area, ormai da tempo nella disponibilità del Comune, era gestita, sulla base di una vecchia convenzione sottoscritta con il Comune, dall’associazione che ospita, all’interno della struttura realizzata con i fondi dei soci, anche l’Enel Caccia. Lo spazio verde fuori, un tempo ricca di impianti sportivi, è oggi recintata e chiusa perché l’area, da tempo abbandonata e piena di materiale inerte, potrebbe rappresentare un pericolo per chi la frequentasse. Il club Aquila, comunque, da tempo si è dichiarato disponibile a concordare un uso diverso della struttura che concili l’interesse di tutti.

opinioni a confronto

1 commento

  • 0  18/11/2018 11:00  Anonimo982

    Chissà se il comitato di quartiere si è posto il problema della gestione di quello spazio una volta tornato al pubblico?
    O come in passato c'è qualcuno che sta pensando ad ottenere una licenza per un altro bar.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
rinnovar2-sponsor silver
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

14
08
2019
Cade nel quinto test la Recanatese, il Bitonto vince 3 a 0

Cade nel quinto test la Recanatese, il Bitonto vince 3 a 0

Domenica amichevole contro la Fermana al Tubaldi, il 25 agosto il debutto in Coppa contro il Montegiorgio

14
08
2019
Varato il calendario della D, per la Recanatese c'è ancora la Jesina alla prima giornata

Varato il calendario della D, per la Recanatese c'è ancora la Jesina alla prima giornata

Al Carotti di Jesi il 1 settembre, prima trasferta ad Agnone

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür