Stampa questa pagina

Domenica, 30 Dicembre 2018  Asterio Tubaldi  1061 

LORETO CAPITALE DEL PRESEPIO

LORETO CAPITALE DEL PRESEPIO

Durante il periodo natalizio è ormai tradizione e consuetudine andar per presepi e quale meta migliore se non Loreto, che ormai da anni è riconosciuta come la “capitale” del presepio e dove si può ammirare la rappresentazione della nascita di Gesù secondo varie forme e raffigurazioni artistiche, tra cui molto particolare è il presepe itinerante, nato da un’idea di Padre Sebastiano, ed allestito su un’ autoarticolato Fiat Iveco, visitabile sino al 1 gennaio in Piazza Giovanni XXIII. In tutto il centro storico, attraverso un itinerario segnato, si possono visitare i vari presepi,  da quello monumentale Siciliano di Caltagirone del Maestro Ivano Vecchio, in cui si possono ammirare a contorno della Natività, scene della vita quotidiana siciliana, per passare ai presepi tradizionali  meccanici, ai diorami raffiguranti scene della vita di Gesù, fino ad arrivare all’interno del Santuario dove è stato allestito il presepe con statue in cartapesta a grandezza naturale donato dal Convento delle Clarisse di Osimo. In ogni angolo ci sono raffigurazioni di tutte le dimensioni, poi al calar della sera , quando il sole tramonta dietro il colle caro a Leopardi, tutte le vie che portano al Santuario, a partire da Piazza Leopardi (dei Galli)  diventano un tetto di stelle fino alla Piazza della Madonna dove attraverso il presepio, incastonato all’interno di un albero di luci, s’incontra il sacro ed il profano del Natale. 

Giovanni Pespani.

2 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!