Radio Erre notizie locali Recanati
Ascolta la webradio di Radio Erre
notiziemultimediali.it

Mercoledì, 30 Gennaio 2019 12:59  Asterio Tubaldi  Stampa  295 

Per Porto Recanati a cuore le problematiche relative all'Hotel House sembrano non finire.

Per Porto Recanati a cuore le problematiche relative all'Hotel House sembrano non finire.

presentata una specifica interrogazione sull'impianto antincendio

L'ultima terribile notizia della giovane rinvenuta deceduta nei pressi dell'Hotel House conferma che ora, più che mai, risulti necessario intervenire per risolvere questa situazione. Difatti, appare innegabile che gli ultimi episodi più gravi ed eclatanti di cronaca degli ultimi anni si siano verificati presso quel palazzo. Con questo non si vuole fare mera propaganda politica né, tantomeno, si cerca di colpevolizzare e demonizzare quell'edificio in quanto tale. Tuttavia, se la struttura ha ormai raggiunto e superato il bivio strutturale che richiede, alternativamente, interventi di riqualificazione o di demolizione, è altrettanto vero che al suo interno vi sia ancora un numero di individui che inquinano quell'ambiente producendo criminalità. È necessario tutelare le famiglie che vivono al suo interno e che esulano da contesti delinquenziali, ma allo stesso tempo occorre intervenire per risolvere il problema sociale che affligge la città di Porto Recanati e i suoi Cittadini. Oltre all'integrazione rimane, tuttavia, il problema edilizio ed urbanistico che si va intensificando. Se gli impegni delle forze dell'ordine riescono spesso, e con buoni risultati, a contenere situazioni potenzialmente criminose, operando con immediate azioni di prevenzione e repressione, purtroppo, ciò non si verifica sul piano strutturale. Il denaro investito negli ultimi anni si è rivelato inadeguato e probabilmente mal speso. Oltre al denaro utilizzato per l'impiantistica dell'immobile, molto altro ancora risulta speso per ragioni di sicurezza. L'attività di pubblica sicurezza e polizia giudiziaria, difatti, non risulta esente da costi. Al pari degli impianti che, dopo essere stati riparati,  risultano, di lì a poco, nuovamente danneggiati, anche la delinquenza si ripresenta con una recrudescenza tale da rendere nuovamente necessario intervenire in modo più incisivo.

Non possiamo permettere che si verifichino altri fatti di cronaca in quel luogo.

INTERROGAZIONE a risposta orale
“MESSA IN SICUREZZA IMPIANTO ANTINCENDIO”
La Lista Civica “PORTO RECANATI A CUORE”, Gruppo Consiliare Comunale di opposizione, intende interrogare questa Amministrazione Comunale rispetto alla sussistenza -allo stato attuale- delle prescritte e necessarie condizioni di agibilità e sicurezza del Condominio “HOTEL HOUSE”, sito in Via Salvo d’Acquisto n. 8.
Premesso:
Che il Sindaco di Porto Recanati ha emesso, in data 13.07.2017, Ordinanza nr.139 con la quale ha ordinato all'amministratore del “Condominio Hotel House” di eseguire con assoluta urgenza le opere necessarie per l'adeguamento alla normativa antincendio, con avvio entro 30 giorni dalla notifica dell'atto e 120 giorni dall'avvio per il termine degli stessi.
Che con tale ordinanza lo stesso Sindaco ha anche stabilito che il mancato rispetto dei termini sopra indicati (avvio dei lavori per le opere di adeguamento entro 30 giorni dalla notifica dell'atto e 120 giorni dall'avvio per il termine degli stessi lavori) comporterà l'adozione di tutte le misure previste dalla vigente normativa, ivi compreso lo sgombero dell'intero immobile.
Che in data 25 settembre 2017 la stessa Regione Marche ha presentato la proposta di legge con deliberazione consiliare nr.21/17 con la quale si chiede alle Camere la modifica alla Legge 11 dicembre 2016 n.232 chiedendo uno specifico intervento finalizzato alla riqualificazione e alla messa in sicurezza dell'edificio-quartiere Hotel House di Porto Recanati non esclusa la sua DEMOLIZIONE (soluzione sostenuta e sollecitata dal gruppo consiliare PAC nei suoi interventi in Consiglio Comunale) per far posto ad un nuovo eventuale quartiere.
Che in data 29.11.2017 (nota n.1195029) è stato richiesto al Comune di Porto Recanati un preventivo di massima con indicazione delle opere che si intendono eseguire.
Che il Comune di Porto Recanati in data 30.11.2017 ha presentato un computo metrico con la previsione di massima dei lavori di messa in sicurezza dell'impianto antincendio.
Che successivamente si è proceduto con relativo mandato di pagamento di €100.000,00 a favore della tesoreria del Comune di Porto Recanati, dando atto che tale contributo non avrebbe coperto tutti gli interventi necessari per garantire le complete condizioni di sicurezza dell'immobile ma avrebbe permesso la realizzazione degli interventi minimi indicati nell'Ordinanza Sindacale n.139 del 13.07.2017.
Che il succitato stabile, seppur privato, ricopre per Porto Recanati un ruolo di interesse pubblico, in quanto le varie problematiche ad esso legate e da esso derivate, investono tutti i cittadini di Porto Recanati con conseguente aggravio di spesa sui bilanci comunali
Che secondo il gruppo consiliare PAC il punto di degrado in cui il condominio è stato portato nel corso degli anni è, oramai, difficilmente risanabile, risultando palese a tutti che i vari importi investiti per riqualificare lo stabile sono stati inutilmente spesi e perduti. La realtà, difatti, ci porta a prendere atto di un dato allarmante: tutto ciò che viene riparato, a distanza di non molto tempo, risulta nuovamente rotto; ciò che viene ripulito, poco dopo, appare nuovamente imbrattato.
Ciò rilevato, ci si chiede se, ad oggi, con giudizio susseguente all’investimento, risulti ancora opportuno spendere denaro pubblico in interventi superficiali e mai risolutivi.
Tutto ciò premesso e rilevato, SI INTERROGA il Sig. Sindaco al fine di sapere, alla data odierna:
1) Se a seguito dell'assegnazione della somma di €100.000,00 stanziata nel capitolo 2120420002 del bilancio 2017/2019 annualità 2017 risultino essere stati realizzati e terminati i lavori di messa in sicurezza dell'impianto antincendio di cui all'Ordinanza Sindacale n.139 del 13.07.2017.
2) Se l’amministrazione sia in possesso di un certificato aggiornato rilasciato dai competenti Vigili del Fuoco attestante la funzionalità dell’impianto.
3) Il preciso importo pecuniario già recuperato dai proprietari degli immobili siti nel condominio e quello ancora da recuperare, con specificazione della voce di spesa già sostenuta dal Comune di Porto Recanati per “spese di notifica” e l'indicazione dettagliata delle notifiche eseguite.
4) Se i suddetti lavori di sistemazione e messa in sicurezza dell'impianto antincendio, allo stato attuale, non risultino, invece, essere stati ancora eseguiti e terminati -così come prescritto dall'ordinanza sindacale nr.139 del 13.07.2017- conoscere le determinazioni di questa amministrazione riguardo una situazione di criticità sussistente, considerata altresì la potenziale mancanza nello stabile dei requisiti di sicurezza prescritti dalla normativa vigente.
Porto Recanati, li 29.01.2019
Gruppo Consiliare Porto Recanati a Cuore
Avv. Daniele Monachesi

 Esprimi la tua opinione




Gentile utente, ai sensi della normativa denominata "EU Cookie Law" ti informiamo che questo sito utilizza Cookie al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
servizio necrologi a cura di Radio Erre per la citta di Recanati e province Macerata, Ancona
ascolta la rassegna stampa dei quotidiani locali di oggi
iscriviti all anewsletter di Radio Erre
22
08
2019
Recanatese pronta per la Coppa, Intervista a bomber Manuel Pera

Recanatese pronta per la Coppa, Intervista a bomber Manuel Pera

L’obiettivo è fare 20 gol, ma prima di tutto viene la squadra

 

22
08
2019
Il Villa Musone ha iniziato a sudare, questo sabato primo test contro il Pietralacroce

Il Villa Musone ha iniziato a sudare, questo sabato primo test contro il Pietralacroce

Giallo blu inseriti nel girone B della Prima Categoria, il 31 agosto esordio in Coppa contro il San Biagio

18
08
2019
Buon test per la Recanatese, contro la Fermana è 2 a 2

Buon test per la Recanatese, contro la Fermana è 2 a 2

Al Tubaldi una doppietta di Pera, domenica prossima l'esordio in Coppa contro il Montegiorgio

Online apotheek | Onlineapotek för erektil dysfunktion | Spediscono le pillole del Cialis legalmente | Comment économiser de l'argent | Viagra-Pillen an Ihrer Tür