Stampa questa pagina

Sabato, 05 Gennaio 2019  redazione sportiva  291 

Il Loreto comincia il nuovo anno con uno scivolone interno, il Gabicce Gradara passa 3 a 0

Il Loreto comincia il nuovo anno con uno scivolone interno, il Gabicce Gradara passa 3 a 0

Amara la prima partita dell'anno, i mariani chiudono l'andata a quota 19

~~Un cinico Gabicce Gradara espugna il Salvo D’Acquisto con tre ripartenze da manuale. Primo tempo più agonistico che tecnico e con poche emozioni,  al 19’ si spezza l’equilibrio con Fabbri che in contropiede, lanciato da Bastianoni porta in vantaggio gli ospiti. Proteste locali per un presunto fuorigioco, ma l’arbitro convalida. Il Loreto subisce il colpo e non reagisce  mentre il Gabicce prende le redini del centrocampo e detta i tempi dell’incontro. Al 36’ proteste del Loreto per un doppio atterramento in area, Ben Fredj al momento del tiro subisce fallo, sulla palla s’avventa Ciminari che viene agganciato, l’arbitro, oggi non in gran forma, fa proseguire. La ripresa inizia con il Loreto alla ricerca del pari, al 48’ Ben Fredj di testa mette alto, 50’ bella triangolazione Pigliacampo L., Degano, Ben Fredj ma l’inzuccata va di poco fuori, al 58’ occasionissima per il Loreto, Degano batte a colpo sicuro, sulla linea di porta salva un difensore. I locali creano ma il pareggio non arriva e nel momento di maggior pressione, il Gabicce mette a segno il colpo del KO, al 72’ un errore di Rossi mette in moto il contropiede ospite finalizzato da Fabbri che realizza la doppietta personale. Poi all’82’ con Grandicelli, sempre in contropiede, arriva la terza rete ospite. Il Loreto meglio nella ripresa, indubbiamente le assenze di Spagna e Mandorino si fanno sentire, mentre il Gabicce Gradara ha sfruttato al meglio le occasioni avute, oltre a Fabbri, autore di una doppietta, menzione particolare all’under classe 2003 Magi che ha disputato un incontro da veterano. Dagli spogliatoi          
Capodaglio Andrea presidente del Loreto: «indubbiamente alcune decisioni arbitrali nel primo tempo ci hanno penalizzato, nella ripresa quando il pareggio era nell’area è arrivato il raddoppio ospite che ci ha tagliato le gambe. Giriamo a 19, ci mancano alcuni punti ed il nostro obbiettivo, visto come si sta sviluppando il campionato ed i play off al momento sono un miraggio, è guardare chi ci sta dietro e conquistare la salvezza matematica prima possibile» Papini allenatore del Gabicce Gradara:« Bella vittoria su un campo difficile contro un Loreto in forma, nel primo tempo abbiamo tenuto il pallino del gioco, nella ripresa abbiamo contenuto la reazione del Loreto ed abbiamo colpito in contropiede nei momenti fondamentali»    

Loreto – Gabicce Gradara  0 - 3    
Loreto: Palmieri, Ciminari(78’Petrini), Pigliacampo Omar, Giuliani, Rossi, Ferrini, Massei(81’Santoro), Tantuccio, Ben Fredj(70’Noto), Degano, Pigliacampo Lorenzo All. Pesaresi
A disp: Strappato, Santoro, Morgese, Dumitrescu, Paniconi Jacopo, Paniconi Elia, Petrini, Noto, Picciafuoco
Gabicce Gradara: Celato, Freducci(81’Bacchiocchi), Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni(79’Grandicelli), Magi(87’Tafuro), Vegliò, Tedesco(57’Grassi), Fabbri  All.Papini
A disp.  Alessandrini, Konè, Marcolini, Tafuro,Grandicelli, Bacchiocchi, Pedini, Tardini, Grassi
Arbitro:  Sarnari (Mc)    Assistenti:  Grieco (Mc)  Bindella (Ps)
Marcatori: 19’Fabbri (G), 72’Fabbri (G), 82’Grandicelli (G)     
Angoli:  Loreto (4)   Gabicce Gradara (4)
Ammoniti: Costa(G), Vaierani(G), Bastianoni(G),Magi(G),Tedesco(G),Pigliacampo O.(L),Giuliani(L),Rossi,(L),Massei(L),Tantuccio(L)   
Note:  Spettatori  150 ca

Giovanni Pespani