Stampa questa pagina

Sabato, 19 Gennaio 2019  Mauro Nardi  363 

Il Csi Recanati acciuffa il pari nel finale, grande prova contro il Telusiano

Il Csi Recanati acciuffa il pari nel finale, grande prova contro il Telusiano

Giallo verdi in 10 per tutta la ripresa ma Maslavica fissa il 2 a 2 nella sfida del Tubaldi  

Il Csi Recanati chiude in parità la sfida play off con il Telusiano, valida per la 2° giornata di ritorno della Seconda categoria girone E. Il 2 a 2 del Tubaldi allunga la striscia positiva dei leopardiani che mantengono il quinto posto in classifica. Grande prova per la squadra di Ortolani malgrado l'inferiorità numerica per tutto il secondo tempo. Contro una delle compagini maggiormente accreditate al salto di categoria, i giallo verdi sfoderano una prestazione maiuscola partendo con il piede giusto colpendo dopo un primo quarto d'ora di studio. Maslavica serve Capodaglio che non sbaglia e sigla l'1 a 0. Il Csi è concentrato e concede poco in difesa e sfiora il raddoppio. Capodaglio non restituisce il favore a Maslavica meglio piazzato, e conclude da posizione defilata mancando l'occasione. Un minuto più tardi il pareggio del Telusiano. L'arbitro concede un calcio di rigore che Cardelli non sbaglia per l'1 a 1. Prima del duplice fischio arriva il doppio giallo a Marzola del Csi che resta in 10. Espulsione molto contestata ma il direttore di gara è irrimovibile e lascia i locali in inferiorità numerica. La ripresa comincia con il Telusiano che ribalta la situazione con un bel diagonale dal limite di Micucci. Ma da questo momento in poi il Csi prende in mano le redini del match rischiando solo su qualche ripartenza. A quattro giri di lancette dalla fine arriva il pari di Masslavica che raccoglie una palla vagante in area e di destro sigla il 2 a 2. Ma non è finita. A 30 secondi dal termine veementi proteste per un rigore che ai più è  sembrato solare per intervento su Raponi dopo una bella parata del portiere ospite su Toccaceli. L'arbitro però fa proseguire. Alla fine un pareggio meritato con un po' di amaro in bocca ai locali perché  si sarebbe potuto portare a casa I 3 punti contro una delle più accreditate alla vittoria finale. Prossimo impegno in casa del Faleria sabato a Porto Sant Elpidio.