Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Sabato, 12 Gennaio 2019  redazione sport  Stampa  242 

Il San Nicolò si conferma bestia nera, al Tubaldi la Recanatese è sconfitta all'inglese

Il San Nicolò si conferma bestia nera, al Tubaldi la Recanatese è sconfitta all'inglese

I giallo rossi perdono lo scontro diretto per il 3° posto, mercoledì si ritorna in campo ad Isernia

Di Oreste Cecchini

La Recanatese si ripete. Così come aveva iniziato il girone d'andata, così è avvenuto nel ritorno ovvero con il pareggio con la Jesina e la sconfitta con il San Nicolò anche se a campi invertiti. Al Tubaldi risultato all'inglese e netta vittoria per gli abruzzesi in una partita agevolata dopo appena un minuto da una leggerezza di capitan Nodari che nel controllare un pallone che piano piano usciva dal fondo, non fa i conti con Candelori che da tergo gli ruba la sfera, converge e da posizione assai decentrata supera Sprecacè sul secondo palo per l'1 a 0. Un gol che sicuramente ha aiutato il compito degli ospiti che oltre ad aver imbrigliato e reso la vita dura agli attaccanti locali, hanno trovato nella terna arbitrale un alleato di non poco conto. Un terzetto sul quale si potrebbe discutere a lungo sui criteri di designazione, in quanto uno proveniente dal nord, un'altro dal centro e uno dal sud. Chissà, se fosse servito il quarto uomo sarebbe stato chiamato dalle isole? Andiamo alla cronaca, dopo il vantaggio del San Nicolò la reazione degli uomini di Alessandrini è arrivata al 5' con Giaccaglia che scodella in area per Pera che di testa fa volare  il portiere che smanaccia in angolo. Al 13' però, con la difesa leggermente sbilanciata, Moretti si ritrova a tu per tu con Sprecacè e buon per la Recanatese che il pallonetto a porta sguarnita termina alto. Al 25' i locali pareggiano ma sul bel cross di Sivilla dalla sinistra, Pera in tuffo in area, forse si aiuta con la mano e la rete viene invalidata. Nella ripresa all'8' gli ospiti raddoppiano quando il tiro di Ruci viene ribattuto e dalla tribuna sembra che Monti non abbia commesso alcun fallo di mano, ma l'arbitro è di parere opposto. Dal dischetto Minella spiazza Sprecacè per il 2 a 0. Il San Nicolò al 13' fa correre un brivido alla difesa leopardiana quando Bontà, liberissimo in area, incorna forte con Sprecacè che smanaccia deviando la sfera sul palo e poi in angolo. Al 16' bello scambio Sivilla - Pera, con quest'ultimo che all'altezza del dischetto cerca l'angolino ma l'occasione sfuma ancora per l'ottimo intervento del portiere Monti. Poi al 34' ancora una provvidenziale uscita del numero uno ospite, decisivo su Sivilla lanciato in area. Nel finale una conclusione di Ruci con Sprecacè che si salva in angolo evitando così un passivo troppo pesante per la Recanatese che perde lo scontro diretto per il terzo posto. Una battuta d'arresto forse inaspettata che conferma quanto sia pericolosa la pausa dopo la sosta natalizia. Ora non c'è neanche il tempo di analizzare a fondo la sconfitta in quanto mercoledì si ritorna in campo per il quinto turno infrasettimanale di questa stagione con la Recanatese che giocherà ad Isernia.

 

1 commento

  • 0  13/01/2019 23:03  Anonimo700

    "FORZA ROMA"!!!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
Radio Erre
MANCANO  
20
03
2019
Profumo di serie C1 per l'Helvia Recina Futsal Recanati, minifuga a tre giornate dalla fine

Profumo di serie C1 per l'Helvia Recina Futsal Recanati, minifuga a tre giornate dalla fine

Quattordicesima vittoria consecutiva per i giallo rossi che staccano il Sirolo, sabato ancora una trasferta

19
03
2019
La Pallacanestro Recanati sprinta all'overtime e resta in corsa per il terzo posto, battuta la Titano San Marino 82 a 71

La Pallacanestro Recanati sprinta all'overtime e resta in corsa per il terzo posto, battuta la Titano San Marino 82 a 71

Giallo blu vittoriosi nella penultima giornata della regolar season della C Silver Marche / Umbria

 

17
03
2019
Si Superstore Prical Recanati sconfitta ad Offida, continua il momento no

Si Superstore Prical Recanati sconfitta ad Offida, continua il momento no

Le giallo blu scivolano al penultimo posto della B2