Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 21 Novembre 2018 19:08  Asterio Tubaldi  Stampa  547 

VIA LIBERA PER LA NUOVA SCUOLA BENIAMINO GIGLI, PARTONO I LAVORI

VIA LIBERA PER LA NUOVA SCUOLA BENIAMINO GIGLI, PARTONO I LAVORI

   Nota del Comune

 

Ci siamo, partono i lavori per la nuova scuola Beniamino Gigli di Recanati. Primo intervento per il consolidamento dell'area di Via Battisti e della paratia in vista della demolizione. Ad aggiudicarsi la gara sono state le ditte
ISOFOND srl, con sede legale in Forlì, per l'esecuzione della paratia in Via C.Battisti, e la Ditta Eco Demolizioni Srl di Rimini, che eseguirà la demolizione.  Verrà salvato il mosaico su progetto visionato dalla Sovrintendenza. Intanto l'Ufficio Ricostruzione, il 14 novembre scorso, ha dato esito positivo alla richiesta di congruità economica sul progetto della nuova Scuola Beniamino Gigli. Il finanziamento è salito a quasi 4 milioni 200 mila euro. Ora si possono avviare le procedure per affinare il progetto definitivo e appaltare l'atteso intervento. "Un percorso lungo e complicato quello per avere una nuova scuola, moderna e funzionale alle esigenze didattiche - commenta il Sindaco Francesco Fiordomo -. Anche famiglie e insegnanti hanno sollecitato una conclusione positiva. L'avvio del cantiere è la dimostrazione concreta che presto Recanati avrà la nuova Beniamino Gigli"
.
 

opinioni a confronto

15 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  23/11/2018 14:51  Anonimo217

    In questo paese di condoni e deroghe le leggi ci stanno solo per ...bellezza. Se il comune ha trovato tutto questo denaro per fare una scuola nuova va benissimo. Solo va fatta in un altro posto che non abbia bisogno di deroghe e forzature e sia più comoda per tutta la cittadinanza. Io in quella scuola ci ho fatto tutte le elementari ma non ho alcuna nostalgia, già negli anni sessanta era mal collocata, ora ancora peggio.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  1   Rimuovi


  • 1  23/11/2018 07:39  Anonimo720

    a questi amministratori piace la propaganda, mi sembra di vivere nel ventennio
    l'ennesima nota del comune, sempre la stessa, su questo argomento cercando di manipolare le menti dei cittadine e cercando di far digerire un progetto da 5 milioni di euro da realizzare in deroga alle leggi.
    cioè la trasformazione di un deposito in scuola che nasce già vecchia solo per soddisfare i ricordi di alcuni nostalgici e senza guardare al futuro.
    A noi recanatesi piacciono le toppe, come per le strade, intanto i soldi non sono loro

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  3   Rimuovi


  • 2  23/11/2018 05:45  Anonimo687

    Ogni amministrazione alla fine del mandato si sente autorizzaa a lasciare un po' di veleno ai successori. Prima lo schifo del parcheggio nell'ex campo sportivo e adesso questa ricostruzione quanto meno inopportuna. Ognuno lascia il peggio di se' ai posteri.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  5   Rimuovi


  • 3  22/11/2018 17:32  Anonimo488

    Ce ne fossero di Castagnari e Biagiola.

    Ma non vi vergognate di spendere 4.700.000 per una scuola con dieci deroghe alle leggi sull'edilizia scolastica.

    E' come costruire una casa vicino al fiume in zona esondabile.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  4   Rimuovi


  • 4  22/11/2018 16:12  Anonimo941

    Castagnari l'unico consigliere con le palle!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  7   Rimuovi


  • 5  22/11/2018 10:29  Anonimo277

    Tenuto conto che il nostro centro storico è abitato soprattutto da anziani, che le giovani coppie risiedono per la maggior parte nelle zone periferiche di nuova lottizzazione, non sarebbe stato meglio e più comodo per tutti che la B.Gigli fosse ricostruita in altra zona?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    14  2   Rimuovi


  • 6  22/11/2018 07:50  Anonimo702

    Certi commenti stupiscono. Io non rosico ma cerco di dare un contributo come cittadino recanatese. Ritengo più funzionale UNA NUOVA SCUOLA in posizione diversa.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    18  5   Rimuovi


  • 7  22/11/2018 07:08  Anonimo934

    Bravo Sindaco, vai avanti e non ti curar di loro! Ma non piangere quando loro non si cureranno di te perché se la è cercata con la sua arroganza e mania di onnipotenza. Le è rimasto poco, viva questi mesi con serenità.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    7  13   Rimuovi


  • 8  21/11/2018 22:46  Marianna

    Benissimo. Bravo sindaco. Ti rimpiangeremo

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  21   Rimuovi


  • 9  21/11/2018 22:33  Anonimo677

    Scuola costruita in DEROGA... si sa, chi comanda può dare questo ed altro! Complimenti sindaco per questa ennesima forzatura per acquisire immagine.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  4   Rimuovi


  • 10  21/11/2018 22:31  Per anonimo 979

    E Marinelli&Mariani te li sei scordati? Biagiola dovrebbe ora comunque lavorate affinché sia ultimata altrimenti noi Recanatesi vi ricorderemo a lungo più di quelli che vi hanno preceduto... il problema è che vi fate belli tutti troppo e sempre

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    15  2   Rimuovi


  • 11  21/11/2018 21:19  Anonimo645

    Mi sembra una storia simile a quello che è successo con il parcheggio Centro Città. L'Amministrazione uscente approvò in extremis il progetto del parcheggio lasciandolo in eredità alla successiva (e nuova) amministrazione. Ora anche in questo caso succede lo stesso. Ci vorrebbe più serietà.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  2   Rimuovi


  • 12  21/11/2018 21:02  Anonimo922

    E così inizia l'ultimo atto di un provvedimento vergognoso !!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    20  1   Rimuovi


  • 13  21/11/2018 20:20  Anonimo979

    Alla faccia di quelli che hanno fatto carte false per fermare il progetto (vero Castagnari&Biagiola?????)

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    5  16   Rimuovi


  • 14  21/11/2018 19:51  Vaicolpiddi

    E adesso signori detrattori, cominciate a rosicare e a rovinarvi il fegato per tutta la durata dei lavori! Se alla fine ne uscirete..... vivi, vedrete realizzata la nuova scuola!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  22   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
16
08
2019
Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Parla mister Giampaolo della Recanatese, domenica il test con la Fermana

Un girone F dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite

Da pochi giorni sono stati diramati i gironi ed i calendari della Serie D, la Recanatese è inserita nel Girone F insieme alle altre marchigiane Jesina,
Matelica, Sangiustese, Montegiorgio, Tolentino e Porto Sant’Elpidio.

Il 25 agosto i leopardiani affronteranno il primo impegno ufficiale della stagione contro il Montegiorgio in Coppa Italia. Dopo un mese di lavoro ed i
primi test abbiamo intervistato mister Giampaolo.

Dopo quasi un mese di preparazione la situazione del gruppo è quella che si aspettava?

“Abbiamo iniziato questo ritiro con un’idea di gioco completamente nuova, c’è bisogno di tempo per assimilare quello che stiamo proponendo, le gambe ancora
non girano ma per il momento è giusto che sia così. Le priorità della preparazione erano quelle di non avere infortuni e di mettere benzina sulle gambe,
priorità che sono state rispettate. Ora bisogna cercare di mettere in campo quello abbiamo proposto durante queste prime settimane di allenamento”. 

Cosa ne pensa della composizione del girone F? 

“Sulla composizione del giorone F posso dire che è sicuramente un bel girone, dove si gioca a calcio e dove si potranno vedere delle belle partite. Il
fatto che non sia stato inserito il Foggia ha soddisfatto un po tutti”.

Quali sono, secondo lei, le squadre potenziali protagoniste?

“Le squadre che si sono rinforzare di più, che saranno protagoniste e lotteranno per vincere il campionato penso possano essere il Matelica, il Pineto,
il Cambobasso, la Vastese”.

La Recanatese potrà ambire alla lotta al vertice?

“La Recanatese è stata costruita per raggiungere i play-off. La stagione scorsa è stata molto postiva, cerchiamo di proseguire il percorso cercando di
alzare l’asticella, bisogna vedere tutto poi quando inizieranno le partite che contano”.

Ricordiamo l’appuntamento per domenica 18 agosto alle ore 18,00 per l’allenamento congiunto Recanatese-Fermana.

 

14
08
2019
Cade nel quinto test la Recanatese, il Bitonto vince 3 a 0

Cade nel quinto test la Recanatese, il Bitonto vince 3 a 0

Domenica amichevole contro la Fermana al Tubaldi, il 25 agosto il debutto in Coppa contro il Montegiorgio

14
08
2019
Varato il calendario della D, per la Recanatese c'è ancora la Jesina alla prima giornata

Varato il calendario della D, per la Recanatese c'è ancora la Jesina alla prima giornata

Al Carotti di Jesi il 1 settembre, prima trasferta ad Agnone

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür