Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 18:52  Asterio Tubaldi  Stampa  772 

Unicam e Comune di Recanati: siglato l'accordo di 180 mila euro

Unicam e Comune di Recanati: siglato l'accordo di 180 mila euro

Siglata oggi pomeriggio nella sala del Consiglio a palazzo Municipale la convenzione tra l’Amministrazione leopardiana e l’Università degli Studi di Camerino per l’avvio di collaborazioni nel nome di Giacomo Leopardi. Il sindaco Fiordomo ha tracciato il percorso di questo accordo nato addirittura da un atto ingiuntivo, quello presentato in Comune da parte dell’Università che vantava dei credi nei confronti dell’Amministrazione per quel vecchio corso universitario avviato in città nel 2003 che naufragò per mancanza di iscritti.

“Invece di litigare, ha detto Fiordomo, ci siamo incontrati riconoscendo che ci sono stati degli errori da parte del Comune. Abbiamo, quindi, deciso insieme di superare in positivo la vicenda riconoscendo una parte di quello che spettava all’Università di Camerino non a fondo perduto ma con una progettualità ben precisa”. Una convenzione onerosa per il Comune: 180 mila euro che serviranno per contratti di ricerca (100 mila) e per borse di studio, assegni di ricerca e attività a supporto della ricerca (80 mila).

E’ stato il rettore Claudio Pettinari a spiegare il progetto: “Svilupperemo i legami fra Leopardi e la scienza, collaboreremo sul settore delle scienze enogastronomiche per cercare i prodotti tipici di questo territorio, tratteremo il temo della biodiversità, delle piante e della biologia. Un progetto importante sarà quello della digitalizzazione di tutto ciò che può rendere fruibile e attrattivo il patrimonio leopardiano”.

All’incontro era presente tutta la giunta comunale e l’assessore alla cultura Rita Soccio ha svelato la “chicca” del progetto: un profumo specifico di Recanati che riporti alla mente l’aroma della carta e l’effluvio del Colle dell’Infinito.

opinioni a confronto

8 persone hanno espresso la loro opinione ed aspettano la tua!

  • 0  27/01/2019 16:25  Anonimo498

    Accordo ridicolo, tanto pagano i recanatesi...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 1  27/01/2019 01:10  Anonimo890

    ".....Rita Soccio ha svelato la “chicca” del progetto: un profumo specifico di Recanati che riporti alla mente l’aroma della carta e l’effluvio del Colle dell’Infinito".
    E poi, sto profumo da 180.000 euro lo indosserà la Soccio?
    Ma non vi vergognate a sparare c.....e sempre più grosse?

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    0  0   Rimuovi


  • 2  24/01/2019 14:28  Anonimo542

    Fresco di diploma di laurea ( stesso ateneo...che coincidenza) ecco arrivare l 'assegno e come si dice , il profumo dei soldi, quello si...altro che biodiversità e gastronomia, qui si parla di Money...bravo il favoloso sindaco, tanto non sono mica suoi!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    11  0   Rimuovi


  • 3  24/01/2019 08:25  Anonimo417

    Profumo della carta? Effluvio del Colle?
    Incredibile!

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    9  1   Rimuovi


  • 4  24/01/2019 07:47  Anonimo890

    ... il dott. Fiordomo fresco di laurea di quell'ateneo incontra il rettore senza litigare e trovare soluzioni... e perché non l'ha fatto pure con il segretario del suo partito visto che gli è stato chiesto fino alla fine invece di fingere di essere stato oggetto di fuoco amico? Forse anzi sicuramente perché risolvere dando questa bella somma è più facile di scendere dal trono dell'arroganza

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    10  1   Rimuovi


  • 5  23/01/2019 20:52  Anonimo776

    180 mila euro per fare cosa? A parte la fuffa insignificante scritta sopra...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  4   Rimuovi


  • 6  23/01/2019 20:26  Giuseppe Farina 51

    Molto generiche le motivazioni e onerosa la convenzione. Spero che in ciò che è stato firmato ci sia qualcosa di più definito e circostanziato, altrimenti per la città di Recanati non ci sarà un ritorno positivo...

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    13  3   Rimuovi


  • 7  23/01/2019 19:08  Anonimo940

    E' evidente lo sforzo immane per trovare una giustificazione a quei soldi.
    Comunque che questa Amministrazione lascia diversi debiti ai successori e forse una verifica occorrerebbe farla. Chi di dovere si muova.

    SONO FAVOREVOLE!SONO CONTRARIO!

    19  5   Rimuovi


 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür