Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Giovedì, 27 Dicembre 2018 20:04  Asterio Tubaldi  Stampa  688 

UN DEPOSITO DI INERTI ANCHE BITUMINOSI ACCANTO AL PASCOLO DI PECORE DA LATTE A LORETO

UN DEPOSITO DI INERTI ANCHE BITUMINOSI ACCANTO AL PASCOLO DI PECORE DA LATTE A LORETO

Loreto Libera: il Comune decida se vuole tutelare o no le sue sempre meno zone agricole

Torna in consiglio comunale la spinosa questione dell'ampliamento della lavorazione inerti in zona agricola di via Brecce. La vicenda era stata sollevata in consiglio comunale dal consigliere di opposizione  Gianluca Castagnani il quale fece dei rilievi sulla mole di prescrizioni e sull'assenza di diversi pareri in sede di conferenza di servizi.

Autorizzare una variante in zona agricola come questa, per giunta di un'attività che allarga la tipologia di inerti che sarebbero smaltiti, dovrebbe essere osteggiata dall'assessore all'ambiente, soprattutto perché i materiali dilavati dalla nuova area  finiranno direttamente nel fiume Musone, afferma Loreto Libera.

Per la Castellani l'atteggiamento dell'assessore, che giustifica e minimizza, è a dir poco sconcertante, anche perché un vero assessore all'ambiente quando vede che in un progetto le acque di dilavamento, che potrebbero contenere sostanze tossiche e inquinanti, finiscono direttamente nel fiume, dovrebbe impedire tale iniziativa invece di cercare di giustificarla ripetutamente".

Non siamo certo contrari a questo tipo di attività, che è necessaria, ma farla in quell'area già era una cosa avulsa, ampliarla e autorizzare nuove tipologie di codici di rifiuto, è scandaloso: herrare humanum est perseverare diabolicum?

Castagnani pone un'altra domanda: le polveri sottili, delle quali parlano anche le prescrizioni degli enti sovraordinati, finiranno nel confinante prato dove pascolano pecore che forniscono latte per l'unico formaggio di qualità del territorio loretano; se un domani analizzassimo quel formaggio cosa ne verrà fuori?

A Loreto cercano sempre di fare tutto ed il contrario di tutto, ma il territorio non può più permetterselo.

Abbiamo bisogno di amministratori che pensino davvero alla nostra salute - conclude la lista civica Loreto Libera -  e non di chi da un lato si fa bello con i contratti di fiume e dall'altro assiste all'assenza di fogne e allo scarico diretto nello stesso fiume che a parole si vuole tutelare. Noi avremmo consegnato la delega per senso civico.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  09/01/2019 16:20  Anonimo469

    Questi si preoccupano delle pecore. E a chi abita da quelle parti chi ci pensa?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  0   Rimuovi


  • 1  31/12/2018 09:34  Guglielmo Papa

    Che il 2019 porti un po' di sale a Loreto Libera- A proposito: il consigliere Guazzaroni (già candidato sindaco) e i,suo collega grillino si sono dati... alla macchia?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 2  30/12/2018 21:32  Anonimo752

    Non vi siete accorti che le "pecore da latte" mangiano su campi coltivati quindi con concimi, erbicidi e diserbanti... E non in un pascolo in cima ad un monte... Buon appetito...!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


  • 3  30/12/2018 21:22  Anonimo953

    L'unico formagggio di qualità......?
    Ma il politico è anche pubblicitario..... .?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    2  1   Rimuovi


  • 4  30/12/2018 10:27  Anonimo671

    Mi piace la specificazione, sintomatica del livello degli... oppositori: "pecore da latte". Forse esistono altri generi di pecore?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    3  1   Rimuovi


  • 5  28/12/2018 10:42  Anonimo301

    anonimo 744, guarda che hai sbagliato la pagina di wikipedia, hai citato quello che descrive l'acqua benedetta !!!!
    I derivati del petrolio sono pericolosi per la salute umana

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  3   Rimuovi


  • 6  28/12/2018 09:44  Anonimo744

    in fondo il bitume è una sostanza organica fatta da idrocarburi del petrolio che usiamo per asfaltare le strade e l'italia è piena di bitume per le strade asfaltate..in alcune zone del mondo come in america centrale, venezuela , iran iraq indonesia il bitume naturale affiora in superficie fin dai tempi dell'antichità si chiamava la pece greca..il bitume è un derivato di microrganismi animali e vegetali che si fossilizzano sotto la crosta terrestre e si uniscono a marmi e rocce..cioè li abbiamo presenti dovunque e quindi anche tra le pecore da latte...perciò la preoccupazione è eccessiva e sa di ambientalismo politico...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  2   Rimuovi


  • 7  28/12/2018 08:37  Anonimo787

    Preoccupazione per le polveri sottili lungo una strada che è tra le più trafficate, di giorno e di notte, di Loreto? Ma ci siete o ci fate?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    4  1   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
15
11
2019
Giornata  Nazionale  in  memoria  delle  vittime  della  strada

Giornata Nazionale in memoria delle vittime della strada

domenica 17 novembre  2019


14
11
2019
L’amore sacro e l’amor profano. Ricordando Fabrizio De André

L’amore sacro e l’amor profano. Ricordando Fabrizio De André

A Porto Recanati l'ultima produzione del Vox Phoenicis

 

18
11
2019
LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

LA RINNOVAR2 RECANATI CEDE SUL CAMPO DELLA “E3ENERGY BASKET TODI”

Punteggio di 74-72, uno svantaggio di soli due punti beffa i recanatesi

17
11
2019
Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

Pera risponde a Mingione, la Recanatese impatta con la Sangiustese ma il San Nicolò Notaresco allunga

1 a 1 nel derby giocato al Polisportivo di Civitanova Marche, giallo rossi secondi a meno quattro dagli abruzzesi

17
11
2019
Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Rigore di Marziani, il Villa Musone espugna il campo della Labor

Continua il buon momento dei giallo blu

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür