Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 20 Dicembre 2018 10:39  Asterio Tubaldi  Stampa  1305 

Non era la scena di un film: il comitato di quartiere di Castelnuovo interviene sugli ultimi fatti di cronaca

Non era la scena di un film: il comitato di quartiere di Castelnuovo interviene sugli ultimi fatti di cronaca

Vedere 6 o 7 macchine dei carabinieri concentrate in una zona del quartiere Castelnuovo, desta sicuramente preoccupazione. Il rione storico vicino al centro cittadino, è stato scenario dell’arresto del latitante tunisino Ben Alì Ahmed Ben Mohamed, 17 alias e circa 20 condanne definitive alle spalle. La cattura è avvenuta all’interno dell’appartamento delle case popolari a fianco all’edificio abbandonato delle ex Clarisse. L’arresto del latitante tunisino se da una parte rappresenta un successo per le forze dell’ordine, dall’altra è motivo di inquietudine a causa del pericolo di infiltrazioni della criminalità più o meno organizzata.

Il Comitato Quartiere Castelnuovo sente il dovere di commentare questo fatto come un gravissimo allarme sociale e un ulteriore processo di degrado che il rione sta subendo da anni. Scarsità di servizi, strade sconnesse, un ponteggio pericoloso per la circolazione, edifici chiusi o abbandonati all’incuria con relativo spopolamento, sono alcune delle problematiche ancora irrisolte. Purtroppo, c’è già chi il rione lo ignora o lo dimentica!

Con forza si cerca di tutelare ancora quel senso di collettività e identità che piano piano si sta perdendo, ma al contempo si auspica il riconoscimento della presenza straniera nella visibilità della comunità all'interno del territorio affinché Castelnuovo non diventi un contenitore a-sociale. Tuttavia risulta indispensabile e urgente una maggiore sensibilità verso l’ambiente urbano e più attenzione alla sicurezza. Occorre quindi che le istituzioni non trascurino gli appelli più volte inviati dal suddetto Comitato perché il quartiere vorrebbe vivere e svilupparsi e non sopravvivere nel degrado.

opinioni a confronto

5 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  21/12/2018 12:02  Anonimo806

    Per anonimo 909.
    Visto che il proprio dovere di cittadino è stato fatto, comprendo lo sconforto e rimando alle Forze dell'Ordine l'appello ad intervenire immediatamente anche per creare con la Comunità un rapporto di fiducia.
    O si interviene IMMEDIATAMENTE e in modo DECISO, oppure fra poco queste zone saranno completamente fuori controllo.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    1  1   Rimuovi


  • 1  20/12/2018 16:56  Anonimo909grazia

    Per anonimo 846: ho segnalato più volte il comportamento sospetto dei miei vicini extracomunitari ( spaccio) ai carabinieri, i quali mi avevano assicurato che sarebbero intervenuti, a distanza di quasi due anni non è cambiato niente. Il risultato è che sto cercando un'altra casa perché la convivenza con questi incivili è impossibile

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    8  3   Rimuovi


  • 2  20/12/2018 11:37  Anonimo846

    Notoriamente i residenti di Castelnuovo conoscono nei minimi particolari ciò che succede nel loro quartiere. Quindi occorre riferire, a chi di dovere, tutto ciò che è sospetto, anche se oramai sembra troppo tardi per via del buonismo sfrenato che ci contraddistingue.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    12  0   Rimuovi


  • 3  20/12/2018 11:26  Anonimo976

    Alcune zone della nostra città, vicoli del centro compresi, sono nel degrado assoluto vuoi perché i privati lasciano in stato di pericoloso deterioramento i propri edifici, vuoi perché il comune di Recanati non presta attenzione a quei vicoli che sono
    nascosti alla vista del turista. Questa amministrazione ha abbellito e messo in sicurezza solo ciò che è “facciata” , per il resto noi siamo solo quelli che abitano in questo paese che ambisce essere città della cultura.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  4   Rimuovi


  • 4  20/12/2018 11:16  Mario M.

    Siete rimasti al medioevo. Pensate soltanto alle vostre 4 cadenti mura. Forse non ne siete mai usciti perche' essere preoccupati per un fatto del genere, e' ipocrisia, chiusura,qualunquismo ricerca di visibilita' pre elettorale.. Uscite da quelle macerie chiamate una volta Castelnuovo e ricordate che quel degrado lo avete creato voi. E se per un giorno vi hanno messo in prima pagina per un episodio che altrove accade ogni ora...trovateci un aspetto positivo.Significa che ancora esistete.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    6  9   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
18
07
2019
Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Montefano, in cantina l’omaggio ai 200 anni dell’Infinito di Leopardi

Sabato 20 luglio 2019, Ore 18.30 - Casa Vinicola Accattoli - Via del Donatore 25 - Montefano

21
07
2019
Recanatese, dall'Empoli l'under Pietro Lattanzi

Recanatese, dall'Empoli l'under Pietro Lattanzi

Il difensore classe 2001 sarà a disposizione di mister Giampaolo, torna in giallo rosso Mattia Monachesi

20
07
2019
Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Recanatese, da lunedì tutti a lavoro

Appuntamento alle 9 al Tubaldi, l'elenco dei convocati per la preparazione atletica

19
07
2019
Al via il Villa Musone 2019 2020

Al via il Villa Musone 2019 2020

Primo incontro tra tante novità per i villans, con la voglia di ripartire dopo la retrocessione dello scorso campionato

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür